Parola «Scappini» [ Frequenza = 49 ]


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 01.html
  A001000588 

 Riusciva anche molto bene a fare le calze a maglia sui ferri; sicchè, quando fu all'Oratorio, da per sè rinnovava talora gli scappini stracciati.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 07.html
  A007005228 

 Ghella Antonio, Gandini Giovanni, Scappini Giuseppe..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 10.html
  A010001315 

 di Scappini, di Mazzarello, ecc..

  A010016231 

 D. SCAPPINI GIUSEPPE LUIGI = Almindo Cidonio..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 11.html
  A011000147 

 Doversi questo mirabile effetto in buona parte alle cure del prefetto Don Scappini.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 12.html
  A012005098 

 L'unica difficoltà è questa: chi potrò condurre a Roma come direttore? Io ho già scritto a Lanzo, ho parlato con Don Lemoyne; il suo prefetto Don Scappini pare attissimo a questo uffizio: è molto attivo, ha bei modi, e poi abbiamo [507] assolutamente bisogno di un prete a Roma, che ci faccia, quasi direi, da Procuratore generale.

  A012008169 

 D. Scappini = Almindo Cidonio..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 13.html
  A013000033 

 Lo accompagnavano il segretario Don Gioachino Berto, il sacerdote destinato alla direzione dei Concettini Don Giuseppe Scappini e un tal Fiorenzo Bono, biellese, aspirante coadiutore, che doveva andare ad Albano..

  A013000034 

 Don Scappini faceva da prefetto nel collegio di Lanzo, quando il Beato scrisse così al suo Direttore:.

  A013000038 

 Dunque D. Scappini.

  A013000038 

 Io ho parlato e pregato se doveva pigliare te o D. Scappini; [14] ma al presente la tua lontananza indeterminata disturberebbe e potrebbe compromettere il collegio.

  A013000039 

 Basterà che D. Scappini si trovi un giorno prima all'Oratorio..

  A013000046 

 Alla partenza di Don Scappini da quel collegio si potè toccar con mano l'effetto del metodo educativo insegnato verbo et opere da Don Bosco.

  A013000046 

 Eppure Don Scappini era tutt'altro che un superiore di manica larga; anzi, come per indole tendeva a severità, così per ufficio doveva addossarsi le parti odiose: ciò nonostante si potè vedere in quella circostanza quanto gli alunni lo amassero.

  A013000047 

 Dopo il pranzo Don Bosco, accompagnato dal signor Alessandro, si recò al palazzo Caffarelli da monsignor Fiorani, commendatore di Santo Spirito, mentre il segretario e Don Scappini [15] se n'andavano a prendere stanza presso l'Ospedale.

  A013000054 

 [16] Don Scappini dirà di presenza quanto sarà del caso..

  A013000062 

 - Fece poi ritorno dal Principe con Don Scappini, prima di procedere alla elezione del Capitolo dei Concettini; aspettò il Principe dalle 11 alle 12, ma il Principe non venne.

  A013000202 

 6) D. Scappini e D. Berto dormono e mangiano in S. Spirito; io sono colSig. Sigismondi e lavoro per sistemare la difficile posizione dei Concettini coi Salesiani.,.

  A013000377 

 E voleva dire del direttore Don Scappini..

  A013000378 

 Alcuni Fratelli, brigando con influenti personalità esterne, creavano sotto l'aspetto di zelo continui imbarazzi; monsignor Fiorani si lasciava menare per il naso da un suo servo, a cui prestava troppa fede, e da qualche altro, che pur avendo buona intenzione, [53] ma non avendo buon discernimento finiva con mostrargli lucciole per lanterne, procurando forti dispiaceri al povero Don Scappini; questi poi, benchè tribolato la parte sua, doveva far animo al Fratel Monti, che, non meno tribolato di lui, in lui unicamente trovava sostegno.

  A013000378 

 Torna a sua lode il fatto che in ogni provvedimento di tal genere egli non moveva una paglia senza consigliarsi col Direttore spirituale Don Scappini.

  A013000381 

 Detto a Monsignore che i suoi due rappresentanti erano il Direttore della casa madre e il Direttore del noviziato salesiano, gli proponeva di metterli in relazione con quei religiosi e di servirsi liberamente dell'opera loro, se mai credesse di valersene in qualche cosa; anzi, caso mai i Concettini non avessero ancora fatto gli esercizi spirituali, non avrebbero potuto i suoi due preti predicarli? Monsignore ne conferì con Don Scappini, e quest'ultima proposta fu trovata ottima.

  A013000381 

 Don Scappini, che fece la risposta al Beato, lo assicurò per parte sua che non ci poteva essere scelta migliore e che i due vi erano ansiosamente aspettati.

  A013000381 

 Per motivi di economia cominciò a pregare monsignor Fiorani che ai suoi due inviati desse alloggio nella casa dei Concettini; ma più che a risparmiare sulle spese, egli mirava a ottenere che essi avessero ogni libertà di parlare con Don Scappini e di conoscere direttamente come andassero ivi le cose.

  A013000382 

 Fece leggere lo scritto a Don Scappini e agli altri due, e con loro lungamente lo discusse, toccando e ritoccando, fin chè gli sembrò che andasse.

  A013000385 

 Oltre a questo il direttore Don Scappini, essendosi buscate le febbri, caso non infrequente ai forestieri che capitavano a Roma prima che le acque del Tevere fossero arginate, erasi restituito da alcune settimane alle arie del nativo Piemonte; perciò il Cardinale pregava pure Don Bosco d'inviare presto colui che destinava a sostituirlo [36].

  A013000393 

 Ho potuto parlare con D. Scappini, il quale per le febbri avute, stette male alquanti giorni.

  A013000409 

 Ammisi quel cambiamento, perchè mi fu affermato esser tale il volere Sovrano, e D. Scappini divenne così direttore in spiritualibus, riservata ogni autorità a Mons. Fiorani nel temporale e ancora nel personale..

  A013000409 

 La volontà del S. Padre mi sembrò sempre la stessa, ma Mons. Fiorani [62] diceva non esser conveniente fare le radicali mutazioni e che era solamente possibile una riforma morale: specialmente dacchè S. S. aveva largito ai Concettini l'ingente somma di L. 200.000: quindi a D. Bosco doversi la qualità di Visitatore Apostolico rappresentato nel Sac. Scappini.

  A013000410 

 Un mese dopo D. Scappini cadde in una prostrazione di forze per cui dovette rimpatriare e porsi a letto.

  A013000411 

 Intanto D. Scappini riavutosi dalle ostinate febbri trovandosi in grado di partire per Roma, già aveva avvisato il superiore dei Concettini, quando ricevetti una lettera dal F. Luigi in cui a nome di Mons. Fiorani scrive che D. Scappini sospenda la sua venuta a Roma, perchè forse dovrebbe tosto ritornare, senza dame ragione.

  A013000411 

 a sapermi dire qualcosa e dopo alquanti giorni mi diede la risposta colla lettera 1° Ottobre 1877, in cui mi accenna la pontificia disposizione e disapprova il modo con cui fu licenziato D. Scappini.

  A013000442 

 Don Scappini dovette andare a Roma.

  A013000469 

 Già Don Scappini è andato a prendere la direzione dei Concettini, ed altri Salesiani saranno mandati in suo aiuto.

  A013001572 

 GIUSEPPE SCAPPINI, Direttore spirituale dei Concettini in Roma.

  A013002021 

 3° Lettera del fratello Luigi con cui previene D. Scappini a soprassedere di ritornare a Roma.

  A013002022 

 Vicario per rimettere al Santo Padre; credo sia scrittura di Don Scappini..

  A013002839 

 Intanto scrivo a D. Scappini che interpelli il Sindaco di Lanzo a dire se con quel verbale si intendono ultimate le nostre convenzioni, oppure lasciarsi così continuare fino al tempo convenuto; e posto che in questo anno cessi la convenzione sia indennizzata la parte pel frutto che non percepisse, pel danno che si porta per la diminuzione inaspettata del tempo convenuto.

  A013005038 

 Osservava io quegli agnelli e scorgeva in alcuni ferite mortali; andava cercando modo di guarirli, quando D. Scappini, che aveva fatto rumore alzandosi nella camera vicina, mi svegliò..

  A013006496 

 D. Scappini prenda pure il comando, poiché lo ritengo come istallato, e può agire.

  A013006545 

 L'umile esponente non potendo stabilmente dimorare fra i Concettini, col gradimento di V. S. e dello stesso Mons. Fiorani, deputava il Sac. Scappini Giuseppe della Congregazione Salesiana, già esercitato nel sacro ministero e pratico di Comunità religiose.

  A013006583 

 Avrei desiderato quindi di potere abboccarmi con la S. V. per conoscere e la natura e la estensione delle difficoltà che vi si frapponevano; ma trovandosi Ella assente da Roma, mi é stato di necessità [914] valermi per quanto era a conoscenza, tanto di Mons. Commendatore di S. Spirito, quanto delSig. D. Giuseppe Scappini, da Lei deputato all'assistenza dei detti Religiosi..

  A013006589 

 Siccome ella conterà senza dubbio d'inviare qui per rappresentare la S. V. il soggetto in surrogazione delSig. D. Giuseppe Scappini per attendere all'Amministrazione Spirituale dei sovradetti Religiosi, così la prego di farmi avere per suo mezzo tutte le notizie necessarie sull'oggetto, per dare esecuzione nel modo migliore all'incarico [915] commessomi dal Santo Padre, trattandosi di una istituzione così santa e vantaggiosa, specialmente nelle circostanze in cui ci troviamo..

  A013006601 

 Del resto non le fuggirà la necessità d'inviare qui ad un tempo un suo Ecclesiastico dipendente che la rappresenti e che pel momento prosegua l'opera ch'ella ha intrapresa, quando non avesse già disposte le cose perché ritorni al suo posto ilSig. D. Giuseppe Scappini, momentaneamente allontanatosi per isfuggire i calori di questa Città..

  A013006625 

 Ella per altro ha agito prudentemente sospendendo la partenza del sig. Scappini nell’attuale condizione di cose: e manifestandole il mio rincrescimento perché non abbia potuto avere luogo il componimento di cui le detti un’idea nell’ultima mia, ho il bene frattanto di ripetermi colla dovuta stima e venerazione..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 14.html
  A014000306 

 Le Biografie dei nostri Salesiani, lette da te siano pure stampate; però quella di Arata e di D. Gamarra si possono annunziare in breve e poi stamparle a parte, ma con tutte quelle belle circostanze che D. Scappini, D. Albera, D. Notario, D. Barberis e D. Bosco ecc.

  A014001988 

 Nel 1877 un Piccolo convittore torinese per nome Vittorio Emanuele Salvini, trastullandosi sul secondo pianerottolo dello scalone, si sporse tanto dalla ringhiera, che piombò nel vuoto; ma per una strana congiuntura andò a cadere proprio sulle ginocchia del Direttore Don Scappini.

  A014002364 

 Erano un coadiutore, Carlo Tonelli, e cinque chierici: Pietro Scappini, Luigi Bianchi, Clemente Benna, Carlo Trivero, Giacomo Delmastro.





Copyright © 2010 Salesiani Don Bosco - INE