Parola «Scendono» [ Frequenza = 6 ]


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 02.html
  A002000234 

 Sul far della sera tu vedi quelle torme di operai, che, ritornando dal lavoro, salgono alla mefitica soffitta o scendono nelle latebre di certe stanze sotterranee, ed ivi, direi quasi accatastati per potere in molti pagare il fitto, prendere il riposo dopo la faticosa giornata.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 07.html
  A007001042 

 Scendono dai cavoli e s'avviavano verso la piccola porta aperta della cinta dell'Oratorio.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 09.html
  A009002007 

 I tali e i tali altri che tu credi siano andati a riposo, di notte tempo scendono a passeggiare in cortile e, non curando le proibizioni, vanno in luoghi pericolosi e sui ponti di fabbrica delle nuove costruzioni mettendo a rischio anche la loro vita.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 12.html
  A012004004 

 - L'altr'anno pure, ai diciannove di febbraio, primo giorno del mese di S. Giuseppe, Don Rua e Buzzetti, udito nel cuor della notte uno strano rumore dalla parte del cortile vicino all'orto, si alzano e scendono, temendo che i ladri siano penetrati in casa.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 14.html
  A014003850 

 Direttore, scendono e vanno alla porta, battuta furiosamente da chi voleva che si aprisse.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 19.html
  A019000707 

 Il fiume si doveva passare subito, imboccando il Ponte Umberto, che s'incontra direttamente da coloro che scendono di lassł.





Copyright © 2010 Salesiani Don Bosco - INE