Parola «Serafina» [ Frequenza = 17 ]


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 03.html
  A003001099 

 Ed ecco un [259] bel giorno entrargli in camera suor Serafina, la quale aveva prima invitato D. Bosco, e dire all'infermo: “Vengo a darle una notizia che le farà piacere, io spero.

  A003001099 

 Un giorno andando egli secondo il consueto nell'ospedale di S. Giovanni, fu avvisato dalla Superiora delle monache, suor Serafina di Buttigliera, come fossevi entrato per curarsi un giovane ebreo in sui 23 anni, il quale mostrava propensione a farsi cristiano.

  A003001105 

 Conoscendo egli a perfezione eziandio la lingua inglese, comunicò quella scoperta a suor Serafina, la quale sapeva pure l'inglese, e rimasero d'accordo di continuare l'istruzione religiosa in quella lingua, sicuri di non essere intesi.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 08.html
  A008002565 

 Dopo avergli raccomandato una propria figlia la contessa Carolina Mocenigo, inferma, gli faceva sapere: “Le buone monache Sacramentine di Monza la supplicano di andar da loro a benedire la loro cara madre Superiora, la madre Serafina.

  A008002778 

 Partiva quindi per la linea di Milano, e pare che si recasse a Monza per appagare le vive istanze di Madre Serafina, Superiora delle Sacramentine, la quale desiderava parlargli..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 09.html
  A009004366 

 Nel discendere lo scalone, accompagnata dalla Contessina Maria Concetta Callori, ora Contessa De - Viry, questa tornò subito indietro e corse da mia mamma, gridando: - Serafina non è più sorda, Serafina sente! - Mia mamma già se ne era accorta, ma non osava dichiararlo, temendo un'illusione.

  A009004369 

 Suor SERAFINA OSELLA.

  A009004370 

 [450] Anche il fratello di Suor Serafina, il Sac. Domenico Osella, ci lasciò per iscritto identica relazione..

  A009006174 

 Convenzione tra la Nobile Donna Serafina Archini Cauvin di Nizza Marittima, del fu Giacomo, e moglie del Nobile Cav.

  A009006175 

 1° Che vita durante la medesima Donna Serafina Archini, sino al giorno del di Lei decesso, vengano celebrate ogni anno alcune messe, di cui una da requiem coll'intervento e comunione dei ragazzi dell'Oratorio, e preghiere in suffragio dell'anima del fu Barone ed amico Cav.

  A009006176 

 2° Alla morte poi della Donna Serafina Archini deve cessare detta messa per il Barone Cav.

  A009006176 

 Francesco Bozzi, per essere convertita in perpetuo in una eguale messa da requiem e preghiere all'anima della prelodata Donna Serafina Archini..

  A009006183 

 Donna SERAFINA ARCHINI CAUVIN.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 13.html
  A013005487 

 Dio benedica Lei, sua figlia Serafina, e preghino per me che loro sarò sempre in G. C..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 17.html
  A017000977 

 Donna Serafina Archini Cauvin fu testimone di queste scene una sera sul viale Regina Margherita [87].


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 18.html
  A018000520 

 Il suo nome era Rosa Tarragona y Doret, figlia di Giuseppe e Serafina de Pons de Orbyod, nativa questa di Urgel.





Copyright © 2010 Salesiani Don Bosco - INE