Parola «Sempiterno» [ Frequenza = 9 ]


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 07.html
  A007007335 

 Nella piena conoscenza della fragilità ed instabilità della volontà mia, desideroso di fare per l'avvenire costantemente quelle cose, che possono tornare a maggior gloria di Dio ed a vantaggio delle anime io N. N. mi metto alla vostra presenza, onnipotente e sempiterno Iddio; e sebbene indegno del vostro cospetto tuttavia confidato della vostra bontà e misericordia infinita, mosso unicamente dal desiderio di amarvi e servirvi, in presenza della Beatissima Vergine Maria Immacolata, di S. Francesco di Sales, e di tutti i Santi del Paradiso, secondo il regolamento della Società di S. Francesco di Sales, fo voto di castità, povertà e obbedienza a Dio ed a Voi, mio Superiore, per lo spazio di tre anni, oppure per lo spazio di tutta la mia vita..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 14.html
  A014002617 

 I posteri loderanno la vostra fede e il vostro zelo per la gloria di Dio e per la salute delle anime, e Dio pietoso vi assicura larga mercede in sulla terra, seguita dalla gloria immortale, che Egli vi tiene riserbata in Cielo, avverando Cosi il suo detto: Io non toglierò la mia misericordia a chi edificherà la casa al mio nome e gli stabilirò un trono nel regno sempiterno” [307].

  A014006083 

 Io non toglierò, dice Iddio, la mia misericordia a chi edificherà una casa al mio nome; e gli stabilirò un trono nel regno sempiterno.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 15.html
  A015002397 

 Dal canto mio non cesserò di unire le povere mie preghiere a quelle dei Salesiani e dei giovanetti loro affidati, e domanderò ogni giorno al Signore che si degni di spandere sopra la S. V. e sopra i [386] suoi parenti, le più elette benedizioni nella vita presente, e che le conceda un premio distinto nella vita futura, secondo queste sue divine parole: “Io non toglierò la mia misericordia a chi edificherà la Casa al mio Nome, e gli stabilirò un trono nel regno sempiterno: Misericordiam meam non auferam ab eo; et stabiliam Thronum regni eius usque in sempiternum”..

  A015003886 

 In forma lapidaria troviamo scolpito il suo pensiero, allorché, scrivendo al suo benefattore, l'abate Engrand, gl'implora da Dio e dalla Santa Vergine la grazia che possa morir povero per essere ricco in sempiterno [545]..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 17.html
  A017004765 

 - E sulla terra quale gloria Dio ad essi riserva! Li chiamerà, loro farà un posto nel suo santuario, li farà ministri dei suoi misteri, e un nome sempiterno darà loro che mai perirà, concluse la prima..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 18.html
  A018004819 

 Ideato da un fervoroso apostolo del Sacro Cuore, affidatane la malagevole impresa a sacerdoti, che dal celeste Patrono e dal Fondatore attinsero i documenti della vita intima di Gesù Cristo, non indarno speriamo, ch'Egli, siccome un giorno in Sionne, aprirà in questi memori avanzi del Castro Pretorio la fonte vaticinata da Isaia, vivida in sempiterno.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 20.html
  A020009396 

 ·          La grazia di morir povero per esser ricco in sempiterno [XV 604].

  A020010198 

 ·          La grazia di morir povero per essere ricco in sempiterno [XV 604]..





Copyright © 2010 Salesiani Don Bosco - INE