Parola «Settembre» [ Frequenza = 1082 ]


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 01.html
  A001000182 

 Pio VII, con Bolla del 13 settembre 1821, scomunicava la moltitudine di uomini scellerati, riuniti insieme contro Gesù Cristo, affigliata alla carboneria e alle altre società segrete..

  A001000204 

 Era il mese di settembre 1799, la stagione del raccolto della meliga, e questa stava distesa per disseccare al sole nell'aia innanzi alla casa Occhiena, quand'ecco giungere uno squadrone di cavalleria tedesca.

  A001000465 

 Trascorse poche settimane, la novella dell'elezione di Leone XII, proclamato Papa il 28 settembre, ritornava la gioia e l'esultanza in tutti i cristiani.

  A001000703 

 Mons. Colombano Chiaverotti decretava che per l'archidiocesi Torinese dovesse aver luogo dal 12 marzo al 12 settembre.

  A001000807 

 Nel mese di settembre, venne ad abitare in quella cascina il sacerdote Moglia, zio del signor Luigi, fratello di Giuseppe e maestro comunale, il quale, osservata con vivo interesse la condotta del giovanetto servitore, si profferse di fargli scuola per un'ora al giorno.

  A001000889 

 Ed in una domenica del mese di settembre Giovanni udiva dal pulpito leggere la sua prima lettera pastorale, nella quale accennavasi come i tempi incominciassero a intorbidarsi.

  A001000936 

 Nel settembre 1831 aveva creata una commissione composta di cinque membri coll'incarico di vegliare che nei suoi Stati non s'introducessero queste pestilenze; e i suoi ordini vennero eseguiti con zelo..

  A001000970 

 Cottino, ed ordinato sacerdote nel sabato delle Quattro Tempora d'autunno, 21 settembre, celebrava, il giorno dopo, la sua prima Messa in Castelnuovo, tra il giubilo e le feste de' suoi compaesani.

  A001001168 

 E doveva essergli ben caro questo piccolo campo evangelico; poichè da ben quattro e più anni egli nei mesi di settembre e di ottobre lo coltivava collo zelo di un apostolo.

  A001001555 

 Avvicinandosi il settembre, Giovanni ricevette avviso dal superiori del seminario di prepararsi a ricevere il sacro Ordine maggiore del Suddiaconato.

  A001001585 

 Il 19 settembre del 1841, questo santo chierico, bramoso di darsi a vita più perfetta, entrava negli Oblati di Maria Vergine a Pinerolo, Congregazione canonicamente approvata con Breve di Leone XII nel 1826, ed ivi cessava di vivere il 20 maggio 1842, facendo una morte, veramente [504] preziosa al cospetto del Signore.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 02.html
  A002000158 

 e proseguirò a celebrare favente Deo a vostro conto fino alla metà del [30] venturo settembre, o sino al vostro desiderato arrivo.

  A002000447 

 Nel settembre del 1808 si tennero pure gli esercizii per i laici e ve ne convennero ben trentadue.

  A002000456 

 Gregorio XVI per animare questi sacerdoti e chierici ad invocare ed imitare i Santi Protettori dei Convitto, con Rescritto del 25 settembre 1842, concedeva indulgenza plenaria nel giorno della loro solennità ed in quella di San Alfonso, purchè confessati e comunicati visitassero la Chiesa di San Francesco d'Assisi.

  A002000799 

 Il 30 settembre era fissato per gli esami: le patenti di approvazione a maestro della prima o seconda scuola normale elementare, o di professore di metodo, dovevano essere spedite dalla Segreteria dell'Università.

  A002000799 

 La scuola superiore di metodo fu inaugurata il 26 agosto in una sala della Regia Università e doveva rimanere aperta sino a tutto il settembre.

  A002000832 

 Mentre veniva condotta a buon termine questa pratica, erasi alla metà di settembre.

  A002001113 

 Col parere favorevole dell'Arcivescovo si mise adunque in viaggio verso il fine di settembre 1845..

  A002001710 

 Il Governo perciò, con Regio Editto degli 11 settembre 1845, aveva aboliti tutti i vecchi pesi e le vecchie misure, per sostituirvi uniformemente in tutto il regno nuovi pesi e nuove misure, fondate sul metro.

  A002002116 

 Il 18 settembre 1846 si incontrarono a caso sul monte, avendo condotto ad abbeverare le loro vacche alla stessa fontana..

  A002002117 

 Alla sera di quel giorno in sul partire per far ritorno alle loro case, Melania disse a Massimino: - Domani chi sarà il primo a trovarsi sul monte? - E all'indomani 19 settembre, che era un sabato, vi salivano insieme conducendo ciascuno quattro vacche ed una capra.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 03.html
  A003001153 

 Il due settembre aveva comprato per 27 lire una statua di Maria SS. Consolatrice col suo piedestallo, e deliberò che in quell'anno e nell'anno successivo si portasse processionalmente nel dintorni dell'Oratorio quando ricorrevano le feste principali della Gran Madre di Dio Stabilì eziandio che in onor di S. Luigi la prima Domenica di ciaschedun mese si facesse una bella processione nel recinto dell'Oratorio, fissando per l'esercizio mensile della Buona Morte l'ultima Domenica.

  A003001252 

 D. Bosco seguiva l'esempio del Sommo Pontefice che il 30 settembre 1847 aveva [311] scritto a Torino al suo messo straordinario presso il Re, Mons. Corboli Bussi, affinchè fosse cauto e andasse a rilento nel parlare del Gioberti, idolo momentaneo della rivoluzione, levato a cielo da tutti i faziosi e novatori [23]..

  A003001674 

 Monsignore il [427] 6 settembre si presentava al Consiglia Civico e vi trattò nobilmente dei diritti della religione, del rispetto dovuto alle chiese e delle strettezze a cui era ridotto l'esercizio del culto.

  A003001765 

 Qualche settimana dopo quest'accademia, Carlo Alberto dava una non dubbia prova dell'amor suo alla Religione cattolica in una lettera che egli, non degenere degli avi suoi, scriveva a Pio IX dalla città di Alessandria in data 10 settembre 1848 [29].

  A003001779 

 Il 14 settembre alle ore 3½ del mattino Carlo Alberto venendo da Alessandria rientrava in Torino.

  A003001796 

 Infatti in sul finir del settembre recavasi a predicare a Corio, ospitato dalla famiglia Cresto sua benefattrice; e di qui proseguiva a Rocca di Corio, dove invitato il giovane Picca Francesco, lo conduceva a Torino.

  A003001821 

 Con decreto del 27 settembre 1848 il Vicario generale Filippo Ravina a nome dell'Arcivescovo assente, delegava il Teol. Antonio Cinzano, Prevosto di Castelnuovo e Vicario Foraneo, a constatare se fossero state osservate fedelmente le leggi ecclesiastiche nella costruzione di detta Cappella, e quindi a benedirla: dichiarava però, come di forma, sempre salvi tutti i diritti arcivescovili e parrocchiali, e inoltre potere il Parroco compiere in detta Cappella le funzioni ecclesiastiche in qualunque tempo ed in perpetuo..

  A003001839 

 Il 2 dicembre avendo l'Imperatore Ferdinando rinunziato al trono a lui succedeva il suo nipote Francesco Giuseppe; e da quel punto l'Ungheria proclamava la repubblica e sosteneva una lotta spaventosa cogli eserciti Austriaci, che doveva durare fino al settembre dell'anno seguente..

  A003002241 

 Alla metà di settembre ei condusse i suoi allievi alla casa paterna dei Becchi, perchè potessero prendere un po' di riposo e di svago.

  A003002252 

 Castelnuovo d'Asti, 20 Settembre 1849..

  A003002267 

 Morialdo, 25 Settembre 1849..

  A003003004 

 - Il Conciliatore Torinese cominciò ad uscire il 15 luglio del 1848, e venne a mancare nel mese di settembre del 1849.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 04.html
  A004000435 

 La Conferenza dei SS. Martiri fu aggregata alla Società del Consiglio Generale residente in Parigi il 1° settembre 1850, e nel 1853, essendo sessantatrè i membri attivi e trentuno i membri onorarii, si formarono in città quattro distinte conferenze e primo presidente del Consiglio Particolare fu eletto nel 15 settembre il conte Carlo Cays, che ne era stato membro zelantissimo.

  A004000581 

 Roma, 13 settembre 1850..

  A004000623 

 Tuttavia, esaminando dove D. Bosco abbia dimorato in quest'anno, da quali luoghi abbia spedito sue lettere, siamo rimasti persuasi che tale gita potè aver luogo solamente o negli ultimi giorni di agosto o nei primi di settembre..

  A004000625 

 Quindi il 28 settembre venne estratto dalla fortezza e attraverso le alpi condotto ai confini.

  A004000631 

 NEL SETTEMBRE D. Bosco condusse molti de' suoi giovani a passare una settimana di sacro ritiro nel piccolo Seminario di Giaveno, allora, per le vacanze, vuoto di allievi.

  A004000642 

 Giaveno, 12 Settembre 1850..

  A004000674 

 Il 21 settembre 1850 D. Bosco firmava e presentava in carta da bollo la nota dei nomi dì ben cento di questi esercitandi, alla direzione dell'Opera pia di S. Paolo, la quale pagò la spesa intiera dei loro esercizi.

  A004000706 

 Però, dovendo il 9 settembre essere impegnato per una muta di Spirituali Esercizii, ne avverrà che se non vado nella prossima settimana, non ci potrò fino al 16 del venturo settembre.

  A004000713 

 Il 16 settembre adunque del 1850 D. Bosco partiva da Torino per Stresa.

  A004000723 

 Di qui sul finir di settembre prendeva le mosse per Castelnuovo.

  A004000738 

 Castelnuovo d'Asti, 30 Settembre 1850..

  A004001172 

 Nè questa affezione durava solo pochi anni dalla partenza di Comba dall'Oratorio; ma nel 1882, l'11 settembre, scriveva una seconda lettera da Montauroux par Callian, dipartimento del Varo..

  A004001638 

 Biella, li 13 settembre 1851..

  A004001648 

 Con dispaccio della Regia Segreteria di Stato per gli Affari Ecclesiastici di grazia e di giustizia del 30 ora scorso settembre si notificò all'Azienda Generale dell'Economato R. Apostolico essersi S. M. degnata d'accordare a V. S. M. R. la somma di lire 10.000 sovra di questa cassa da pagarsele a rate, cioè lire 3000 fin d'ora e la rimanente somma negli anni successivi e a quelle epoche in cui questa cassa si troverà in grado di fare fronte ai relativi pagamenti, da erogarsi questo sussidio particolarmente nell'edificazione di una Chiesa per lo stabilimento filantropico da [322] Lei istituito perla povera gioventù artistica nella regione Valdocco, come altresì nelle ricorrenti spese per l'educazione religiosa di quei giovani; non che per il mantenimento degli individui che trovandosi più abbandonati, è caso di colà ricoverare..

  A004002146 

 Compreso dai sentimenti della più viva gratitudine verso la Divina Provvidenza, la quale si degnò di suscitare nella persona di V. S. Ill.ma e Rev.ma un insigne benefattore [406] dell'Oratorio di S. Francesco di Sales, ringrazio umilmente Lei, Monsignore, di avere con tanto zelo raccomandato con speciale sua circolare del 13 settembre dello scorso anno, la mia chiesa alla carità dei suoi fedeli diocesani.

  A004002495 

 Spinti avanti questi lavori, nei primi giorni di settembre D. Bosco conduceva oltre a cinquanta de' suoi giovani a fare gli esercizi spirituali nel seminario di Giaveno.

  A004002546 

 IL 22 settembre Rua Michele, per consiglio di D. Bosco, dopo aver consultato D. Cafasso per la sua vocazione, entrava definitivamente come alunno interno nell'Oratorio di S. Francesco di Sales.

  A004002560 

 Castelnuovo d'Asti, 29 settembre 1852..

  A004002751 

 Ivrea, 4 settembre 1852..

  A004003040 

 Il 28 aprile 1853 era stata introdotta la legge della tassa mobiliare e personale ai parroci e ai beneficiati, e nel settembre un decreto reale rimaneggiava le congrue parrocchiali stabilite dal Breve Pontificio del 1828.

  A004003135 

 Fu poi rinnovato per altri tre anni dal 1° ottobre 1856 a tutto settembre 1859 per l'annua somma di lire 800, colla clausula però che il contratto fosse risolvibile di anno in anno, previo avviso tre mesi prima della scadenza.

  A004003135 

 L'affittamento incominciava col 1°di ottobre 1853 fino a tutto settembre 1856, mediante l'annua somma di lire 950.

  A004003262 

 D. Bosco pel mese di settembre aveva preparato e stampato un'operetta senza nome d'autore divisa in due fascicoli col titolo: Esempi di virtù cristiana ricavati da varii autori.

  A004003263 

 L'8 settembre solevasi fare la solenne processione colla statua della B. V. delle Consolazioni, pel voto che ricordava la liberazione di Torino da un fortissimo esercito nel 1706.

  A004003264 

 Il Papa acconsentiva e con Breve del 6 settembre toglieva dal numero delle feste di precetto la Circoncisione, S. Maurizio, la Purificazione, l'Annunziazione di Maria SS., S. Giuseppe, i lunedì dopo Pasqua e dopo Pentecoste, e Santo Stefano: in tutto otto giorni festivi In questi però nulla dovevasi cambiare in quanto a liturgia, officiatura o funzioni..

  A004003265 

 La commemorazione del suo martirio ricorreva il 22 settembre, ed egli distribuì molte copie [638] di quell'immagine.

  A004003278 

 Torino, 20 Settembre 1853..

  A004003283 

 D. Bosco, sbrigato questo negozio, sul finir di settembre partiva per la passeggiata autunnale, e giunto a Chieri col giovane Francesia e varii altri, nello scendere dalla vettura, s'imbattè in un signore che lo salutò e gli domandò se ancora lo riconoscesse.

  A004003405 

 D. Bosco era solito passare il 21 settembre nella villeggiatura di D. Matteo Picco, per celebrarne l'onomastico, avendo [674] anche quel professore il privilegio della cappella domestica.

  A004004019 

 Mentre il suo nome correva onorato ed applaudito nei due emisferi, mentre giungevangli felicitazioni da ogni paese, telegrammi da ogni gente per la felice riuscita di detta questione, fu pur bello il vedere l'eminente personaggio attribuirne il buon esito al Padre dei lumi, e il 17 settembre 1872 scrivere nel libro de' suoi ricordi tra le altre queste parole: “Torniamo da Ginevra dopo aver provato le vostre benedizioni, o Signore....

  A004004039 

 Nell'udienza del 28 settembre, Sua Santità, volendo eziandio dare un segno del suo paterno affetto verso i giovani che frequentano gli Oratorii della città di Torino, estendeva verbalmente alla Compagnia di San Luigi le medesime indulgenze concesse alla Congregazione di S. Francesco di Sales, e tale estensione di favori era per lettera del Relatore comunicata col Rescritto medesimo a D. Bosco.

  A004004069 

 settembre si notificò all'Azienda Generale dell'Economato R. Apostolico essersi S. M. degnata d'accordare a V. S. Ornat.ma un sussidio sopra di questa cassa, nella somma di L. 90..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 05.html
  A005000538 

 Ma quando sembrava rimosso ogni pericolo, avendogli i parenti nel mese di settembre mandato dell'uva, egli ne mangiò con avidità, come cibo che riputava innocuo; e ricadde e si trovò di bel nuovo agli estremi..

  A005000553 

 Ciò era a tenore delle disposizioni emanate da S. E. Rev.ma Mons. Arcivescovo nella sua circolare in data del i settembre 1834.

  A005000569 

 RIPRENDIAMO il filo del nostro racconto dal settembre 1854.

  A005000576 

 Fin qui l'egregia Armonia di quei giorni, nel n. 112, 16 settembre 1854..

  A005000603 

 Frattanto l'assistenza ai colerosi non aveva impedito a D. Bosco di preparare i due opuscoli pel mese di settembre e stampavasi anonimo il seguente libretto: Del [120] Commercio delle coscienze e dell'agitazione protestante in Europa.

  A005000611 

 SULLO scorcio del settembre, essendo quasi cessata la moría, D. Bosco conduceva un numero de' suoi giovani ai Becchi, perchè dopo tante fatiche si svagassero e respirassero l'aria pura di quelle colline.

  A005000661 

 “Ho conosciuto il servo di Dio nel settembre 1854 nel convento dei Domenicani, ove per cura di un comitato raccoglievansi i fanciulli rimasti orfani per causa del coléra che imperversava.

  A005001534 

 L'8 settembre i Francesi, fiancheggiati dagli Inglesi, prendevano d'assalto la torre di Malakoff, baluardo formidabile di Sebastopoli.

  A005001592 

 D. Bosco adunque recavasi nella villeggiatura del Conte, accolto con mille feste, e lavorava ad ordinare i due fascicoli del mese di settembre nei quali trattavasi di un fatto molto importante - Cenno Biografico intorno a Carlo Luigi Dehaller, membro del Sovrano Consiglio di Berna in Svizzera e sua lettera alla propria famiglia per [3 08] dichiararle il motivo del suo ritorno alla Chiesa Cattolica, Apostolica, Romana..

  A005001749 

 Torino, 6 settembre 1855.

  A005001754 

 Or bene, il giorno 8 di settembre, Savio Domenico si presenta in quel sito e domanda al padrone: - Vi è forse qui alcuna persona presa dal coléra? - No, per grazia di Dio, qui non ve n'è alcuno, rispose colui.

  A005001755 

 Il 27 settembre però era stato obbligato a delegare il principe Eugenio di Savoia Carignano a provvedere in suo nome sugli affari correnti d'urgenza, firmando i decreti reali..

  A005001755 

 Sua Maestà, nel mese di settembre, venne colta nel castello di Pollenzo da una febbre intensa, con artritide acuta e, diffusa a molte articolazioni.

  A005001770 

 In tutto il mese di settembre era un gran discorrere nel Oratorio della passeggiata a Castelnuovo, un discuterei quali giovani sarebbero scelti a farne parte, se e quali paesi si sarebbero visitati: era un pregustare le feste e le vendemmie che li aspettavano sulle ridenti colline, e un narrare le allegrezze godute da quelli che l'anno antecedente avevano accompagnato D. Bosco ai Becchi.

  A005001771 

 D. Bosco nelle ultime due settimane di settembre verso le otto del mattino partiva da Valdocco con alcuni giovani, i più bisognosi di riguardi, o per la salute poco buona, o, perchè avevano nessuno al mondo che pensasse a loro.

  A005002194 

 Torino, 25 settembre 1856..

  A005002562 

 di S. S. Pio IX, 28 settembre 1850..

  A005002633 

 Roma, 18 settembre 1856..

  A005002719 

 Il fascicolo di settembre preparavasi ad Ivrea nella tipografia diretta da G. Tea, intitolato: Andrea, ovvero la felicità nella Pietà: Racconto della Signora Cesaria Fazzene, volgarizzalo dal Conte G. Birago.

  A005002775 

 Decreto dato in Roma 28 settembre 1851..

  A005002842 

 Torino, 3 settembre 1856..

  A005002847 

 E che la sua gratitudine per i benefattori non fosse una sterile parola di complimento, lo dimostra l'Armonia [529] del 12 settembre: “Ieri, II giovedi, nell'Oratorio di san Francesco di Sales in Valdocco fu celebrato un solenne e divotissimo funerale in onore e suffragio del dottore fu Francesco Vallauri..

  A005002873 

 Torino, 30 settembre 1856..

  A005002947 

 DON Bosco partiva colla prima sua squadra per i Becchi, ove incominciava la novena del S. Rosario; e il giorno 28 settembre trasferivasi a Castelnuovo in occasione della festa di Maria SS. Addolorata per farvi la predica..

  A005003560 

 Da quel momento egli tenne l'Oratorio di S. Luigi come cosa sua la più cara, e ne fu Direttore fino al settembre del 1865, nel qual mese, andato a Parigi, volle passare un anno scolastico nel celebre Seminario di S. Sulpizio, tutto dato al ritiro, allo studio ed alla pietà.

  A005004047 

 Vi era il fascicolo di settembre: Vita dei sommi Pontefici S. Sisto, S. Telesforo, S. Igino, S. Pio I, con un'appendice sopra S. Giustino, apologista della religione e martire.

  A005004321 

 D. Bosco intanto nel mese di settembre vestiva Bonetti Giovanni, coll'abito clericale, in novembre lo faceva indossare al giovane Celestino Durando; e ospitava nell'Oratorio D. Montebruno Francesco, il quale alcun tempo prima era già venuto da Genova per visitarlo.

  A005004465 

 “Per ragioni di famiglia nel settembre del 1887 mi recai a Salicetto, in quel di Mondovì.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 06.html
  A006000367 

 Torino, I Settembre 1858..

  A006000371 

 Don Bosco aveva fors'anco fretta per la spedizione del fascicolo di settembre che portava il titolo: La guida della gioventù nelle vie della salute, opera di [44].

  A006000384 

 Torino, 15 settembre 1858..

  A006000401 

 Leggiamo nell'Armonia del 21 settembre: [48].

  A006000408 

 Questo giovane era destinato da Dio a fare gran bene nelle carceri, ed un altro ne conduceva Egli all'Oratorio in questo settembre 1858 per via non preveduta, che doveva riuscire di grande aiuto a D. Bosco.

  A006000435 

 Si partiva il 30 settembre, festa di S. Gerolamo.

  A006001046 

 Egli stesso raccontava il seguente fatto discorrendo dopo pranzo co' suoi alunni il 14 settembre 1862..

  A006001591 

 D. Bosco essendo alla fine di agosto, affrettava la stampa delle Letture Cattoliche pel mese di settembre 1859.

  A006001713 

 Il Papa non erasi fidato di consegnare la sua lettera, che era forse quella così grave del 29 settembre, all'Abate Stellardi venuto a Roma per trattare con lui a nome di Vittorio Emanuele.

  A006001749 

 Dalle alture di Alma intanto 50.000 Russi sorvegliavano e molestavano con squadroni di cavalleria ed artiglieria a cavallo il nemico, il quale movendo all'assalto il 20 settembre infliggeva loro una sanguinosa sconfitta, aprendosi la strada..

  A006001749 

 Il 14 settembre le truppe delle potenze alleate incominciarono a sbarcare presso ad Eupatoria, mentre tre fregate inglesi, cinque francesi simulavano uno sbarco a Katcha distante cinque leghe.

  A006001877 

 Un regolamento poi del 15 settembre 1860 sull'istruzione elementare, diretto ad applicare le disposizioni della legge Casati, nell'articolo 2° prescriveva l'insegnamento del catechismo, secondo le varie diocesi del Regno, e pur deferendosi al Consiglio Provinciale e ad altri la distribuzione delle parti del catechismo medesimo per ciascuna classe, era determinato però, che tale distribuzione si facesse in guisa “ che in due o tre anni i fanciulli abbiano agio di studiare ed imparar bene le parti più importanti della dottrina cristiana”..

  A006002085 

 Nell'Ospedale Cottolengo il 26 settembre Odetti Bartolomeo di Vigone di anni 18..

  A006002620 

 Regole che propongo di eseguire coll'aiuto di Maria e col consiglio del confessore; 18 settembre 1857..

  A006003565 

 L'Apologista Cattolico del settembre 1860 affermava quella somma ammontare oltre a 45.000 lire.

  A006003592 

 Agosto e settembre Fr.

  A006003615 

 Per concorrere all'ampliazione della casa detta ORATORIO DI SAN FRANCESCO DI SALES in Torino regione Valdocco mi obbligo di azioni N°. di cui due quinti pagherò nel prossimo bimestre di agosto e settembre anno corrente 1860..

  A006004004 

 L'Armonia del 15 settembre aggiungeva..

  A006004010 

 Mentre D. Bosco scriveva questa sua orazione, era eziandio occupato intorno a tre fascicoli delle Letture Cattoliche per agosto, settembre, ottobre..

  A006004356 

 Il 6 settembre il Re di Napoli, tradito, si ritirava a Gaeta, e Garibaldi il giorno 7 è accolto trionfalmente nella Capitale.

  A006004356 

 La prima orda entra l'8 settembre..

  A006004358 

 Fidandosi di questa sleale promessa il Lamoriciére e i suoi soldati si disposero a combattere valorosamente, quando l'11 settembre Fanti e Cialdini con 33.000 uomini dalla Toscana entravano nella Cattolica.

  A006004358 

 Il 18 settembre i Pontificii erano sconfitti a Castelfidardo e il 27 dopo 8 giorni di bombardamento per mare e per terra e una splendida resistenza, Ancona si arrendeva.

  A006004360 

 Il 28 settembre veniva arrestato il Cardinale De Angelis, Arcivescovo di Fermo, per essere deportato a Torino, ove giunse il 5 ottobre e fu condotto dai [717] Lazzaristi ad occupare le stanze abbandonate dal Cardinale Corsi..

  A006004385 

 Mentre D. Bosco zelava l'effettuazione dei desideri del Vicario generale, il 6 settembre, si tenne la radunanza della Pia Società.

  A006004393 

 Ginevra, 12 settembre 1860..

  A006004434 

 Il 25 settembre D. Bosco fece partire per Giaveno il Chierico Vaschetti incaricato dell'ufficio di Prefetto.

  A006004435 

 Vaschetti vista quella desolazione il 26 settembre ritornò in Torino, parlò col Canonico Fissore Vicario Generale, il quale, udito lo stato delle cose, gli diede 400 lire per le provviste più necessarie.

  A006004442 

 Ritornato da Stresa mi venne consegnata la pregiatissima della S. V. Ill.ma e Car.ma dei 14 settembre.

  A006004447 

 Dalla Sacra di S. Michele, 20 settembre 1860..

  A006004525 

 Cagliero Giovanni il 27 settembre condotta un'altra piccola brigata di allievi ai Becchi, si recava a Castelnuovo per visitare sua madre.

  A006004525 

 Il 15 di settembre partiva per i Becchi una prima squadra di alunni, ma tre giorni dopo giungeva la notizia della battaglia di Castelfidardo.

  A006004527 

 Il 21 settembre 1860 a Napoli e in Sicilia si era fatto il plebiscito per l'unione col Piemonte.

  A006004637 

 Torino, 5 settembre 1860..

  A006005852 

 Il Fratello Edmondo delle Scuole Cristiane, nel settembre dei 1904 assisteva in Torino al Congresso Cattolico giovanile e in quelle radunanze s'incontrava con varii Salesiani fra i quali D. Francesia e D. Blanco missionario nella Repubblica Argentina.

  A006005972 

 Torino, 3 settembre 1861..

  A006006012 

 Pel settembre chi era in ferie ricevea un altro fascicolo scritto con grande amore: - Cenno biografico Sul giovanetto Magone Michele allievo dell'Oratorio di S. Francesco di Sales per cura del Sacerdote Bosco Giovanni.

  A006006082 

 Torino, 8 settembre 1861..

  A006006086 

 Infatti il 4 settembre Don Bosco convocò i membri della Società di S. Francesco di Sales e fece un breve ma efficace discorso raccomandando lo star bene sull'avviso in cose di politica.

  A006006097 

 Torino, 5 settembre 1861.

  A006006108 

 Riferisce la cronaca di D. Ruffino “10 settembre: Domandai a D. Bosco: - Di grazia io notai che il giorno 3 di giugno V. S., annunziando l'esercizio della buona morte, ci esortava a farlo bene, dicendo che ci era uno fra noi il quale non l'avrebbe più fatto..

  A006006114 

 Ma nel mese di settembre continuava ad avverarsi la previsione delle malattie.

  A006006123 

 Lione, 15 settembre 1861.

  A006006127 

 Sotto la direzione del Conte Edoardo Mella, distinto nelle scienze e nelle arti erano stati incominciati i lavori nella metà di aprile ed avevano avuto termine colla metà di settembre.

  A006006130 

 “15 settembre 1861 giorno della consecrazione e dedicazione della Chiesa..

  A006006136 

 D. Bosco adunque il giorno 15 settembre predicò a Vercelli le glorie di Maria, testificate da quella Basilica è piacque tanto sia all'immenso uditorio e sia ai due Prelati, che l'Arcivescovo d'Angennes, lo fece predicare nei due giorni seguenti imponendogli che non durasse pena nella ricerca degli argomenti, perchè eglino stessi, i Vescovi, a tempo debito glieli avrebbero suggeriti.

  A006006141 

 Il 27 settembre era cominciata la novena della Madonna del S. Rosario ai Becchi, e le squadre dei giovani si disponevano per la partenza.

  A006006340 

 Nel settembre con carta da bollo di una lira, erasi D. Bosco rivolto al Ministro della guerra, generale Della Rovere cav. Alessandro..

  A006006360 

 Questo è quanto Le si partecipa di riscontro al di Lei foglio a margine ricordato (del 30 settembre)..

  A006006680 

 Decreto dato in Roma addì 28 settembre 1850..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 07.html
  A007000342 

 Nel settembre aveva ordinato al Maestro Miglietti di traslocarsi colla sua scolaresca, dalla sala presso la porteria del cortile, in un stanzone a pian terreno nel lato a levante della casa comprata da' Signori Filippi.

  A007000985 

 Dopo queste informazioni, Mons. Gastaldi pose mano alla riforma del piccolo Seminario di Giaveno, e prima cosa vi nominava Rettore l'egregio Sacerdote Giuseppe D. Aniceto nativo di Susa, che stabilivasi nel nuovo ufficio il settembre del 1875.

  A007001032 

 Il terzo fascicolo che usciva dalla Tipografia dell'Oratorio pel mese di settembre: - La podestà delle tenebre ossia osservazioni dommatiche - morali sopra ali spiriti malefici e gli uomini maledici, seguite dalla relazione di una infestazione diabolica avvenuta nell'anno 1858 in Val della Torre..

  A007001124 

 Si temeva con fondamento che fosse messo a capo della vagheggiata Chiesa Nazionale, colla celebrazione della messa in lingua italiana e con massime che puzzavano di gnosticismo e di [175] protestantesimo, ma Iddio lo tolse dal mondo il 6 settembre del 1862 e impenitente moriva a Napoli..

  A007001174 

 Quindi gettarono un motto, rinnovando la domanda fatta il 10 settembre 1861..

  A007001356 

 Per parte della Commissione della Lotteria fo rispettoso invito a V. S. benemerita onde voglia venire a vedere la pubblica esposizione degli oggetti, che durerà nella casa annessa all'Oratorio di San Francesco di Sales fino ai primi giorni di settembre..

  A007001404 

 Il 18 settembre 1862..

  A007001528 

 Torino, 15 settembre 1862..

  A007001759 

 Così parlava D. Bosco a' suoi figliuoli, dai quali doveva allontanarsi in que' giorni per andare a Montemagno ove nel giorno 8 settembre sarebbesi celebrata la festa del Sacro Cuore di Maria..

  A007001779 

 Se partendo da qui alle 11 del 6 Settembre giungeremo ancora a tempo per la predica di quella sera..

  A007001790 

 Ma nello stesso tempo che D. Bosco a Montemagno benediceva il quadro del Sacro Cuore di Maria, un orrendo misfatto funestava la città di Torino nel di 8 settembre.

  A007001791 

 D. Bonetti nota nella sua cronaca - “13 settembre.

  A007001816 

 2° Che sia accordata la facoltà di tenere aperta, la pubblica esposizione sino al 23 del prossimo settembre per aver campo a smerciare i biglietti di cui chiedesi l'autorizzazione..

  A007001829 

 Divisione 5° Torino, addì 25 settembre 1862..

  A007001835 

 Un mese guadagnato non era poca cosa per D. Bosco e l' Armonia del 3 settembre pubblicava un articolo intitolato:.

  A007001839 

 Rimanendo tuttavia a smerciarsi buona quantità di biglietti, l'estrazione che doveva avere luogo oggi (3) venne differita fino al 23 del corrente settembre.

  A007001874 

 Risposta a Lettera del 5 settembre..

  A007001884 

 Modena, 10 settembre 1862..

  A007001896 

 Torino, 5 Settembre 1862..

  A007001919 

 Firenze, il 21 settembre 1862..

  A007001926 

 Torino, 20 settembre 1862..

  A007001952 

 Torino, li 28 settembre 1862..

  A007001975 

 Torino, addì 22 settembre 1862.

  A007001991 

 Risposta a lettera del 22 settembre..

  A007002004 

 I° L'esposizione degli oggetti rimane aperta al pubblico fino a tutto il 23 corrente settembre.

  A007002015 

 L'Armonia del 19 settembre pubblicava pure una lettera circolare comunicatale dal Cavaliere Oreglia [24].

  A007002018 

 L'anno del Signore 1862 allì 30 del mese di Settembre, secondo l'autorizzazione e le norme fissate dal Signor Prefetto di questa Provincia per la Lotteria iniziata e promossa a favore degli Oratorii di San Francesco di Sales in Valdocco, di S. Luigi a Porta Nuova e del Santo Angelo Custode in Vanchiglia, si procedeva alla pubblica estrazione dei numeri vincitori degli oggetti alla medesima Lotteria destinati..

  A007002090 

 Il 25 settembre partiva dall'Oratorio, una piccola squadra con qualche chierico e prete alla volta dei Becchi, per incominciare la novella del Salito Rosario.

  A007003397 

 Pel settembre: L'esistenza reale di Gesù Cristo nel SS. Sacramento del padre Huguet e di altri accreditati autori.

  A007003717 

 Torino, 3 settembre 1863..

  A007003757 

 Al mese di luglio, mentre più nessuno se l'attendeva, viene pubblicato l'annunzio che in vista della deficienza di professori di ginnasio, in quell'anno 1863 ed in seguito, ci sarebbe stata una sessione straordinaria, nel mese di settembre, per chi volesse conseguire il diploma da professore.

  A007003757 

 Uno di essi si mise alla testa, ed assegnando le lezioni ed i compiti quotidiani, comunicando insieme quanto studiavano giorno per giorno, si trovarono al principio di settembre preparati in modo da potersi presentare con tranquillità..

  A007003818 

 Torino, 24 Settembre 1863..

  A007003935 

 Torino, 15 Settembre 1863] L'esibitrice è la vedova Nattino, che presentasi a consegnare il figlio Federico d'anni io, che viene ricoverato nell'Oratorio di S. Francesco di Sales..

  A007003945 

 A questi si aggiungevano altri che dal 15 agosto al 15 settembre, interrotte le vacanze, venivano per aver ripetizioni, o per cercare di abilitarsi ad una classe superiore a quella nella quale erano già dichiarati idonei.

  A007003997 

 Verso la fine di settembre moriva quasi improvvisamente al suo paese, Monticelli d'Olgiate, il padre del giovane Sala Antonio, che in que' giorni assisteva in porteria.

  A007004002 

 In prova leggeva un tratto di lettera a lui scritta il giorno 2 del mese di settembre da una Benedittina dal Monastero di S. Maria del Fiore, presso Firenze: “Per conservare la sanità delle monache si sono modificate le regole riguardo al coro, e la sanità nel monastero da allora in poi andò deteriorando specialmente nelle suore giovani.

  A007004003 

 Nel settembre D. Bosco doveva anche pensare a que' suoi giovani che avevano scelto di abbracciare lo stato ecclesiastico.

  A007004014 

 Torino, 2 settembre 1863:.

  A007004050 

 Gli esami furono dati dal giorno 15 al 20 settembre.

  A007004141 

 Intanto D. Provera nel mese di settembre erasi occupato nel disporre tutte le masserizie necessarie, mandate da Torino per quel vasto locale, fare i contratti coi provveditori, accettare e iscrivere gli allievi.

  A007004210 

 Venne il tempo delle sacre ordinazioni e il A settembre 1870 Belmonte fu ordinato sacerdote, appartenendo egli ancora al collegio di Mirabello.

  A007004211 

 Era nato l'8 settembre 1843..

  A007004259 

 Tutte queste disposizioni che D. Bosco dava nei mesi di settembre e di ottobre, si venivano complicando per le esigenze dell'autorità scolastica e le pratiche, perchè venissero approvati per l'insegnamento due professori che non avevano il diploma..

  A007004260 

 Il 9 settembre un foglio col numero 2185 invitava D. Bosco a presentare la statistica del suo ginnasio..

  A007004331 

 Tanto mi pregio significare in risposta al foglio di V. S. delli 26 scorso mese di settembre..

  A007004439 

 Torino, settembre 1863..

  A007004457 

 Quindi si era dato attorno in settembre ed ottobre per ottenere le commendatizie da alcuni Vescovi, mandando loro suppliche modellate su quella del Vicario Capitolare di Torino con alcune leggere modificazioni.

  A007004503 

 Le deliberazioni principali, che allora si presero, furono di presentare al Senato un memoriale contro il disegno del matrimonio civile, come essi fecero poi [569] nel novembre del 1864, e di condursi in modo uniforme di fronte alle nuove pretese del Governo sui seminarii, messe fuori dal Ministro Pisanelli con lettera circolare del 13 settembre 1863..

  A007004594 

 I° Malabaila Carlo Enrico, raccomandato con lettera 22 settembre, div.

  A007004598 

 In questa medesima occasione rinnovo quanto circa la metà d'ottobre scriveva in riscontro alla lettera 22 settembre riguardo al giovane Pivetta.

  A007004627 

 Ho pure l'onore di parteciparle che l'orfano Giaccio Domenico di Agnone (Abruzzo citeriore), accettato con lettera 27 settembre ultimo scorso, fu definitivamente ivi ritirato.

  A007005583 

 Il 13 settembre Pisanelli con una circolare a tutti i Vescovi pretendeva che gli dessero conto esatto de' Seminarii, dei loro professori, del numero degli scolari chierici e non chierici, delle pensioni, delle rendite, del numero delle ordinazioni in un decennio; e colla narrazione dei come procedette per ogni rispetto ciascun Seminario dalla sua fondazione fino ai tempi presenti.

  A007005583 

 Ma la caduta del Ministero il 23 settembre doveva rendere vana la prepotenza di quel tristo avvocato; e nello stesso tempo mettere da parte un odioso progetto di legge che da mesi si andava agitando.

  A007005838 

 Aveva pronta per settembre e ottobre: La Vita di S. Atanasio il grande, Vescovo d'Alessandria e Dottor della Chiesa, raccontata al popolo dal Sacerdote Re Giuseppe.

  A007005899 

 D. Apollonio Giuseppe prete veneziano, che fu successivamente Vescovo di Adria e di Treviso, scriveva a D. Bosco da Venezia il 3 settembre 1864..

  A007005908 

 In questo settembre erasi ritirato nella Casa dei Signori della Missione per attendervi agli esercizi spirituali, Allo stesso fine si trovava con lui [731] D. Giacomelli, il quale così ci narrò: - “Una sera il Canonico, che conosceva molto bene l'Oratorio, lo frequentava, vi predicava e confessava, discorrendo meco delle opere di D. Bosco, le approvava e lodava, dicendo di esse molte belle cose; e finalmente terminò col dire di Don Bosco ciò che la Sacra Scrittura afferma di Davidde: - Et Dominus erat cum illo.

  A007005928 

 Torino, 29 Settembre 1864..

  A007005949 

 Torino, 14 settembre 1864..

  A007005958 

 Il 15 settembre Napoleone stipulava una convenzione col Governo Italiano rappresentato dal Ministero Minghetti e Peruzzi, ed eccone il testo: I° L'Italia si obbliga a non attaccare il territorio attuale del Santo Padre, e ad impedire anche colla forza ogni attacco proveniente dall'estero contro il detto territorio degli Stati Pontificii..

  A007005965 

 Circa sei mila persone il 20 settembre si radunarono con bandiere in piazza Castello e urlando: Abbasso il Ministero, abbasso la convenzione francese, viva Garibaldi, si recarono nella Piazza S. Carlo facendo una dimostrazione ostile davanti alla tipografia della Gazzetta di Torino, diario ministeriale che aveva fatto plauso alla Convenzione.

  A007005968 

 D. Bosco, la sera del 21 settembre, raccolti tutti i giovani sotto i portici, prima di mandarli a riposo, volle che pregassero per la città di Torino, per i suoi abitante, e per tutti i benefattori, esortando che li raccomandassero con fede alla bontà della celeste patrona Maria SS..

  A007005991 

 Torino, Settembre 1864..

  A007006012 

 Nel settembre scriveva pure una lettera della quale faceva due copie: una pel Principe Tommaso Duca di Genova, l'altra pel principe Eugenio di Savoia..

  A007006037 

 Torino, Settembre 1864.

  A007006050 

 Roma, 20 settembre 1 864..

  A007006057 

 Roma, 25 settembre 1864..

  A007006072 

 Torino, 28 settembre 1864.

  A007006108 

 Il 25 settembre, primo giorno della novena di Maria SS. del Rosario, una piccola squadra partiva alla volta dei Becchi, ove D. Cagliero predicava tutte le sere e passava lunghe ore in confessionale..

  A007007636 

 Torino, addì 4 Settembre 1863..

  A007007650 

 Torino, addì 16 settembre 1863..

  A007007665 

 Torino, addì 18 Settembre 1863..

  A007007678 

 Torino, addì 22 settembre 1863..

  A007007941 

 - Il giorno per l'estrazione della Lotteria è fissato pel 3 di settembre, corrente anno, nella casa annessa all'Oratorio di San Francesco di Sales in Valdocco, alla presenza dei membri della Commissione e del Sindaco della città di Torino, il quale è incaricato, di vegliare all'esatta osservanza delle avanti tenorizzate condizioni, e di quelle che in avvenire credesse questo ufficio opportune di prescrivere la cui inosservanza renderà nulla e di niun effetto la Lotteria..

  A007007973 

 La Commissione incaricata per la Lotteria dell'Oratorio di S. Francesco di Sales ed altri eretti in Torino è autorizzata ad effettuare l'estrazione il giorno 30 settembre andante e ad emettere numero 61,630 biglietti in aggiunta di quelli già in distribuzione, al già stabilito prezzo di centesimi 50 caduno, serbate nel resto le precedenti prescrizioni ed avvertenze di cui nel primitivo accennato decreto di quest'ufficio..

  A007007974 

 Torino, li 21 settembre 1862..

  A007007985 

 il 21 settembre 1862..

  A007007989 

 I° L'esposizione degli oggetti rimane aperta al pubblico sino a tutto il 23 corrente settembre.

  A007007990 

 2° Il tempo utile alla restituzione dei biglietti scade definitivamente con tutto il 27 corrente settembre.

  A007007991 

 3° La pubblica estrazione avrà luogo il giorno 30 settembre dalle ore 9 alle 10 antimeridiane nella sala del Palazzo Municipale, alla presenza della Commissione..

  A007008103 

 Non ignorano i ricorrenti che il Regolamento 14 settembre 1862 non concede più i mentovati favori nè ai reggenti, nè agli uditori; ma in esso non si ravvisano espressioni che ne indichino la soppressione, nè sembra che un Regolamento possa derogare una legge.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 08.html
  A008000556 

 Sotto l'aspetto pratico poi, il Lanza, come altri ministri, partiva dal concetto che la “Convenzione di settembre”, riservando soltanto i casi eccezionali, obbligava il Governo Italiano a rinunziare ai mezzi violenti per acquistarsi Roma.

  A008000557 

 D. Bosco non divideva certamente le idee di questi signori, ma più volte parlando della nomina dei Vescovi (e noi l'abbiamo udito) sosteneva essere di interesse del Governo, di mostrarsi leale nell'osservanza della “Convenzione di settembre”, dar prova all'Europa delle sue benevoli disposizioni verso gli interessi spirituali della Chiesa, e contentare le popolazioni facendo sicuro assegnamento sul loro buon senso, il quale non avrebbe permesse dimostrazioni imbarazzanti.

  A008000600 

 Ei pensava, dopo averne occupati i locali, di riaprirli, laicizzati e affidati ai municipi, con due terzi delle rendite confiscate; e comunicava il suo progetto ai Prefetti del Regno il 15 settembre..

  A008000601 

 Il 19 settembre il Guardasigilli Paolo Cortese vietava con una circolare le sacre processioni, rimettendo all'arbitrio dei Prefetti il darne la licenza, e sul fine dello stesso mese proibiva ai Vescovi di Caserta e di Gaeta di fare la visita pastorale.

  A008000605 

 A noi intanto incombe di serbar fede alla Convenzione del 15 settembre, cui la Francia darà pure, nel tempo stabilito, esecuzione completa”..

  A008000866 

 Il 30 settembre la principessa Corsini, invitata dalla Duchessa di Montmorency, inviava da Firenze a D. Bosco, benemerito della religione e dei poverelli di G. C., lire 50 per la nuova chiesa, raccomandandosi alle sue orazioni..

  A008000944 

 Il 10 settembre 1595, il fervoroso Spinola, mosso certo da Maria, raduna i Campofreddesi e guidali a Masone col Crocifisso in mano, per perorare di pace con quei fieri montanari.

  A008001133 

 Visto il Regio Decreto 24 settembre 1863, X. 1484;.

  A008001314 

 Pel mese di settembre: Alberto e Nina, racconto ameno..

  A008001491 

 In quanto ai chierici che Ella con bontà accoglierebbe per fare campagna, non posso averli in libertà, perchè ai dodici del prossimo settembre vi sono esami di belle lettere e di grammatica cui parecchi si preparano.

  A008001672 

 Sassari, 17 settembre 1865..

  A008001725 

 Le auguro dal Cielo sanità e grazia; raccomando me e questa casa alla carità delle sue preghiere e mi creda con gratitudine di V. S. Ill.ma e Molto Rev.da Torino, 3 settembre 1865,.

  A008001740 

 Torino, II settembre 1865,.

  A008001776 

 Torino, 14 settembre 1865..

  A008001778 

 Torino, 15 settembre 1865..

  A008001782 

 D. Bosco era tornato all'Oratorio il 19 settembre, ma per ripartirne.

  A008001812 

 Mi rincresce assai che V. S. M. R. non abbia potuto fare una gita a Strevi il 25, o 26 perduto settembre, epoca in cui avrebbe potuto vedere il sig. D. Luigi Cogrosso ed essere testimonio oculare della guarigione di un parroco che da quattordici anni non poteva più muoversi senza l'aiuto di due gruccie e che gli ottenne dal Signore con sovrannaturale prodigiosa grazia istantanea di camminare, abbandonando le stampelle che lascio nella stessa sala ove si operò la guarigione; e se ne parti alla sera senza aver più bisogno di alcun sostegno.

  A008001837 

 A Marsiglia a metà settembre morivano sessanta o settanta persone al giorno.

  A008001841 

 Da Campegine il 12 settembre 1865 la signora Amalia Fulcini Jacobazzi scriveva a D. Bosco:.

  A008001993 

 Il sottoscritto pregiasi di notificare a V.S. che questo Ministero, accogliendo di buon grado la domando da Lei fatta con sua lettera del 9 p. p. settembre, ha decretato che le venga retribuita la somma di lire 8oo, col mezzo di mandato in capo di Lei, spedito alla Tesoreria Provinciale di Torino..

  A008002239 

 Il 1° settembre di quell'anno il buon figliuolo aveva dato notizie del suo stato al ch. Enrico Bonetti..

  A008002305 

 Firenze, 19 settembre 1865..

  A008002520 

 Gli alunni non dimenticarono questo sogno che loro aveva fatto tanta impressione e il giovane Agostino Semeria da Moltedo Superiore ce lo ricordava per lettera il 24 settembre 1883, confermando colla sua descrizione quanto noi abbiamo sopra esposto ed aggiungendo:.

  A008003249 

 -Nacque il 3 settembre 1842..

  A008003450 

 Oreglia di S. Stefano di stendere la scrittura di transazione delle vertenze, sia col Teol. Valinotti, sia con Mons. Vescovo d'Ivrea, cioè il 16 settembre 1866..

  A008003460 

 Deamicis, che è del 16 settembre 1866, lasciando la parte che è posteriore a tale epoca a carico di D. Bosco, l'affare sembra aver preso una buona piega.

  A008003461 

 Mi pare che si potrebbe terminare ogni cosa in un medesimo atto, cioè nel divenire alla stipulazione della convenzione tra Mons. Vescovo d'Ivrea e socii da una parte e D. Bosco dall'altra per la cessione delle Letture Cattoliche: pagare contemporaneamente gli interessi e le spese di lite dovute al Paravia, sia quelle anteriori al 16 settembre, sia quelle posteriori, ciascuno per la parte che lo concerne, e stabilire nel medesimo tempo le epoche del pagamento sia delle 4265 da pagarsi da Don Bosco alSig. Paravia, sia anche delle lire 1500 da pagarsi dallo stesso D. Bosco a Mons. Vescovo d'Ivrea, secondo i concerti presi..

  A008003482 

 Dopo questo carteggio tra il Conte Cays ed il Teol. Valinotti, la scrittura del 16 settembre firmata da Valinotti fu trasmessa ad Ivrea al Can.

  A008003493 

 La proposta fu accettata da D. Bosco colla condizione di pagare a Monsignore detta somma in tre rate di lire 500 da un anno all'altro e così in anni tre senza interessi e si fu verso la metà di settembre che si compilò il progetto di cessione delle Letture Cattoliche da farsi da V. E. e dal Teol. Valinotti a D. Bosco, mediante cui D. Bosco, appena fosse divenuto proprietario delle Letture Cattoliche, assumendosi il debito verso Paravia, avrebbe tosto fatto cessare la lite che verteva a cagione di tale antico debito..

  A008003494 

 Si fu allora che ripristinate da me le trattative con Paravia, io ottenni che fosse sospesa la lite, e tutto era ed è inteso tra D. Bosco e Paravia, solo più si attendeva che la cessione delle Letture Cattoliche fosse definitivamente fatta, mediante la accettazione e firma [391] di quella stessa convenzione del 16 settembre, che il Can.

  A008003897 

 D. Francesco Cerruti, ordinato suddiacono il 20 settembre, saliva la prima volta all'altare il 22 dicembre 1866..

  A008004029 

 Per settembre: Daniele e i suoi tre compagni in Babilonia, dramma in due atti (in versi) dei P. Giulio Metti, prete dell'Oratorio di S. Filippo coll'Appendice della farsa: Lo spazzacamino.

  A008004040 

 Nell'agosto era anche grave occupazione ultimare le faccende dell'anno scolastico spirato, e nel settembre e nell'ottobre preparare tutto l'occorrente pel nuovo anno..

  A008004040 

 Si noti che la massima parte dei Salesiani era composta di chierici e giovani preti ai quali si dovevano togliere alcuni giorni di vacanza: ed avevano studiato e preso esami, assistito gli alunni e fatto scuola regolare tutto l'anno e dovevano farla ancora interrompendo le ferie autunnali, poichè a que' tempi gli alunni dalla metà di agosto alla metà di settembre ritornavano in buon numero nell'Oratorio e ne' collegi per le ripetizioni, e molti giovani non venivano ritirati dai parenti; perciò continua era l'assistenza anche per le passeggiate più frequenti e più lunghe, per render loro meno spiacevole la lontananza dalle proprie case.

  A008004116 

 Il 2 settembre finivano gli esercizi e il chierico Giuseppe Daghero pronunziava la formula dei voti triennali.

  A008004125 

 “Era l'anno 1866 e nel mese di settembre D. Bosco trovavasi a Busca in casa del Cavaliere Prof. Bacchialoni.

  A008004188 

 Torino, 6 settembre 1866,.

  A008004199 

 Roma, 4 settembre 1866,.

  A008004216 

 Quale risposta egli abbia fatto alla signora Covoni non ci [460] consta; ma che la sua speranza non fosse un'illusione si argomenta da queste linee di una lettera scritta da Firenze il 13 settembre 1866 dalla Marchesa Isabella Gerini al Venerabile..

  A008004225 

 Mentre nella penisola le popolazioni vivevano in timore e continuavano le trattative di pace tra l'Italia e l'Austria, la notte del 15 al 16 settembre la città di Palermo fu di repente invasa ed occupata da bande di briganti, spalleggiati da più migliaia di renitenti alla leva e da schiere di repubblicani con berretto e bandiera rossa, tutti ben forniti di armi e munizioni.

  A008004231 

 Il colera intanto a metà settembre scoppiava dapprima a Palermo, facendo salire a centinaia i colpiti quotidianamente; estendendosi poi ad Adernò, Catania, Messina, Trapani e [464] dappertutto, ove giungevano fuggiaschi dalla metropoli.

  A008004235 

 NEL mese di settembre, con decreto del Prefetto dì Torino Conte Carlo Torre, era stata concessa altra dilazione del termine della Lotteria, mentre la cupola della chiesa di Maria Ausiliatrice giungeva al suo culmine.

  A008004261 

 Torino, 21 settembre 1866,.

  A008004267 

 Nella stessa sera della domenica 23 settembre, D. Bosco compiva una promessa, mettendo la veste clericale ad un giovane nella chiesa di S. Francesco di Sales, presente tutta la Comunità..

  A008004292 

 La sera adunque del 23 settembre Tomatis aveva indossata la veste talare.

  A008004298 

 Dopo la festa del 23 settembre, D. Bosco si recava a Bergamo, ove lo aspettava con vivo desiderio Mons. Speranza.

  A008004298 

 Il 9 settembre 1864 D. Momolo Berzi aveva scritto da Chiuduno al ch. Enrico Bonetti: “Non v'ha nessuno, io credo, nemmeno in nostra diocesi, che goda tanta stima e tanta autorità sopra il nostro Vescovo, come il piissimo e zelantissimo vostro Don Bosco”..

  A008004310 

 Sul finir del settembre D. Bosco scriveva ad una sua instancabile benefattrice, la rev.

  A008004318 

 Torino, 29 settembre 66,.

  A008004324 

 NEL mese di settembre Don Bosco ebbe anche da sciogliere alcune difficoltà insorte colla benemerita Commissione di Ancona, per i soccorsi ai danneggiati dal colera.

  A008004356 

 Ancona, 9 settembre 1866..

  A008004363 

 Pertanto il 15 settembre veniva proposto alla Commissione un nuovo modulo di quitanza con una lettera, firmata da D. Bosco, diretta al Presidente..

  A008004373 

 Torino, 15 settembre 1866,.

  A008004380 

 Torino, 15 settembre 1866..

  A008004397 

 Ancona, 20 settembre 1866,.

  A008004410 

 Torino, 25 settembre 1866,.

  A008004529 

 Non ha tralasciato lo scrivente di far nota alla Giunta Municipale di Villarfocchiardo la generosa offerta fatta dalla S. V. R. di assumersi la manutenzione e l'istruzione gratuita di un povero orfano di detto Comune in seguito alla catastrofe ivi succeduta nel giorno 25 settembre scorso..

  A008004965 

 La prima a comprare un azione fu la Marchesa Paolina Guicciardini, e poi di altre l'ottima Contessa promotrice ne mandava a Don Bosco il valsente nel mese di settembre..

  A008005113 

 Questa legione era entrata in Roma il 22 settembre colla sola missione, stampò il Moniteur de l'Armée - di difendere la persona del Papa e di mantenere l'ordine nella città di Roma contro i perturbatori.

  A008006344 

 Anche la Civiltà Cattolica del 2 settembre 1905, annunziando l'operetta di Don Francesia, rende eguale testimonianza:.

  A008008155 

 Il 27 settembre 1909 ci scriveva da Lanzo il Sacerdote Salesiano D. Sebastiano Teobaldi:.

  A008008217 

 Così scriveva ella, stessa da Firenze a D. Francesia il 25 settembre..

  A008008217 

 [894] Alla metà di settembre ella era in piena convalescenza, e col Conte aveva deciso di partire un lunedì mattina.

  A008008297 

 Torino, addì 10 settembre 1867..

  A008008464 

 Imperversò a Catania, ove morivano da trenta a quaranta al giorno; a Palermo, in un mese circa, vi furono più di 6000 colpiti e 2620 estinti, e la mortalità continuò in varii luoghi anche in settembre..

  A008008493 

 “Persuaso di far cosa che possa ridondare alla maggior gloria di Dio e a vantaggio delle anime, e dietro a consiglio di persone benevoli all'Oratorio, io Sacerdote Michele Rua intraprendo quest'oggi domenica 1° settembre a raccogliere le memorie che possono riguardare l'Oratorio e specialmente il fondatore del medesimo, Sac. Giovanni Bosco, limitandomi a farne un semplice cenno a guisa di Cronista e non già di storico.

  A008008494 

 1° settembre: - D. Bosco parte al mattino per recarsi alla villeggiatura del celebre Teol. Margotti, redattore del giornale l'Unità Cattolica.

  A008008507 

 Pei mesi di agosto e settembre un fascicolo di Letture Cattoliche, di quasi 200 pagine, narrava quali eccelse virtù adornassero: La venerabile Maria Cristina di Savoia, regina delle due Sicilie..

  A008008530 

 Torino, 6 settembre 1867,.

  A008008534 

 La sera del 2 settembre 4° giorno della novena della Natività di Maria SS.ma, Don Bosco raccontava un altro esempio:.

  A008008546 

 “3 settembre, martedì.

  A008008559 

 Il 1° di settembre, Domenica, come aveva consigliato D. Bosco, si era tentato di farla confessare e comunicare in chiesa a porte chiuse.

  A008008567 

 Torino, 5 settembre 1867,.

  A008008580 

 Il 6 settembre alcuni Salesiani ragionavano dopo cena con D. Bosco di due chierici dotati di bell'ingegno che, usciti dall'Oratorio, avevano deposto l'abito clericale:.

  A008008608 

 Novara, addì 7 settembre 1867..

  A008008611 

 La sera dell'8 settembre, dopo che si era festeggiata con numerose comunioni e i soliti sacri riti la nascita di Maria SS., D. Bosco parlava sotto i portici alla comunità..

  A008008619 

 Acqui, 8 settembre-1867..

  A008008651 

 Questo tempo era fissato fino alla Natività di Maria SS. il giorno 8 settembre che fu ieri.

  A008008653 

 Venuto il giorno 10 di settembre, cercarono il modo di poterla in qualche guisa disporre e preparare alla confessione.

  A008008665 

 Il 10 settembre il cav. Oreglia scriveva alla Presidente delle Oblate di Tor de' Specchi il fatto meraviglioso di Acqui, e conchiudeva:.

  A008008669 

 La rev.ma Madre Presidente il 15 settembre rispondeva al Cavaliere, e confortata dall'avveramento della predizione da lui esposta, ne traeva buon augurio per l'aumento del numero esiguo delle sue Oblate dicendo:.

  A008008671 

 La Cronaca continua, riferendo il discorso tenuto da Don Bosco la sera del 10 settembre:.

  A008008680 

 D. Rua scrive nella Cronaca: - “II settembre.

  A008008682 

 L'8 settembre Garibaldi era ricevuto, con onori poco meno che da sovrano, a Ginevra, ove i radicali avevano convocato il Congresso della Pace ed eletto Garibaldi presidente onorario.

  A008008701 

 II settembre 1867,.

  A008008711 

 Torino, 18 settembre 1867..

  A008008717 

 E la sera del 14 settembre così parlava:.

  A008008729 

 La più memoranda di tutte fu però quella della sera del 16 settembre 1867..

  A008008744 

 Torino, 17 settembre 1867,.

  A008008767 

 S. Giovanni in Croce, 18 settembre 1867,.

  A008008771 

 S. Giovanni in Croce, 18 settembre 1867..

  A008008786 

 La sera del 20 settembre D. Bosco si trovava nell'Oratorio e di qui si recava sui colli di Superga per augurare un felice onomastico al professore Don Matteo Picco, il quale in una sua graziosa villetta si riposava dalle fatiche dell'insegnamento.

  A008008794 

 Torino, li 26 settembre 1867..

  A008008808 

 Firenze, 26 settembre 1867..

  A008008816 

 La sera del sabato 28 settembre D. Bosco tornò all'Oratorio, e delle parlate che fece nei giorni della novena della Madonna del Rosario, ci rimane quella del giorno 29..

  A008008863 

 Rattazzi promise di reprimere colla forza quell'attentato: e il 23 settembre fe' arrestare, ma con ogni riguardo, il generale; che condotto prima nella cittadella d'Alessandria e poi a Genova, il 27 fu portato a Caprera.

  A008008864 

 Il 29 settembre, per gli ordini lasciati da Garibaldi, le prime squadre dei suoi giannizzeri invasero la provincia di Viterbo senza ostacolo da parte delle regie truppe, che li vedevano passare tra le loro file.

  A008008866 

 Dal 29 settembre al 26 ottobre quasi non passò giorno senza scaramucce e sempre nella zona dei confini, poichè gli invasori non osavano penetrare nell'interno; e quasi sempre sconfitti fuggivano a precipizio gettando via le armi e rifugiandosi dietro le regie truppe.

  A008008868 

 Sta il fatto però che fin dai primi di settembre s'era deciso di far insorgere Roma contro il Papa, per agevolare l'ingresso a Garibaldi.

  A008008924 

 In agosto tre chierici avevano conseguito in Pinerolo la patente da maestri per le scuole elementari e in settembre tre altri il diploma di professore delle tre prime classi ginnasiali nella R. Università di Torino, ed ora in ottobre quattro ottenevano in Ivrea le patenti per le classi elementari superiori.

  A008008985 

 Il 12 settembre proponevano a D. Bosco un accomodamento in questi termini:.

  A008009110 

 D. Bosco aveva ciò detto in privato, poichè taluni affermavano che ormai era finita la questione Romana, e incominciava quella Italiana, e che la Francia avrebbe chiesto soddisfazioni al Governo di Firenze della violata convenzione del 15 settembre..

  A008009314 

 Ciò che non ho potuto fare nello scorso settembre, sempre per la stessa ragione di finanza, godo la consolazione di poterlo fare oggi 27 dicembre.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 09.html
  A009000564 

 Nel settembre del 1867 aveva supplicato il Ministro della Guerra, per ottenere vestiarii e coperte da letto fuori d'uso esistenti nei regii magazzini dello Stato.

  A009000976 

 Contuttociò il 6 giugno, sabato delle tempora della SS. Trinità, Sua Eccellenza promoveva al diaconato i tre nuovi suddiaconi: e in seguito permetteva che Don Francesco Dalmazzo fosse ordinato sacerdote da Mons. Balma il 19 luglio, Don Paolo Albera a Casale da Mons. Ferré il 2 agosto; ed egli stesso promoveva al presbiterato D. Giacomo Costamagna il 19 settembre, come vedremo..

  A009001411 

 Le vacanze in tutto l'anno saranno ridotte ad un solo mese; dai 15 di settembre ai 15 di ottobre.

  A009002042 

 Il Papa lo aveva invitato a ritornare a Roma, ed egli, invece di sottomettersi, in data Napoli 10 settembre 1865, scriveva una lettera Ai suoi rispettabili fratelli Cardinali e Vescovi, nella quale in primo luogo diceva:.

  A009002044 

 Io veggo il novello regno d'Italia riconosciuto da tutte le potenze: veggo un gran sovrano, la cui superiorità come uomo di Stato non è a contestare, offrirci in nome della gran nazione francese, come tavola di salvezza nel naufragio delle antiche illusioni, la convenzione del 15 settembre lealmente eseguita; veggo il Re Vittorio Emanuele in recenti circostanze prestarsi a trattative, per disavventura rimaste vuote d'effetto, che fanno alto testimonio dei suoi sentimenti religiosi; ed in presenza di tutte tali circostanze e delle riflessioni che esse fari nascere, come deve procedere il Papato in tal nuova direzione? quali concessioni può fare alle necessità del tempo? su quali basi è possibile la sua riconciliazione coll'Italia? Ecco precisamente i punti intorno a cui non debbo dire il mio pensiero.

  A009002085 

 Una terza lettera fu da lui indirizzata allo stesso Cardinale d'Andrea nel mese di settembre 1866..

  A009002096 

 Mirabello Monferrato (settembre 1866).

  A009002115 

 La Lettera Apostolica aveva la data del 29 settembre 1867 (un anno dopo l'ultima delle riferite lettere di Don Bonetti) e fu presentata al Cardinale il 12 ottobre..

  A009002749 

 Torino, 13 settembre 1864,.

  A009002843 

 Raccomandava caldamente alle sue preghiere la cara defunta, chiedeva con qual mezzo sicuro avrebbe potuto spedirgli un'offerta, manifestava la speranza di vederlo in Torino nel settembre o nell'ottobre..

  A009002902 

 Pel mese di settembre Don Bosco aveva fissata la Vita del giovane Ernesto Saccardi fiorentino, scritta dal Sac. Giovanni Bonetti, Direttore del Seminario di Mirabello.

  A009002949 

 Lo stesso signore il 4 settembre 1868 con lettera N. 8656 raccomandava l'accettazione del giovanetto Ellena, figlio di un defunto agente della Società ferroviaria..

  A009002986 

 Torino, 27 settembre 1868,.

  A009003109 

 Torino, 14 settembre 1868,.

  A009003164 

 L'8 settembre, dopo le funzioni in chiesa, alle 6 pom.

  A009003170 

 Scrivi a D. Rolandi che le sue raccomandate inferme pel mese di settembre recitino tre Pater, Ave, Gloria al SS. Sacramento, con tre Salve, Regina.

  A009003175 

 Torino, 9 settembre 1868..

  A009003180 

 Il Conte rispondevagli il 14 settembre:.

  A009003193 

 Don Bosco quindi, il 13 settembre, festa del SS. Nome di Maria, convocava nella casa di Trofarello una metà de' suoi Salesiani, compresi gli ordinandi, per il primo corso di Esercizi Spirituali.

  A009003202 

 Trofarello, 16 settembre 1868,.

  A009003210 

 Torino, 18 settembre 1868..

  A009003297 

 Il sabato delle tempora 19 settembre terminava il primo corso di Esercizi Spirituali.

  A009003311 

 Infatti nella prima settimana di settembre si era fatto l'esercizio di buona morte; e il 9 del mese, assalito da grave malattia veniva condotto all'ospedale dei Cavalieri, o dei SS. Maurizio e Lazzaro, l'artigiano fabbro ferraio Giovanni Battista Bonenti, di anni 18, nativo di Carpignano Novarese..

  A009003319 

 Il poveretto moriva all'una e mezzo del 22 settembre..

  A009003320 

 Intanto incominciava il secondo corso di Esercizi a Trofarello il 21 settembre.

  A009003367 

 Coll'inno di ringraziamento, colla rinnovazione dei voti fatta dai professi, così terminavano gli esercizi il 26 settembre.

  A009003376 

 Dato a Roma addì 23 settembre 1868, del nostro pontificato anno vigesimo terzo..

  A009003415 

 Torino, 28 settembre 1868,.

  A009003437 

 Oreglia il 30 settembre: “Mi spiacque immensamente che Don Bosco sia passato da Parma e che avendo avuta la bontà di cercarmi, io sia stata in campagna.

  A009003450 

 Torino, 30 settembre 1868,.

  A009003563 

 Convento di Traspontina, li 22 settembre 1868..

  A009003787 

 Nello scorcio del settembre e sul cominciare d'ottobre dirottissime pioggie eran cadute sulle Alpi e avevano cagionato in Savoia, nella Svizzera e in intere provincie dell'Alta Italia tali piene straordinarie di torrenti e di fiumi che appena a memoria d'uomo si poteva riscontrare alcunchè di somigliante.

  A009004283 

 Grandissimo dolore l'opprimeva per essere quello il suo primogenito, nato nel settembre 1865.

  A009004558 

 Il suo Re Guglielmo I, l’11 settembre 1868, rispondeva a Kiel al Rettore di quell'Università, che nel suo indirizzo aveva fatto allusione al desiderio comune di pace, che egli pure la desiderava, ma che garanzia di questa era il suo esercito, che aveva già provato come esso non temeva d'accettare e di condurre a buon fine una lotta che gli era imposta.

  A009004559 

 Ed ecco il 19 settembre 1868 l 'Ammiraglio Spagnuolo Topete inalberare a Cadice la bandiera della ribellione; e la flotta e l'esercito fu con lui.

  A009004569 

 Nello scorcio del settembre e dell'ottobre le dirottissime pioggie cadute sulle Alpi cagionavano danni enormi in Savoia, nella Svizzera e nell'alta Italia.

  A009005459 

 [548] La lettera con cui accompagnò i documenti porta la data - La Quiete, Foligno 3 settembre 1912.

  A009006177 

 3° Tre altre messe lette dovranno frattanto essere celebrate annualmente come segue: una in onore della SS. Vergine Addolorata al Venerdì di Passione; altra alli 4 maggio in suffragio della fu Margherita (Milita) Castelli Cauvin; e la terza alli 7 settembre in suffragio del fu Giacomo Cauvin..

  A009006990 

 Ciò si farà con altre lettere, con apposite conferenze e specialmente nei prossimi spirituali esercizii di Trofarello, se Iddio nella sua grande [690] misericordia ci conserverà, come spero, e ci aiuterà a poterci nel prossimo mese di settembre tutti colà raccogliere..

  A009007049 

 A pensieri di un'altra vita rivolgeva le menti dei giovani anche il fascicolo delle Letture Cattoliche di settembre ed ottobre: - Il mese di novembre santificato; ossia la divozione verso le anime del purgatorio - Promossa per via di brevi considerazioni e scelti esempi - col modo di ascoltare la santa messa in suffragio delle anime del Purgatorio..

  A009007056 

 Mercoledì, 8 settembre, alle ore 6 pom.

  A009007058 

 Torino, 6 settembre 1869..

  A009007072 

 Il primo corso d'esercizii spirituali principiò il 13 settembre lunedì.

  A009007076 

 13 settembre, lunedì, sera: Introduzione: ragguaglio storico della fondazione della Pia Società..

  A009007077 

 14 settembre, martedì, mattino: Vantaggi di chi vive in congregazione - sera: idem..

  A009007078 

 15 settembre, mercoledì, mattino - Voto dell'ubbidienza - sera: Ubbidienza ai Superiori..

  A009007079 

 16 settembre, giovedì, mattino: Voto di povertà sera: I Parenti..

  A009007080 

 17 settembre, venerdì, mattino: Castità: mezzi positivi per conservarla Sera: Mezzi negativi..

  A009007081 

 18 settembre, sabato, mattino: Ricordi.

  A009007232 

 Il 16 settembre quattro socii emettevano i voti perpetui.

  A009007234 

 Il 17 settembre si lesse a tavola una lunga lettera scritta a Don Bosco dal Missionario Don Comboni che stava preparando al Gran Cairo il locale per un istituto che i Salesiani dovevano stabilire in Egitto per le Missioni d'Africa..

  A009007240 

 Il 18 settembre Don Bosco fece la predica di conclusione della quale possiamo riferire alcuni pensieri..

  A009007264 

 Torino, 19 settembre 1869..

  A009007291 

 Il Cavaliere Oreglia partiva per Roma il 20 settembre, nel qual giorno incominciava a Trofarello il secondo corso di esercizi spirituali..

  A009007310 

 Torino, 21 settembre 1869..

  A009007329 

 Trofarello, 22 settembre 1869,.

  A009007351 

 Torino, 22 settembre 1869..

  A009007358 

 Trofarello, 23 settembre 1869..

  A009007368 

 La domenica 26 settembre, l'Unità Cattolica dava l'annunzio che Don Bosco avrebbe aperto un nuovo Collegio a Cherasco..

  A009007375 

 Così finiva il mese di settembre.

  A009007605 

 Per esempio nel passato settembre il Piccolo Seminario di Mirabello, che nell'amministrazione ha nulla a fare coll'esponente, dimandava il solito sconto per dodici allievi.

  A009007716 

 Ella non ha stimato sufficienti gli Esercizi, che noi facciamo qui a Torino e a Trofarello, come fu già di alcuni nello scorso settembre, e ciò era cagione nelle gravi strettezze di dover sottostare alle spese di viaggio e di altro che sarebbe stato necessario per recarsi al luogo degli esercitandi diocesani..

  A009008022 

 L'amministrazione e direzione è provvisoria, fino a tanto che se ne abbia autorizzazione della Santa Sede, a norma della supplica umiliata al Santo Padre, sul fine dello scorso settembre l869.

  A009008848 

 Volendo il sottoscritto presentare nella prossima mostra didattica che si terrà in Napoli, in occasione del Congresso Pedagogico nel mese di settembre, una statistica delle opere di questo genere che si pubblicarono nel decennio in questa provincia, non poteva certo dimenticare la S. V. Ill.ma, il cui nome figura a buon diritto tra coloro che onorano la nobilissima delle arti moderne..

  A009009207 

 Se ella pel settembre prossimo potesse mettere a mia disposizione questi due o tre preti, e meglio anche più, coi rispettivi laici, mi scriva subito, che io col Vescovo di Verona (che è un vero angelo per l'Africa) tratteremo ed ultimeremo le trattative necessarie qui a Roma.

  A009009383 

 Roma, 8 settembre 1870,.

  A009009401 

 La risposta gli venne comunicata dall'Agente delle imposte a Torino, il 17 settembre:.

  A009009441 

 Lo stesso giornale, il 15 settembre, dava ragguaglio della cerimonia compiuta..

  A009009445 

 Il 21 settembre, avendo i Prussiani occupate le alture circostanti con 800 pezzi d'artiglieria; minacciando uno sterminio totale dell'esercito francese posto nel piano, fu necessità all'esercito francese e all'Imperatore stesso di arrendersi prigionieri.

  A009009445 

 Si combattè con accanimento per due giorni, 31 agosto e 10 settembre, ed i Francesi ebbero una grande sconfitta.

  A009009448 

 Raccolto ai confini un poderoso esercito si tentò dapprima di far insorgere i Romani; poi l'8 settembre il Conte Ponza di S. Martino portava al Papa una lunga lettera di Re Vittorio, che lo avvisava dell'indeclinabile necessità, per la sicurezza d'Italia e della S. Sede, che le sue truppe, già poste a guardia dei confini, s'inoltrassero ad occupare quelle posizioni che erano indispensabili per la difesa di Sua Santità e pel mantenimento dell'ordine.

  A009009466 

 Torino, 12 settembre 1870,.

  A009009484 

 Torino, 15 settembre 1870,.

  A009009490 

 Gli esercizi ebbero principio il 12 settembre e finirono il 17 D. Rua espose le meditazioni, Don Bosco tenne le istruzioni..

  A009009534 

 Di quel giorno, 13 settembre 1870, ci rimane anche una lettera di Don Bosco scritta alla direzione delle ferrovie.

  A009009537 

 Torino, 13 settembre 1870..

  A009009568 

 Alassio, 2 settembre 1870,.

  A009009573 

 Adunque il 12 settembre 1870 ebbe luogo l'incanto, mediante pubblica gara, coll'intervento dei signori Plaisant Avv.

  A009009578 

 Lanzo, 13 settembre 1870..

  A009009599 

 Di casa, 19 settembre, 1870,.

  A009009607 

 Alassio, venti settembre, Mille ottocento settanta..

  A009009616 

 A LANZO, il 16 settembre, otto confratelli emettevano i voti triennali e tre i perpetui; tra essi Don Giuseppe Vagnano.

  A009009620 

 Era il 15 settembre 1870..

  A009009624 

 Memori delle divine parole, con cui lo Spirito Santo ci avvisa, che le opere di Dio hanno a promulgarsi, perchè rendongli onore (Tob. C. 12), era Nostro desiderio sin dallo scorso settembre parteciparvi un prodigioso avvenimento, con cui Dio volle ancora una volta illuminare il famoso Santuario del nostro santo Patriarca in Soriano di Calabria.

  A009009625 

 Il giorno 15 settembre, che in tutto l'Ordine è sacro alla commemorazione di quella immagine, quivi si festeggia con maggiore solennità, la quale è terminata da divota processione con una Statua scolpita in legno di naturale grandezza.

  A009009631 

 Don Bosco il 19 settembre si recava a Lanzo per cominciar il secondo corso di esercizi spirituali.

  A009009631 

 Il 20 settembre egli scriveva al signor Comm.

  A009009634 

 Torino, 20 settembre 1870..

  A009009645 

 Le prime notizie di questo fatto giunsero in Piemonte il giorno 21 e l'Unità Cattolica scriveva il 22 settembre: “I soldati di Nino Bixio e di Raffaele Cadorna entravano nell'eterna città, alle ore 10 del mattino del 20 settembre 1870”.

  A009009687 

 Torino, 25 settembre 1870,.

  A009009817 

 Il fascicolo di agosto e settembre: Virginia Anselmi o il modello delle vedove Cristiane, del P. Alfonso M. Pagnone, Barnabita.

  A009009844 

 Appena recata a Parigi la notizia del disastro di Sedan, i Capi del partito repubblicano, eccitato il popolo a tumulto contro il Governo Napoleonico, acclamarono la repubblica, e il 4 settembre avevano formato il Governo della difesa nazionale.

  A009009845 

 Incominciato l'assedio, cadevano in mano di altri eserciti prussiani, forti di oltre 200.000 uomini, il 20 settembre la città di Strasburgo dopo lunga e sanguinosa resistenza, e il 29 ottobre la fortezza di Metz con 170.000 soldati, 800 bocche da fuoco di posizione, 607 cannoni di campagna e 300.000 fucili..

  A009010158 

 Anzi, a proposito, gli parlai del discorso sul nome di Maria per settembre e dissemi di scriverle che accetta volentieri, perchè desidera cogliere questa occasione per vedere e riverire il Clero Ticinese, ma si raccomanda di non prenderla a male se al sopraggiungere (stante i molti affari che lo circondano) di qualche imperiosa necessità, si trovasse nel bisogno di ripetere bellamente un secondo San Gottardo.

  A009010333 

 Successo nel settembre del 1887 al defunto Mons. Lachat Mons. Vincenzo Molo, Vescovo tit.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 10.html
  A010000011 

 Finalmente... ecco il X volume atteso con tanta avidità! Il caro Don Lemoyne volava al premio eterno il 14 settembre 1916, mentre era in corso di stampa il IX volume; e noi, che già gli eravamo al fianco per assisterlo nel suo lavoro monumentale, proseguimmo a curarne la pubblicazione, e il volume usciva nel 1917..

  A010000132 

 Tra le Memorie, raccolte - da Don Lemoyne, e da lui posta tra quelle del 1871, v'è una splendida prova della risoluta carità di Don Bosco di confessare un giovane ventenne, [13] orfano di padre e di madre, che per qualche tempo era stato nel collegio di Lanzo, ed allora era studente di medicina; e che morì - come risulta dai registri municipali dell'Ufficio di Stato Civile ( Anno 1869, N° 2566) - il 16 settembre 1869.

  A010000161 

 Il 18settembre 1870 entrava nell'Oratorio il giovane quindicenne Giuseppe Gamba, di S. Damiano d'Asti, che si fece sacerdote e poi fu Vicario Generale di quella diocesi, Vescovo di Biella e di Novara, e caro e venerato Arcivescovo [16] di Torino e Cardinale.

  A010000983 

 Il 19 settembre 1871, una marchesa, di 84 anni, benefattrice dell'Oratorio, abitante in Piazza Vittorio Emanuele, N° 13, cadeva gravemente ammalata, e mandava a chiamarlo per confessarsi.

  A010001400 

 Torino, 7 settembre 1870,.

  A010001450 

 Il Consiglio Comunale, fermo nel dichiarar senza fondamento le ragioni per cui Don Bosco si ritirava dalla direzione delle scuole e del convitto, il 2 settembre, in seduta straordinaria, deliberava all'unanimità “ di evocare il prelodato Signor D. Giovanni Bosco nanti i Tribunali competenti affine di ottenere l'adempimento delle obbligazioni colla stipulata convenzione da esso assunta”..

  A010001451 

 La citazione fu fatta il 5 settembre, e l'udienza fissata per il 22; e non essendo Don Bosco comparso, venne rinviata al 28; e l'avvocato Giacinto Pipino, a nome e negli interessi di Don Bosco, opponeva:.

  A010002174 

 La gita a Genova venne anticipata ai primi di settembre, per visitare il locale affittato a Marassi e cercar benefattori per quella fondazione.

  A010002190 

 Il 6 settembre fu a Sestri Ponente a visitare la baronessa Luigia Cataldi, che divenne sua grande benefattrice, e di là scriveva all'Oratorio:.

  A010002200 

 Mentre si stavano ultimando i lavori per l'apertura del Collegio di Varazze, il Sindaco insisteva che non s'indugiasse a pubblicare il programma, e comunicava a Don Bosco che il 4 settembre, avendone parlato col R. Provveditore degli studi, questi l'aveva autorizzato a comunicargli che senz'altro lo ritenesse da lui approvato, tale e quale l'avesse redatto..

  A010002207 

 Torino, li... settembre 1871..

  A010002212 

 L'8 settembre, festa della Natività di Maria SS., ebbe luogo la distribuzione dei premi agli studenti.

  A010002284 

 Monsignore il 1° settembre rispondeva:.

  A010002452 

 Settembre - La giovinetta cristiana.

  A010002457 

 Un fatto certo e meraviglioso, attestato da migliaia di persone, e che tutti possono anche oggidì verificare, è l'apparizione della Beata Vergine, avvenuta il 19 settembre 1846….

  A010002466 

 Lo stesso pensiero ci vien suggerito dal fascicolo di settembre; semplice anch'esso e pratico, ed assai utile per le fanciulle e le giovinette..

  A010002497 

 Alla fin di settembre il cavaliere tornava a pregarlo di metterlo in relazione diretta con qualcuno che potesse dargli o trovargli dimora, e Don Bosco: [210].

  A010002552 

 Il 19 settembre 1871 scoppiava in Torino, a Borgo S. Salvario, un terribile incendio in un vasto opificio, che, bruciando [214] legnami e carrozzoni ferroviari, s'allargava in un attimo, invadendo e distruggendo anche quattro grandi caseggiati vicini, con danno incalcolabile di tante famiglie, che a stento riuscivano a salvare appena un po' di masserizie.

  A010002705 

 Tuttavia dopo gli esami finali nell'autunno si darà un mese di vacanza dalla metà di settembre alla metà di ottobre, se i parenti lo domandano..

  A010003408 

 Nel corso del mese di settembre sarà collocato a posto.

  A010003911 

 Il Marchese Ignazio Pallavicini, che il 9 settembre 1871 gli aveva promesso l'offerta di 1000 lire annue, quando venisse fondata una casa salesiana in Genova, era morto; e Don Bosco si volgeva agli credi, pregandoli a voler secondare le intenzioni del generoso defunto, mentre questi non si credevano stretti da nessun obbligo e rispondevano francamente:.

  A010004043 

 La premiazione ebbe luogo l'8 settembre, dopo una Comunione veramente generale, uno speciale trattamento a tavola, e un'allocuzione paterna di Don Bosco.

  A010004077 

 Don Bonetti, in data 30 luglio, scriveva al gerente del giornale una lettera confutativa, che venne pubblicata con cinque note più bugiarde e più maligne ancora; ed egli, a mezzo della Questura, il 5 settembre mandava al giornale una dettagliata confutazione, perchè venisse anch'essa pubblicata integralmente..

  A010004088 

 Il 6 settembre scriveva del „ Collegio - Convitto Municipale di Alassio ”:.

  A010004092 

 Il 28 settembre del „ Collegio di Lanzo Torinese ”:.

  A010004104 

 Dal 16 al 28 settembre ebbero luogo a Lanzo due corsi di Esercizi Spirituali, presieduti e predicati da Don Bosco; che, poi, andava a Bricherasio, presso il Conte di Viancino:.

  A010004396 

 Agosto - Settembre.

  A010004400 

 I fascicoli di agosto e settembre illustranti il XV Centenario di S. Eusebio avevano questa prefazione:.

  A010004622 

 A richiesta però dei parenti possono passare tutto od in parte il mese delle vacanze autunnali dal 15 settembre al 15 ottobre.

  A010004706 

 La Francia, ad esempio, non riteneva cessata la famosa convenzione del 14 settembre, che Napoleone aveva stretta coll'Italia, con la quale si garantiva al Papa la sua indipendenza.

  A010004824 

 Sui primi di settembre scriveva al Canonico De Gaudenzi di Vercelli:.

  A010004835 

 Dopo una breve gita in Liguria, a Varazze, a Genova, a Sestri Ponente, tornato a Torino, l'8 settembre presiedeva la distribuzione dei premi agli studenti dell'Oratorio; quindi si recava a Lanzo insieme coi superiori del Capitolo per trattare di affari della Pia Società, ed iniziare il giorno 11 il primo corso di esercizi spirituali.

  A010004844 

 Ricordo che nel settembre 1871, quando appunto l'aveva accompagnato dal Prefetto di Torino, il quale l'aveva invitato per incarico del Ministero ad andare da lui (per incarico del Presidente del Ministero, Lanza), relativamente alle trattative delle nomine dei Vescovi, al discendere gli andò incontro la moglie del portinaio, [441] gli chiese la benedizione, ed esclamò: - O mio Dio, mi par di vedere Nostro Signore! - Don Bosco si accese tosto in volto, gli vennero le lacrime agli occhi, e disse: - Preghi per me e per la povera anima mia ”..

  A010004850 

 Non possiam precisare se il colloquio col Prefetto Zoppi avvenne la sera del 9, o la mattina del 10 settembre; questo è certo che Don Bosco avvisò subito i direttori delle case che gli esercizi erano rinviati di una settimana, e tornò a Lanzo, ove, adunati i Superiori del Capitolo nell'anticamera della prefettura, mise essi pure al corrente della cosa, non senza manifestare un po' di rincrescimento per il rinvio degli esercizi, ed anche perchè egli era un po' giù in salute:.

  A010004901 

 Il Santo arrivava a Torino la mattina del 16 settembre, atteso da Don Rua alla stazione di Porta Nuova, e con lui si recava a pranzo presso l'accennata benefattrice..

  A010004923 

 - Monsignor Lorenzo Gastaldi il 23 settembre riceveva da Roma l'avviso officiale che dalla sede vescovile di Saluzzo verrebbe trasferito alla nostra arcivescovile di Torino.

  A010004960 

 Quando io aveva l'onore di parlare alla E. V. il nove passato settembre [74], parmi che siavi stato pieno accordo che il Governo lasciava libera la scelta dei vescovi al Papa, nè il Governo avrebbe opposta difficoltà pel conseguimento della temporalità.

  A010005249 

 Roma, 13 settembre 1873,.

  A010005403 

 Il Santo Padre non ha mai, per quanto sappiamo, fatto opposizione a che l'assegno votato dal Parlamento fosse riscosso dal Tesoro pontificio, alle medesime condizioni in cui fu riscossa in settembre del 1870 la somma dovuta per il primo mese... Se dopo quel primo pagamento la Santa Sede ricusò l'assegno, si fu semplicemente perchè l'amministrazione della finanza reclamava certa forma di ricevuta, che la Santa Sede non ha creduto del proprio decoro rilasciare..

  A010005640 

 Intanto per togliere ogni pretesto alle esigenze del governo italiano, il Sommo Pontefice autorizzò i nuovi Vescovi fino dalla prima provvisione di chiese che ebbe luogo dopo il 20 settembre a partecipare per iscritto la loro nomina al Governo.

  A010006310 

 Sul principio di settembre si degnava anche di assistere e prender parte agli esami delle educande i quali riuscivano così bene, che l' Unità Cattolica ne dava il mese dopo (il 1° ottobre), questo lusinghiero ragguaglio:.

  A010006311 

 I frutti che si raccolsero superarono la comune aspettazione; e ne fecero solenne testimonianza i Professori che da Torino si recarono in sul principio di questo mese [di settembre] a dar l'esame a quelle allieve.

  A010006474 

 Il 5 settembre spirava nel bacio del Signore Don Giuseppe Cagliero, nella fresca età di 27 anni.

  A010007535 

 Al quattro del prossimo settembre compie l'anno scolastico in Lanzo, dopo cui quel chierico se ne andrà coi suoi.

  A010007556 

 Il 22 agosto Don Cagliero proponeva per le Ordinazioni di settembre il suddiacono Domenico Milanesio, di Settimo [736] Torinese, del quale già per le ordinazioni di primavera erano stati presentati alla Curia tutti i requisiti richiesti da lettere particolari del 24 ottobre 1872, e riceveva questa dichiarazione dell'Arcivescovo:.

  A010007562 

 In settembre un chierico del Seminario, della parrocchia di Santa Giulia, domandava d'entrare in Congregazione, ma non potè avere nè il consenso, nè il non dissenso, dell'Arcivescovo come a Don Bosco scriveva il parroco:.

  A010007569 

 li 13 Settembre 1873,.

  A010008723 

 In agosto, per mezzo di Don Rua, Don Bosco pregava l'Arcivescovo ad ammettere uno dei nostri all'esame per le sacre Ordinazioni, da conferirsi in settembre, cioè di lì a quaranta giorni, e giungeva all'Oratorio questa risposta:.

  A010008735 

 Per accontentare alcuni bravi professori e maestri ed aiutar altri a riformare la loro condotta, Don Bosco stabiliva di tener per loro un corso di esercizi spirituali nel collegio di Lanzo, nella prima metà di settembre, e stampava e spediva a quanti riteneva potesse tornar ben accetto, quasi tutti ex - allievi, quest'invito:.

  A010008741 

 Comincieranno al 7 e termineranno il 12 del Settembre.

  A010008746 

 - Nel collegio - convitto di Lanzo, per cura dell'infaticabile Don Bosco, si darà una muta di esercizi spirituali, dal 7 al 12 prossimo venturo settembre, onde aderire al desiderio di non pochi professori e maestri, di scuola, ai quali non resta altro tempo che questo delle vacanze per un po' di ritiro.

  A010008759 

 Torino, 10 settembre 1874..

  A010008766 

 Il 3 settembre 1874.

  A010008805 

 Torino, 15 settembre 1874..

  A010008820 

 Torino, 17 settembre 1874.

  A010008835 

 Lanzo, 17 settembre 1874..

  A010008849 

 Torino, 18 settembre 1874..

  A010008870 

 Torino, 19 settembre 1874.

  A010008883 

 Don Bosco in quei giorni era ancora a Lanzo per gli esercizi che si tennero dal 14 al 19 e dal 21 al 26 settembre; e il Teol. Albert, che predicava insieme con lui l'uno e l'altro corso, riferiva all'Arcivescovo queste sue nette e limpide dichiarazioni:.

  A010008885 

 Lanzo, 22 settembre 1874.

  A010008920 

 Nello affollamento degli affari che si cumulano in questi giorni precedenti alle ferie, oggi incominciate per le Sagre Congregazioni, non avevo avuto un largo per accusare ricevimento delle due sue lettere del 9 e 23 caduto settembre.

  A010008930 

 Torino, 21 settembre 1874..

  A010008941 

 Lanzo, 27 settembre 1874..

  A010008954 

 Torino, 28 settembre 1874..

  A010009010 

 Alla lettera di Don Bosco del 10 settembre, compiegata con cotesta esposizione, aveva apposte tre osservazioni:.

  A010009055 

 In quest'anno avendo l'Arcivescovo saputo che nel principio di settembre noi avevamo in animo di dettare i soliti esercizi nel nostro collegio di Lanzo, in modo affatto privato, senza adito al pubblico [858] fece tosto scrivere che: Tali esercizi non si possono dare senza il permesso dell'autorità Ecclesiastica..

  A010009105 

 6° Ho scritto per persuadere Monsignore che questi esercizi che dovevansi dettare dal 7 al 13 settembre passato p. non avevano più luogo; ed ecco subito riferire al Medesimo che Don Bosco a dispetto del suo Superiore ecclesiastico aveva iniziati i simulati esercizi e si facevano in Lanzo,.

  A010009157 

 a settembre con mille premesse e con mille difficoltà..

  A010009192 

 Ma queste facoltà che giovano efficacemente al bene delle anime si vorrebbero ora revocate col decreto 17 corrente mese, come si può vedere nella copia che si unisce e nelle lettere dirette allo esponente nello scorso agosto e settembre..

  A010010913 

 Il giovane Alemanno, infatti, continuò a frequentar assiduamente l'Oratorio, si ascrisse alla Pia Società, fece subito i voti perpetui, e moriva il 5 settembre 1885; e Don Francesia nel 1893 ne pubblicava la biografia in un fascicolo delle Letture Cattoliche, illustrando particolarmente la sua giovinezza..

  A010010983 

 E il 16 dello stesso mese il chierico Ronchail riceveva il suddiaconato, in maggio il diaconato, in settembre il presbiterato, in ottobre veniva costituito prefetto del collegio.

  A010011092 

 Nel nuovo anno scolastico, avendo assunta la direzione del Collegio di Valsalice, Don Bosco v'inviava come insegnante anche il chierico Tamietti, che nel settembre aveva rinnovati i voti triennali; e siccome questi non vi si trovava contento, gli scriveva:.

  A010011519 

 4) NELLO STESSO ANNO VENNERO INDETTE ALTRE CONFERENZE, per il 9 settembre, nell'Oratorio, prima degli esercizi spirituali, con intervento dei Direttori e dei Prefetti [206].

  A010011575 

 3° Si parlò della necessità che vi sarebbe di una casa di campagna e di convalescenza per quelli della Società, e si conchiude: 1° che si può determinare a tal uopo la casa di Chieri; 2° che specialmente pel tempo delle vacanze si potrà stabilire che vi vadano alternativamente i professori, assistenti e gli altri che ne avessero bisogno, cominciando dal mese di luglio sino a tutto settembre; 3° che in quei tre mesi siavi uno che faccia da Direttore di quella casa; questi però, in caso di necessità, potrà anche cambiarsi; o che si cominci mandarvi in luglio quelli che avranno da supplire gli altri nel corso delle vacanze sia nel far scuola, sia nell'assistenza.

  A010011609 

 1) NEL 1871 GLI ESERCIZI si tennero dopo il ritorno di Don Bosco da Roma: il primo corso dal 18 al 23, il secondo dal 25 al 30 settembre, e delle prediche fatte dal Santo abbiamo alcuni appunti di Don Rua, e due o tre noterelle di altri confratelli, che le udirono, come sempre, con diletto e con frutto..

  A010011650 

 Il 29 settembre tre confratelli facevano i voti triennali, e Don Domenico Belmonte e Don Giuseppe Monateri i voti perpetui..

  A010011655 

 2) NEL 1872 I DUE CORSI DI ESERCIZI si tennero dal 16 al 21 e dal 23 al 28 settembre; e Don Bosco, oltre all'essere il confessore prescelto da tutti, dava, come sempre, udienze particolari agli esercitandi; dopo le preghiere della sera teneva un discorsetto sempre caro ed adatto; presiedeva le adunanze capitolari per la designazione dei confratelli alle varie case, e per altre importanti deliberazioni; e predicava le istruzioni dell'uno e dell'altro corso..

  A010011658 

 Il 18 settembre, passeggiando con Don Berto, parlava del suo stato di salute, e il buon confratello gli faceva osservare [1080] che ormai doveva imporsi alcuni riguardi e prendere un po' di riposo; ed egli:.

  A010011670 

 Il 20 settembre ebbe luogo la cerimonia delle professioni: ventinove ascritti pronunciavano i voti triennali ed uno, professo da tre anni, li faceva perpetui..

  A010011671 

 Il 27 settembre si ripeteva la cerimonia: dodici confratelli fecero i voti triennali; tre, tra cui il chierico Domenico Milanesio, i perpetui..

  A010011676 

 3) NEL 1873 GLI ESERCIZI si tennero dal 15 al 20 e dal 22 al 27 settembre, e nel primo corso 21 fecero i voti triennali [1083] ed uno i perpetui; nel secondo, 10 i triennali ed uno i perpetui.

  A010011677 

 Ebbero luogo dal 14 al 19 e dal 21 al 26 settembre, a Lanzo; ed al primo corso 26 confratelli fecero i voti triennali, 7 i perpetui; al secondo 13 i triennali ed 8 i perpetui, tra cui Don Luigi Lasagna..

  A010011682 

 E poichè dello stesso Cesare Chiala abbiamo anche quattro riassunti delle conferenze tenute da Don Bosco agli ascritti, e precisamente il 29 ottobre 1872, sullo Scopo della Società, - il 2 dicembre, sul voto dell'obbedienza, - il 16 giugno 1873, su la castità, - e il 1° settembre, sull'Eccellenza dei voti, crediamo di far cosa gradita ai lettori col riportarli qui, ordinatamente, ad litteram.

  A010011878 

 Ciò si farà con un'altra lettera, con apposite conferenze e specialmente nei prossimi esercizi di Trofarello, se Iddio nella sua grande misericordia ci conserverà, come spero, e ci aiuterà a poterci nel prossimo mese di settembre tutti colà raccogliere..

  A010012005 

 Collegio di Lanzo, 27 settembre 1874..

  A010012040 

 1° Il giorno 9 di settembre ciascun Direttore procuri di recarsi all'Oratorio per le conferenze che si terranno prima degli esercizi; intanto prepari le domande per variazione di personale ed anche le proposte credute opportune al buon andamento della Società..

  A010012080 

 6° In ogni collegio l'epoca del cominciamento delle vacanze autunnali sia circa alla Natività di M. V. 8 settembre.

  A010013071 

 2) A Lanzo sarebbe al 4 settembre, potrebbesi fissare il nostro [1182] al cinque, attese le dimande ripetute dei maestri? Pensateci e poi fatemelo sapere..

  A010013139 

 Il 3 settembre era all'Oratorio; il 4 si recava a Racconigi per il panegirico della Beata Caterina Mattei; e il 5 a Cuneo, alla Madonna dell'Olmo, per visitare Fratel Eugenio Ricci des Ferres, figlio del Barone Feliciano e di Gabriella Beraudo di Pralormo, un caro e santo giovane di 24 anni, studente di teologia, che essendo da un pezzo malandato in salute, durante le vacanze autunnali, era stato mandato a respirar l'aria natìa; ma purtroppo, visitato dal medico, veniva dichiarato infetto di mal di bronchi con tale spossatezza, da giungere poco meno al parossismo.

  A010013149 

 Ed una prova l'abbiamo nella seconda visita che fece ad Eugenio ai primi di settembre del 1873..

  A010013175 

 Don Ghivarello, consigliere del Capitolo Superiore, aveva invitati i direttori delle Case a trovarsi all'Oratorio il 9 settembre per le conferenze che si sarebbero tenute prima degli esercizi spirituali; ma Don Bosco era ancora fuori di Torino, e Don Francesia a Vignale..

  A010013187 

 Nella seconda settimana di settembre avvenivano due decessi assai dolorosi per l'Oratorio e per la Pia Società..

  A010013191 

 Quando mori, non lasciò nemmeno il necessario per le spese della sepoltura! E alcuni dei nostri direttori, che erano stati invitati a recarsi a Torino il 9 settembre, portarono la sua bara sulle spalle ed altri l'accompagnarono fino alla camera mortuaria; ed alla mesta cerimonia presero parte anche gli alunni e la musica dell'Oratorio.

  A010013211 

 Aveva appena 30 anni, e sebbene sperasse di guarire, soleva alle parole di S. Martino: Domine, si adhuc populo tuo sum necessarius, non recuso laborem, - aggiungere, sempre, quelle di Gesù: - Fiat voluntas tua! - Moriva la sera del 13 settembre 1873..

  A010013212 

 E il 13 settembre 1873 si firmava la costituzione di un posto gratuito nell'Oratorio, col versamento di L. 6000 a favore di un povero fanciullo di Fabiano, da scegliersi dal direttore dell'Oratorio, che dèsse „qualche speranza di vocazione allo stato ecclesiastico, o almeno di riuscire un buon cristiano, terminati gli studi”.

  A010013215 

 Torino, settembre 1873..

  A010013224 

 Gli esercizi si tennero a Lanzo dal 15 al 20 e dal 22 al 27 settembre, e Don Bosco predicò le istruzioni [236]..

  A010013244 

 Torino, 9 settembre 1873..

  A010013292 

 Il Conte moriva il 17 settembre 1873, lasciando „erede universale ed esecutore testamentario il Sac. Giovanni Bosco fu Francesco,... a fine di giovarlo nelle molte opere di carità che egli sostiene a favore dei, fanciulli poveri ed abbandonati”..

  A010013293 

 Due giorni dopo, il 19 settembre, l'avvocato comunicava a Don Bosco come “il conte Belletrutti figlio” si fosse recato da lui, e gli avesse esposto le sue pretese, frammezzo alle quali gli aveva lasciato „travedere speranze di conciliazione in base a una somma che concretò (Lire 120 mila)”..

  A010013307 

 Convien notare che fin dal 29 settembre 1862 egli era venuto, con atto giudiziario, ad una transazione col Conte Belletrutti, con la quale aveva ammesso di non essere in diritto di portare il nome e cognome, da lui fin allora portato, di Conte Belletrutti di S. Biagio, e che nessun altro diritto gli competeva tranne quello degli alimenti personali puramente necessari; e si era obbligato di non più assumere e portare il titolo e il cognome suddetto.

  A010013307 

 Quando vide che il Conte Arnaud e il Borghese stavano per venire ad un accomodamento con Don Bosco, il 10 settembre 1874, incontratolo lungo il corso S. Maurizio, lo assalì con ogni sorta d'ingiurie, tanto che, sopraggiunti alcuni soldati di cavalleria, lo trattennero, e Don Bosco, rimasto calmo, continuò tranquillamente la sua strada.

  A010013355 

 Ai primi di settembre gli erano anche state offerte dal Clero e da molti capi di famiglia le scuole di Palombara Sabina; ed egli ringraziava l'Avv.

  A010013489 

 Ma, senza dubbio, anche quell'autunno fu a Peveragno, probabilmente nel mese di settembre, subito dopo che era [1215] stato a Cuneo.

  A010013489 

 „Era, scrive, l'anno 1873, in settembre, non credo che fosse più tardi, per il ricordo di un furioso temporale che colse me, alcuni amici, e i bambini dell'asilo, tutti reduci dai Paschi, per visitarvi quel Don Bosco, che già allora aveva l'aureola del santo nella stima di quanti lo conoscevano.

  A010013556 

 SETTEMBRE. - Gesù Cristo e la Chiesa.

  A010013814 

 Torino, 28 settembre 1874.

  A010013823 

 Dato così riscontro al preg.mo foglio dei 28 settembre pp.

  A010014212 

 La pratica per l'espropriazione della striscia di terreno del Morglia veniva dal Municipio rinviata alla Prefettura il 28 settembre 1872, perchè non era stato precisato lo scopo delle deliberazioni cui doveva procedere il Consiglio Comunale secondo la legge riguardante le espropriazioni; e là restò ferma fino al principio del 1873, quando Don Bosco, continuando ad insistere, la sua domanda veniva inoltrata dalla Prefettura al Ministero dei Lavori Pubblici, in data 3 febbraio..

  A010014227 

 Don Bosco, infatti, che aveva pregato un suo amico, Giovanni Viale, applicato alla Segreteria del Consiglio di Stato, di osservare a che punto stessero le cose, il 18 settembre aveva in risposta che nulla si era trovato nei registri in rapporto coll'espropriazione di utilità pubblica, del terreno del Morglia.

  A010014426 

 Degli esercizi dei confratelli che si tennero a Lanzo in settembre non abbiam trovato alcuna memoria delle pa-role del Santo; ma ecco i santi propositi del chierico Giuseppe Giulitto, che il 18 settembre faceva i voti perpetui..

  A010014428 

 A. M. D. G. - Stamane 18 settembre 1874, giorno in cui com-pievasi l'anno 21 di mia età, in sul finire degli esercizi spirituali... ho professato le Costituzioni della Società di S. Francesco di Sales, stata definitivamente approvata dalla S. Sede con apposito Decreto di 3 aprile 1874, legandomi a Dio coi voti perpetui di povertà, ca-stità, ed ubbidienza,... avanti il SS. Sacramento ed al Rev.mo mio Superiore e Padre in G. C., il Sacerdote D. Giovanni Bosco, Fonda-tore di detta Congregazione, ed avendo a testimoni i RR. Sigg.

  A010014439 

 Il I° settembre si recavano a Roma, accompagnati dal direttore Don Dalmazzo, vari alunni di Valsalice, che ebbero anche l'onore di essere ricevuti dal S. Padre..

  A010014442 

 Torino, 12 settembre 1874.

  A010014468 

 In settembre faceva una gita a Torino l'avv.

  A010014484 

 Torino, 27 settembre 1874 -.

  A010014492 

 Nello stesso mese il Rettore del Seminario di Crema, Prof. Don Antonio Valdameri, lo supplicava, anche a nome del Vescovo, di cui era segretario, di fondare un collegio - convitto in quella città, con scuole ginnasiali e liceali; e in settembre recavasi a Torino il fratello Don Giovanni Battista, il quale, accompagnato dal Can.

  A010014494 

 In settembre Mons. Lucido Maria Parocchi, Vescovo di Pavia, lo pregava dì accogliere in un collegio un giovane „d'assai dubbia vocazione”, benchè „d'ingegno e di cuore”, perchè venisse a conoscerlo intimamente e potesse consigliarlo, e insieme gli scriveva:.

  A010014510 

 Ho avuto il piacere di ricevere la sua carissima del 10 settembre.

  A010015634 

 Due buoni mesi vi occorrono colà ed eccoci al 5 settembre prima che il Rev. Padre possa partire - e passa il mare dal 10 al 25 detto mese - ed è qui col 1° Ottobre..

  A010015891 

 Bollettino Salesiano, settembre 1899, pag. 244.

  A010015920 

 [62] Solenne distribuzione dei premii agli alunni delle Scuole Ginnasiali dell'Oratorio di S. Francesco di Sales il giorno 8 settembre 1872, alle ore 6 pom..

  A010015942 

 [74] Il 9 settembre era stato spedito al Prefetto di Torino il telegramma d'invitar Don Bosco a recarsi a Firenze, e il colloquio era avvenuto il giorno 11.

  A010015964 

 Bollettino Salesiano, settembre, ottobre, dicembre 1881, e marzo, giugno 1882..

  A010016155 

 [205] Le stesse, quasi letteralmente vennero poi inserite nel Regolamento per le Case della Società di S. Francesco di Sales, pubblicato dalla Tipografia Salesiana nel 1877 (cfr. Capo XVI), e nelle Deliberazioni del Capitolo Generale della Pia Società Salesiana tenuto in Lanzo Torinese nel settembre 1877 (cfr. pag. 56).

  A010016181 

 Lanzo Torinese, il 27 settembre 1874..

  A010016245 

 Bollettino Salesiano, settembre 1878.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 11.html
  A011000146 

 Si minacciava di mettere a riso i terreni dei dintorni; ma l'insalubrità delle risaie comincia solo quando si toglie l'acqua per la falciatura, cioè fra agosto e settembre, nel tempo appunto che i giovani sarebbero a [25] casa in vacanza.

  A011000313 

 Roma, 4 Settembre 1875..

  A011000339 

 Lo proclamò egli stesso il 26 settembre del '75 presiedendo certe conferenze autunnali con i primari della Congregazione e poi aggiunse: “Questi giovani adulti e di molto criterio, appena siano preti, renderanno molto frutto; anzi lo rendono già prima d'essere preti, poichè servono a disimpegnar uffizi delicati in casa, assistono, sorvegliano, fanno da maestri elementari.

  A011000388 

 Un articolo comparso nell'Unità Cattolica del 17 settembre risollevò di botto la questione canonica.

  A011000417 

 Mirabello, 20 settembre 1876.

  A011000429 

 Torino, il 17 settembre 1876..

  A011000586 

 Il 23 settembre del ' 74 l 'Ordinario di Torino aveva presentato alla Santa Sede i cinque seguenti quesiti:.

  A011000624 

 Richelmy spedito con altri autografi del Servo di Dio alla Sacra Congregazione dei Riti il 10 settembre 1903:.

  A011000634 

 6° Ho scritto per persuadere Monsignore che questi esercizi che dovevansi dettare dal 7 al 13 settembre p. non avevano più luogo; ed ecco subito riferire al Medesimo che D. Bosco a dispetto del suo Sup.

  A011001206 

 La lettera è del 31 agosto, secondochè si rileva dalla risposta del 14 settembre.

  A011001345 

 Pertanto, una settimana dietro l'altra, si doveva arrivare fino a settembre inoltrato..

  A011001397 

 Torino, 11 Settembre 1875..

  A011001401 

 La discussione, fissata per il 9 settembre, fu per sopraggiunto impedimento rinviata al 16.

  A011001402 

 Proprio quel giovedì 16 settembre mons. Vitelleschi chiudeva le sue funzioni di Segretario dei Vescovi e Regolari, perchè elevato alla Sacra Porpora, e le chiudeva appunto con la relazione sull'affare di Don Bosco.

  A011001812 

 Da luglio a settembre Don Bosco si assentava il meno possibile, perchè gli alunni della quinta ginnasiale erano prossimi a partire per le loro ultime vacanze.

  A011001820 

 Queste funzioni furono esercitate per la prima volta a Lanzo durante gli esercizi spirituali, che ivi si fecero dal 9 al 16 settembre, quando tutti i confratelli formanti i Capitoli delle singole Case vennero convocati da Don Bosco per procedere all'esame delle domande di postulanti, che aspiravano al noviziato o alla professione.

  A011001853 

 Mancavano appena due mesi al termine dell'anno di noviziato, quando l'8 settembre volò al cielo un angelo di ascritto, per nome Defendente Barberis.

  A011001876 

 Venne all'Oratorio nel settembre del '71.

  A011002272 

 Le sedute si tennero a Lanzo fra il 18 e il 26 settembre [340] durante un secondo corso di esercizi spirituali [143].

  A011002297 

 Anche alle due sedute del 24 settembre presiedette il Beato Don Bosco.

  A011002463 

 Uno vi era però, Don Cassinis, che in settembre non aveva ancora ricevuto il presbiterato.

  A011003035 

 Dunque solamente per Don Bosco la facoltà di confessare era scaduta a settembre.

  A011003048 

 Soltanto la vigilia del S. Natale D. Rua mi mostrò la mia patente di confessione scaduta in settembre passato.

  A011003133 

 Il conte Generale Filippo Belletrutti di S. Biagio morì il 17 settembre 1873, lasciando erede universale ed esecutore testamentario Don Bosco, “a fine, dice il testamento olografo, di giovarlo nelle molte opere di carità che egli sostiene a favore dei fanciulli poveri ed abbandonati”..

  A011003136 

 E si noti bene che fin dal 29 settembre 1862 Costui in atto giudiziario era venuto ad una transazione col conte Belletrutti, in forza della quale egli ammise di non aver diritto a portarne il nome e cognome, come aveva fatto prima, e che altro non gli competeva fuori degli alimenti strettamente necessari.

  A011003179 

 Stette dodici anni laggiù, finchè nel settembre del 1887 monsignor Cagliero lo volle compagno di viaggio in Italia, senza che egli ne avesse fatto domanda, anzi meravigliato di quella disposizione..

  A011003637 

 Nel mio diario, sotto la data di Domenica 5 Settembre 1875, trovo segnate queste mie impressioni e memorie: “La croce dolorosa che da oltre due anni Dio volle mandarmi, nell'essere cioè a parte delle discordie che vi sono tra due persone che tanto amo e rispetto, una delle quali è a me legata con stretti vincoli di parentela, venne ieri maggiormente aumentata nel sentire che quest'ultima non volle [553] ammettere alla sua presenza il Santo Personaggio (cioè, aggiungo ora il Ven. D. Bosco), che altra volta riguardava fedele amico, quale suo consigliere, ed al quale professava altissima stima e venerazione insieme alla numerosa comunità che questi dirige”..

  A011003790 

 Roma, li 16 settembre 1875..

  A011003813 

 Roma, 17 settembre 1875..

  A011004457 

 1° Che in seguito all'Estrazione del Lotto fattasi in questa Città nel giorno 23 Settembre 1871, il Coda Gio. Battista, d'accordo e col concorso di un tal Pietro Stella usciere egli pure presso la Direzione del Lotto, ebbe ad impadronirsi dei registri a matrice sui quali vengono iscritte le giuocate, e dopo di avere sopra un foglio di quelli appartenenti al Banco di Carignano N. 24 fatto figurare due false giuocate, avere in seguito alterate le Polizze staccate a tal uopo da quei Registri, e presentatele quindi alla Direzione per ottenerne, come di fatti ne ottenne il pagamento nella somma l'una di L. 86.800 e la seconda di L. 60.760..

  A011004568 

 Torino, 9 settembre 1868..

  A011004616 

 citata, settembre '75.

  A011004703 

 di Menghini a Don BOSCO, 26 settembre '75.

  A011004704 

 18 e lettera di Menghini a Don Bosco, 26 settembre '75.

  A011004725 

 [133] Da un brano di lettera del sullodato Ordinario, citato in una dell'avvocato Menghini a Don Bosco, 8 settembre '75.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 12.html
  A012001987 

 Bisogna sempre riportarsi ai tempi di cui si parla, non giudicando le cose di una volta con i criteri di oggi A sì breve distanza dal 20 settembre i Piemontesi per i romani cives altro non erano che buzzurri [73] piovuti in casa loro dal nord della penisola.

  A012002157 

 Il chierico Vigliocco morì poi in agosto; Don Giulitto si spense in settembre dopo pochi mesi di sacerdozio..

  A012002459 

 Questi non giungeranno certamente prima di settembre.

  A012002709 

 Solo nel settembre gli venne formalmente presentata la proposta dallo stesso ingegnere [257] Antonelli [96], che si offriva a fare da intermediario fra lui e la presidenza dell'amministrazione israelitica.

  A012002765 

 La nuova spedizione sarebbe per gli ultimi di settembre prossimo, la quale installata tu ritorneresti in Valdocco per....

  A012002848 

 I dieci Missionari che sono già in America e i dodici che si preparano a partire nella seconda metà di settembre, assicurano V. S. che eglino offrono ben volentieri la vita lavorando per la Vostra Santità, che è quanto dire per la Religione di Gesù Cristo; e umilmente prostrati unanimi si raccomandano alle preghiere di V. B. implorando l'Apostolica Benedizione..

  A012003030 

 Le suore destinatevi in numero di sette, lasciarono Mornese ai 7 di settembre.

  A012003034 

 Tali condizioni si protrassero fino al settembre dell'anno dopo, quando una comunità regolare potè installarsi nell'abitazione appositamente preparata.

  A012003048 

 Torino, 10 settembre 1876..

  A012003056 

 Dai primi dunque di giugno agli ultimi di settembre sette Suore attesero a quel caritatevole ufficio.

  A012003085 

 Ci è dato d'intuirli solo attraverso la scarsa corrispondenza tenuta da Don Bosco nei tre mesi di agosto, settembre e ottobre.

  A012003232 

 Altri ragguagli intorno alle sollecitudini di Don Bosco per allestire il personale e raggranellare il danaro necessario ci vengono somministrati da due letterine, ch'egli scrisse a Don Cagliero nella prima metà di settembre..

  A012003240 

 Ma non conviene più D. Daghero, che D. Tamietti? Pel 15 settembre spero declinarti il personale per Villa Colón..

  A012003242 

 Torino, 1 settembre 1876..

  A012003263 

 Lanzo, 12 settembre 1876..

  A012003928 

 Il settembre e l'autunno erano i mesi delle ordinarie iscrizioni al noviziato.

  A012003994 

 Ordinazioni, 3 settembre”.

  A012004031 

 Due Brevi pontifici erano giunti nel mese di settembre ad arricchire di spirituali favori la famiglia religiosa del Beato Doli Bosco.

  A012004389 

 L'8 settembre partì per l'eternità il “prezioso” chierico Giacomo Vigliocco: tale lo qualificò Don Bosco, notificandone a Don Cagliero la perdita [172].

  A012004411 

 Nel settembre del '75, mentr'egli non se l'aspettava, Don Bosco gli disse di prepararsi agli ordini minori, per ricevere quindi a brevi intervalli i maggiori.

  A012004431 

 La prima muta, aperta la domenica sera 10 settembre, si chiuse la mattina del lunedì 18, sicchè durò sette giorni interi.

  A012004582 

 La seconda muta ebbe durata un po' più breve, dal 21 al 28 settembre.

  A012004594 

 Torino, 1 settembre 1876..

  A012004889 

 Nel mese di settembre ecco arrivargli una calorosa proposta.

  A012004907 

 Ma poichè la Eccellenza Vostra si mostra tanto benevola verso di noi, la prego anche a supplicare il S. Padre a voler mandare la sua apostolica benedizione sopra tutti i Salesiani e specialmente sopra tre case che s'apriranno nel prossimo settembre; una nella città di Trinità in Mondovì, l'altra in Lanzo, e la terza a Biella..

  A012006854 

 Torino, 12 Settembre 1876..

  A012007451 

 Cominceranno al 7 e termineranno il 12 del p. settembre.

  A012007467 

 17 settembre (Lanzo).

  A012007470 

 27 settembre (Lanzo).

  A012007484 

 2 settembre (Borgo S. Martino). - 6. Ch.

  A012007486 

 17 settembre (Lanzo). - 7.

  A012007488 

 26 settembre (Lanzo).

  A012007490 

 27 settembre (Lanzo).

  A012007525 

 Roma, 14 settembre 1876..

  A012007807 

 Torino 6 Settembre 1876..

  A012007891 

 Da questo giorno al 19 settembre, a Dio piacendo, sono qui in famiglia.

  A012008337 

 di Don Pietro Botta, prevosto, a Don Bosco, 8 settembre 1876..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 13.html
  A013000161 

 In famiglia dal 10 agosto a settembre aveva avuto sputi sanguigni; nell'Oratorio dopo l'Epifania del '77 gli tornò la tosse con deperimento di forze e con dolori al petto e alle spalle.

  A013000430 

 A settembre scadeva l'affitto.

  A013000447 

 Così si andò avanti fino all'agosto o settembre del 1875, quando col concorso di un gran numero di benefattori, si potè avere una casa vicino alla piazza d'armi con molte sale, due giardini e cortili.

  A013000494 

 Ci sembra che le due parlate fatte separatamente agli alunni e ai novizi stiano bene qui a completare tutto un cielo d'indirizzi riguardanti la Congregazione e la casa madre nel punto dell'anno scolastico da Don Bosco prescelto per una generale intesa sul modo d'imprimere all'andamento delle case un ritmo risoluto e costante, che durasse fino settembre..

  A013000955 

 4° Aiuta D. Rua a fare una cerna di tutti quelli che cogente necetate possono presentarsi per le ordinazioni nella prossima infornata, che spero faremo nel prossimo settembre nella diocesi di Casale..

  A013000965 

 Monsignor Aneyros scrisse al Servo di Dio il 4 settembre: “Non ho avuto un sol momento e desidererei averne moltissimi per scrivere lungamente alla S. V. Reverenda... I giorni passati costì sono indimenticabili.

  A013001041 

 La scuola di arti e mestieri, aperta nel mese di aprile, come già si disse, fu inaugurata solennemente alla fine di settembre.

  A013001041 

 Sul principio poi dello stesso mese di settembre l'Arcivescovo aveva canonicamente affidato alla Congregazione Salesiana nella persona di Don Bodratto la parrocchia della Boca del Riachuelo [101]: nuovo campo di lavoro che avrebbe richiesto fresche energie di strenui operai evangelici..

  A013001048 

 Il 31 marzo Don Bosco gli aveva scritto: “sarà possibile che tu possa intervenire al Capitolo Generale che dovrà cominciare al principio di settembre prossimo? Si dovranno trattare e risolvere cose assai importanti; perciò vedi, osserva, e dimmi si fieri potest”.

  A013001053 

 In principio di settembre Don Cagliero era a fianco di Don Bosco.

  A013001053 

 Le prime sei furono spedite nell'America, due con il secondo postale di settembre e quattro con il primo postale di ottobre..

  A013001066 

 Torino, 13 settembre 1877..

  A013001098 

 Torino, 3 settembre 1877..

  A013001117 

 Torino, 30 settembre 1877.

  A013001135 

 Torino, 30 settembre 77..

  A013001153 

 Torino, 30 settembre 1877..

  A013001223 

 Il 14 settembre la Sacra Congregazione, su relazione favorevole dell'Ordinario diocesano e dopo favorevole voto della Procura Generale dei Cappuccini, emise un Rescritto con cui dava incarico a Monsignor Vescovo di accordare a Don Bosco la chiesta facoltà, previa dichiarazione scritta del medesimo, che in un eventuale ritorno degli antichi possessori egli avrebbe restituito all'Ordine dei Cappuccini il convento e la chiesa, a condizione naturalmente che fosse indennizzato delle spese sostenute, dichiarazione che doveva conservarsi negli archivi della Curia vescovile di Acqui.

  A013001257 

 Lanzo, 26 settembre 1877..

  A013001367 

 Nizza Marittima le ebbe nel settembre del '77 e Saint - Cyr in Provenza nell'ottobre del '78.

  A013001368 

 Prima che si trasportassero i penati da Mornese a Nizza, ne uscirono pure nel settembre del ‘78 le Suore destinate ad aprire la casa di Chieri.

  A013001369 

 Le prime, cinque sole, s'insediarono a Nizza il 16 settembre 1878, accolte festosamente dal clero locale e dalle famiglie benefattrici di Don Bosco; ivi mentre attendevano a preparare la dimora alle consorelle, s'ingegnavano d'attirare fanciulle a un po' d'oratorio festivo.

  A013001417 

 Per le mani di Don Bosco nel collegio di Lanzo vestì l'abito da chierico il 18 settembre 1877; ma aveva già intrapreso da tre mesi e più lo studio della teologia [124].

  A013001493 

 Ebbe il suddiaconato da monsignor Salvai, Vescovo di Alessandria, il 15 aprile 1878; il diaconato dall'Arcivescovo il 15 giugno e il presbiterato dal medesimo il 20 settembre.

  A013001544 

 Poco tempo era trascorso dall'invio dello schema, che fu dato l'avviso del giorno di convocazione: l'apertura venne fissata per il pomeriggio del 5 settembre.

  A013001799 

 Il Capitolo Generale, aperto la sera del 5 settembre, fu chiuso la sera del 5 ottobre: sicchè a un mese preciso di distanza l'ora del Te Deum coincise con quella del Veni Creator..

  A013001815 

 IL primo squillo annunziatore della terza spedizione partì da L'Unità Cattolica. Nel numero del 13 settembre un articolo intitolato “Nuova spedizione di Salesiani in America”, dopo un inno al Signore per il gran bene già compiuto e una descrizione dei vasto campo che si parava dinanzi ai figli di Don Bosco, mostrato il bisogno di operai evangelici in quelle remote contrade, diceva come Don Bosco stesse allestendo un terzo imbarco di circa quaranta persone fra Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice, di cui una parte avrebbe salpato nel prossimo novembre e il rimanente poco appresso.

  A013001818 

 Don Bosco, che presiedeva a Lanzo il Capitolo Generale, gli rispose il 19 settembre, limitandosi a queste sole espressioni sull'incidente:.

  A013002059 

 Di questa seconda lettera il cardinal Oreglia informò Don Bosco il 6 settembre nel modo seguente: “La prevengo che l'Arcivescovo ha scritto una lettera fulminante contro di Lei, perchè ha fatto mancare le Messe in varie chiese e comunità di Torino nella domenica scorsa.

  A013002059 

 Don Bosco il 14 settembre mandò al cardinal Oreglia questo memoriale, allegandovi i documenti relativi e pregando Sua Eminenza che si degnasse di trasmettere tutto al cardinal Ferrieri..

  A013002081 

 Torino, 14 settembre 1877..

  A013002086 

 Il 19 settembre Monsignore ripresentò, per la terza volta al Cardinal Prefetto della sacra Congregazione dei Vescovi e Regolari le sue “lagnanze riguardo alla Congregazione di Don Bosco pel fatto del 26 ultimo agosto”, giudicando di poter allora “esporre la cosa nel suo pieno aspetto”.

  A013002087 

 Don Chiaverotti, turbato per le rimostranze dell'Arcivescovo, era venuto il 5 settembre all'Oratorio per chiedere la sua lettera, causa di tanti dispiaceri.

  A013002094 

 Torino, li 5 settembre 1877..

  A013002098 

 Di lassù due giorni dopo, Don Rua spedì all'Arcivescovo questa dichiarazione di Don Bosco: “7 settembre 1877.

  A013002109 

 Torino, 17 Settembre 1877..

  A013002113 

 Il canonico Zappata gli replicò tra l'altro il 19 settembre: “Ieri dopo le 3 pom.

  A013002114 

 Di tre giorni avanti era la sospensione del sacerdote bolognese Don Cesare Cappelletti, del qual atto vi si dice il perchè nella lunga lettera indirizzata da Monsignore il 19 settembre alla sacra Congregazione dei Vescovi e Regolari.

  A013002114 

 Gli rispose il 19 settembre quel Cancelliere arcivescovile Achille Manara, futuro cardinale [344], ripetendo quanto gli aveva già dichiarato con altra sua fin da principio, che cioè il Cappelletti aveva bisogno di essere tenuto umile e diretto, essendo di carattere leggiero, di scarsa capacità e facile a mettersi avanti; che guidato poteva fare del bene, essendo zelante e operoso; che quanto alla sua condotta morale nulla affatto constava o risultava a suo carico.

  A013002126 

 Torino, 18 settembre, '77.

  A013002130 

 Sul finire dunque di settembre il Padre Luigi Testa della Compagnia di Gesù scrisse così a Don Bosco:.

  A013002166 

 Della rimostranza fatta dal nostro Arcivescovo erasi già sparsa vaga voce ed a tale effetto nei primi di Settembre aveva trasmesso un memoriale al card.

  A013002178 

 L'opuscolo terminava così: “L'Arcivescovo di Torino il 9 settembre 1877 scrisse a Don Rua superiore locale dell'Oratorio di Torino, che quando con lettera sottoscritta o da Don Bosco, o da esso Don Rua, o da Don Lazzero i Salesiani dichiarino di essere dolenti dell'errore commesso il 26 agosto e ne chiedano venia, esso Arcivescovo si terrà pienamente tacitato su questo disgustoso affare; altrimenti dovrà fare quanto giudicherà conveniente per mantenere il suo decoro e la sua autorità.

  A013002178 

 Monsignore per i tipi del Marietti diede alle stampe un opuscolo anonimo il quale era un semplice rimaneggiamento della lunga lettera del 19 settembre.

  A013002179 

 Don Bosco dunque, seguendo le istruzioni del cardinal Oreglia, non fece che prendere il suo memoriale del 14 settembre al cardinal Ferrieri [167], cambiarne l'intestazione e la chiusa, introdurvi qualche modificazione e aggiunta, e umiliarlo al Santo Padre..

  A013002197 

 Ma nel settembre, dovendo per affari importanti di famiglia recarsi a Rivara, nè volendo privarsi della grazia di celebrare [172], ricorse a un espediente.

  A013002264 

 In ossequio alla venerata sua del 9 corrente mi faccio un dovere di assicurarla che riguardo alla Messa celebrata da un sacerdote Salesiano il 16 settembre dell'anno corrente in un oratorio privato di Rivara, io non intendo di mettere innanzi alcun privilegio.

  A013002315 

 S. E. Rev.ma mi incarica di avvertire V. S. che esso nella lettera da me scritta il 9 scorso settembre, chiedeva, che i Salesiani per mezzo di lettera sottoscritta da D. Bosco, o D. Rua, o almeno D. Lazzero si dichiarassero dolenti del disturbo gravissimo dato il 26 ultimo agosto e ne chiedessero venia.

  A013002707 

 23 settembre. Chi vuol fare i voti, non abbia secondi fini. - Siamo realmente alla metà dei nostri esercizi; finora si è seminato, ora bisogna raccogliere.

  A013002710 

 26 settembre. Parole dopo l'emissione dei voti: consolazioni del religioso in vita e in morte. - Se alcuno di coloro che sono nel mondo, fosse stato presente alla funzione che ora si è fatta, avrebbe ragionato così: questi giovanetti ancor sul fiore della loro età, potrebbero godersi i piaceri, aspirare alla gloria del secolo: invece come pazzi si ritirano qui in un chiostro, lasciano stoltamente quelle delizie che si potrebbero godere.

  A013002752 

 Il 2 settembre si distribuirono i premi agli studenti.

  A013002847 

 Spirato quel termine, rinunziò a ogni suo diritto, depose anche il pensiero della compera e nel settembre del 1879, ritiratosi dal vecchio convento, [449] trasferì le scuole elementari nell'attiguo edifizio, fatto già da lui costrurre per il convitto e per il ginnasio privato..

  A013002960 

 È una lettera che il Servo di Dio indirizzò l'8 settembre 1882 da [469] S. Benigno Canavese a Don Dalmazzo, allora Procuratore generale in Roma.

  A013002963 

 Dal settembre in poi la sua salute andava sempre più declinando, sicchè Vittorio Emanuele, preoccupato del caso, diede ordine per i preparativi del lutto, sottoscrivendo il 31 dicembre le disposizioni concernenti i funerali pontifici; ma nel corso del mese appresso il Papa venne riacquistando di giorno in giorno sempre nuove forze, il che fece dileguare a Roma e nel mondo i timori concepiti.

  A013003268 

 Il libro, uscito in settembre per le Letture Cattoliche, nella cui serie occupa i due numeri.

  A013003381 

 In settembre durante gli esercizi di Lanzo egli narrò quello che aveva veduto; udirono fra gli altri la narrazione il conte Cays chierico, Don Barberis e Don Lemoyne, il quale scrisse tutto nella forma seguente [280].

  A013003755 

 Il “fra breve” aveva senso largo; poichè solamente in settembre il Consiglio Provinciale Scolastico deliberò di mandare ad effetto la risoluzione presa in giugno, come il Prefetto Vaini partecipò a Don Bosco l'11 di quel mese, terminando con questa esortazione: “Non dubito che la S. V. sarà per accogliere la Commissione con tutta quella deferenza che si merita per l'importanza dell'incarico che le è commesso, nell'interesse delle famiglie [568] che collocano i loro figliuoli in codesto istituto, e in quello della pubblica igiene e per mandare in esecuzione i suggerimenti igienici che da esse Le venissero dati”.

  A013003762 

 Torino, 15 settembre 1878..

  A013004241 

 Gli fu risposto il 21 settembre che nella vegnente primavera qualcuno avrebbe visitato il locale e poi si sarebbero aperte le trattative.

  A013004448 

 Questo fatto incoraggiò Monsignore, che il 12 settembre si mise in relazione diretta col Servo di Dio, significandogli che almeno per dar principio i mezzi vi erano.

  A013004482 

 L'istrumento venne redatto il 16 settembre nello studio del notaio Nazari di Este, fra Don Perin “per conto, nome ed interesse e coi denari” di Don Bosco, e i conti Gradenigo di Venezia proprietari, al prezzo di lire trentacinquemila, oltre le spese degli atti..

  A013004563 

 Autorizzazioni, limitazioni, consensi affatto fuor di luogo, perchè, come doveva essere noto, la Santa Sede con Breve speciale del 12 settembre 1876 aveva accordato simili facoltà in perpetuo per tutte le chiese e gli oratori pubblici appartenenti ai Salesiani [378].

  A013004573 

 Torino, 24 settembre 1878..

  A013004604 

 Forti passività gravavano sull'ospizio di Sampierdarena per recenti costruzioni e per l'impianto della scuola tipografica, avvenuto nel settembre del 1877.

  A013004643 

 Tre sole vennero inviate per le prime colà da Mornese nel settembre del 1877: una direttrice matura d'età e di senno, benchè recente di professione, e due suorine di fresco vestite.

  A013004795 

 Il vescovo monsignor Place ebbe appena tempo di benedire l'oratorio, perchè il 15 luglio Leone XIII lo promosse alla sede arcivescovile di Rennes; monsignor Luigi Robert, suo successore, traslato nel settembre da Oran, si mostrò non meno benevolo verso i Salesiani, della cui attività, facendo l'ingresso nella diocesi, vide già frutti consolanti.

  A013004842 

 Nel mese di settembre Don Bologna, recatosi a Torino per i suoi esercizi spirituali, conferì comodamente con Don Bosco sulle cose di Marsiglia, manifestandogli anche le intenzioni del canonico Guiol.

  A013005011 

 Della premiazione agli studenti, fatta il I° settembre, sappiamo solo che in luogo di Don Bosco presiedette il Vicario Generale di Montevideo.

  A013005012 

 Nel 1870, pressochè alla dimane del 20 settembre, a Don Bosco era parso quanto mai inopportuno fare allegrezze, mentre il Padre universale dei fedeli stava in lutto; perciò aveva pigliati seco alcuni pochi cantori soltanto, senza la banda, confidando a Don Albera la ragione del suo operare.

  A013005132 

 Al primo documento il Papa rispose con un bellissimo Breve del 18 settembre [425], nel quale affettuosamente diceva: “Le cose da voi scritteci intorno alle opere della vostra Missione ci hanno riempiti di consolazione; abbiamo infatti potuto conoscere dalla vostra relazione che voi vi adoprate con zelo a promuovere la gloria di Dio e a procurare la salute delle anime e di cuore abbiamo ringraziato il Signore che vi dà forza e concede alle vostre fatiche i frutti da voi ricordati.

  A013005178 

 Dicevamo sopra che la casa di arti e mestieri, aperta nell'aprile del 1877 in via Tucuari a Buenos Aires, era provvisoria; infatti la vera scuola professionale fu inaugurata il I° settembre 1878 in un quartiere della capitale argentina denominata Almagro.

  A013005181 

 Quanto all'edifizio per il collegio, la prima pietra fu collocata sul principio di marzo; indi i lavori procedettero così alacremente che dopo sei mesi una parte notevole era già abitabile, tanto abitabile che se ne fece l'inaugurazione il I° settembre.

  A013005436 

 L'anno scolastico, principiato il 15 ottobre, finì il 9 settembre.

  A013005530 

 Torino, 26 settembre 1878..

  A013005666 

 Torino, 24 settembre 1878..

  A013005950 

 Fu ordinato sacerdote nel settembre del 1877, in età di 43 anni.

  A013006621 

 Ho ritardato nel rispondere alla sua del 19 settembre p. p. tanto per alcune occupazioni nei passati giorni, quanto perché ciò che ella mi scrisse, se non mi riuscì nuovo, richiedeva per altro alcune necessarie ricerche..

  A013006763 

 Buenos Aires, 5 settembre 1877.

  A013006942 

 Torino, 24 settembre 1877..

  A013006963 

 I Direttori di tutte le case della Congregazione Salesiana coi membri del Capitolo Superiore, presieduti dal Rettor Maggiore Sac. Giovanni Bosco, si radunarono il giorno 5 settembre 1877 nel collegio di S. Filippo Neri in Lanzo Torinese pel primo Capitolo Generale.

  A013006975 

 Ciò era riservato al primo Capitolo Generale tenuto nel settembre 1877..

  A013007136 

 Locarno, 7 settembre '77..

  A013007973 

 Torino, 12 settembre 1877..

  A013008130 

 di settembre 1878.

  A013008138 

 [124] Il 19 settembre Don Bosco scrisse al teologo Margotti: “Ieri fu vestito da chierico il conte qui in Lanzo.

  A013008167 

 [144] Lo raccontò poi di nuovo durante il Capitolo Generale, la sera del 28 settembre nel refettorio dopo cena, presenti parecchi Superiori, fra cui Don Lemoyne e Don Barberis, che subito dopo lo scrissero.

  A013008183 

 Ferrieri, Torino, 19 settembre 1877.

  A013008184 

 anche lettera del Superiore dei Fratelli delle Scuole Cristiane al Direttore di Valsalice, 2 settembre 1877.

  A013008252 

 [225] Lettera del prof. Cattaneo a Don Bosco, Locarno, 7 settembre 1877, ultimo documento dei nostri archivi intorno a questo laborioso negozio.

  A013008259 

 [232] Dopo 22 anni che insegnava teologia morale nel Convitto Ecclesiastico, Don G. B. Bertagna ne fu esonerato improvvisamente nel settembre del 1876.

  A013008285 

 Il buon Fratejacci aveva cessato di vivere il 3 settembre 1877.

  A013008310 

 [274] Verbali della Società Beaujour, 17 agosto 1877, Noi utilizzeremo qui sotto lo spoglio che il nostro Don Riviére ha potuto fare del Registro contenente i verbali della Commissione amministrativa della Maison Beaujour, particolarmente sotto le date 4 e 11 agosto, 22 settembre e dal 6 al 2 7 novembre 1877..

  A013008311 

 [275] Lettera di Don Ronchail al parroco Guiol, Lanzo 19 settembre 1877: “ Il y a une quinzaine de jours que tous les directeurs de nos maisons nous nous sommes réunis pour la retraite et pour le Chapitre Général.

  A013008312 

 [276] Così risulta dai verbali della commissione amministrativa sotto il 22 settembre; ma la lettera finora è stata irreperibile..

  A013008316 

 A Lanzo in settembre egli narrò il sogno: questo non si può mettere in dubbio, perchè attestato da Don Lemoyne che fu presente.

  A013008316 

 [280] Nella Vita in due volumi, vol. 11, pag. 190, è detto che Don Bosco ebbe questa illustrazione durante gli esercizi, quando si teneva il Capitolo Generale a Lanzo, cioè in settembre.

  A013008364 

 [328] Lettera, Farigliano, 18 settembre 1877.

  A013008370 

 [334] In una lettera da Sampierdarena a Don Berto (19 settembre 1878), il Beato gli scrive che gli mandi “le carte... indirizzate al Santo Padre per una casa in Roma, colla lettera del Card. Vicario alla Duchessa di Galliera”.

  A013008384 

 [345] Lettera a Don Rua, 3 settembre 1877.

  A013008385 

 [346] Lettera del Vescovo a Don Rua, 10 settembre 1877.

  A013008389 

 [350] Lettera di Don Rua al Vescovo, Torino, 3 settembre 1877.

  A013008419 

 [380] Bollettino Salesiano, settembre 1878.

  A013008433 

 [386] L'Unità Cattolica, 9 aprile, 25 maggio, 21 agosto e 2 ottobre 1878; Bollettino Salesiano, maggio (dall' Echo de Fourvière ), giugno e settembre 1878, novembre 1880.

  A013008584 

 [531] Da una lettera del P. Testa gesuita a Don Bosco, settembre 1877.

  A013008585 

 [532] Era una copia del Breve pontificio, 12 settembre 1876.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 14.html
  A014000081 

 Sempre riconoscente a colui che tanto erasi adoperato per l'andata de' suoi figli a Marsiglia, trattò benevolmente della vertenza con l'abate, e dopo una corrispondenza assai animata fra Marsiglia e Torino, il Beato nel mese di settembre s'indusse a sottoscrivere col curato di San Giuseppe una specie di convenzione, la quale fosse da parte sua un segno tangibile di volontaria gratitudine.

  A014000213 

 Il S. Padre con apposito Rescritto 14 febbraio benignamente ha concesso che gli attuali consiglieri continuassero in carica fino al settembre del 1880.

  A014000214 

 Colgo quest'occasione per raccomandarvi caldamente la lettura, la spiegazione e la pratica delle deliberazioni prese nel Capitolo Generale celebrato in Lanzo nel Settembre 1877.

  A014000823 

 Fra la seconda metà di settembre e la prima di ottobre Don Bosco visitò le case della Liguria, probabilmente nell'occasione degli esercizi spirituali che si facevano a Sampierdarena; ma di quel giro non sapremmo nulla, se non fosse di un cenno che si riscontra in questa bella lettera di condoglianza al conte Eugenio De Maistre, vedovato della consorte.

  A014000858 

 Credo bene di osservare elle l'anno scolastico dura in questo ospizio dai 15 di Ottobre ai 15 di Settembre, e che l'orario delle scuole potendo essere ordinato secondo la maggior comodità degli insegnanti, quantunque in alcune ore ed in alcuni giorni i singoli professori titolari non si trovino in classe, essi noli abbandonano punto il regolare insegnamento; poichè se in certe ore e giorni sono impediti dalle molte loro occupazioni di tenersi all'orario legale, compensano con esuberanza l'insegnamento nelle ore libere dalla rispettiva amministrazione..

  A014000961 

 Credo bene di osservare che l'anno scolastico dura in questo Ospizio dai 15 di Ottobre ai 15 di Settembre, e che l'orario delle scuole potendo essere ordinato secondo la maggior comodità degli insegnanti, quantunque in alcune ore e in alcuni giorni i singoli Professori titolati non si trovino in classe, essi non abbandonano punto il regolare insegnamento; perchè se in certi giorni e in certe ore sono impediti dalle loro molte occupazioni di tenersi all'orario legale, compensano con esuberanza l'insegnamento nelle ore libere della rispettiva Amministrazione..

  A014001185 

 In settembre scrisse al ministro dell'Istruzione Pubblica, prospettandogli il ginnasio dell'Oratorio come provvidenziale rifugio a tanti giovani forniti d'ingegno, ma diseredati dalla fortuna..

  A014001195 

 Torino, Settembre 1879..

  A014001252 

 Hanno però agio a compiere il corso affidato essendo tra noi l'anno scolastico dal 15 ottobre al 9 settembre..

  A014001354 

 Si trattarono più cose assai importanti per la pratica delle nostre Costituzioni, ma prima di mandare le prese deliberazioni alla Santa Sede si giudicò opportuno di metterle per alcun tempo in pratica, introdurvi le modificazioni per conoscere le correzioni a farsi, e sottoporle ad altro Capitolo Generale, che a Dio piacendo si terrà nel settembre del 1880..

  A014001354 

 Si è tenuto il primo Capitolo Generale nel settembre 1877.

  A014001541 

 Finì agosto, passò settembre, si era a mezzo ottobre, e nonostante lo zelo adoperato da monsignor Verga e l'impegno dell'avvocato Leonori, tutto perdurava nello - s tatu quo.

  A014001605 

 La Gazzetta del Popolo nel suo numero del io settembre sciorinò ai lettori una corrispondenza da Nizza Monferrato, che dell'accaduto tesseva un racconto da mille e una notte.

  A014001607 

 Il 3 settembre, di buon mattino, un nuvolo di guardie, parte in divisa e parte in borghese, accerchiò la casa ospitale della Bedarída e le adiacenze; poi si udì un forte picchiare alla porta, come di chi la volesse forzare.

  A014001619 

 Don Bonetti non aveva indugiato a confutare le calunniose accuse della Gazzetta; in una sua lettera del 2 settembre al Direttore dimostrava che la giovane israelita liberamente era venuta alla casa delle suore, liberamente vi era rimasta, liberamente poteva andarsene.

  A014001622 

 Entrò dunque il 7 settembre nell'istituto, in cui la signora Ferraris, amicissima del prefetto e della Gazzetta del Popolo, teneva a convitto allieve maestre.

  A014001625 

 Figuriamoci il trionfo che si menò dopo un sì poco invidiabile risultato! Sulla Cronaca dei Tribunali del 20 settembre il direttore avvocato Giustina incitava il Procuratore del Re a istruire un regolare processo; ma non se ne fece nulla, tanto evidente era alle autorità non esservi stato nessun delitto, doversi invece ritenere scellerate menzogne le delazioni dei giornali..

  A014001652 

 Il regnante Sommo Pontefice, che Dio lungamente sano e salvo conservi, in data 18 Settembre 1878 si degnava d'indirizzare altro Breve pieno di paterno affetto con cui approva ed incoraggia le missioni salesiane di America..

  A014001664 

 Senz'aspettare che le sue pratiche presso la Santa Sede sortissero l'effetto desiderato, il 17 settembre rinnovò per la terza volta le sue istanze alla Santa Infanzia e alla Propagazione [280] della Vede per ottenere sussidi a vantaggio delle sue Missioni, unendo alle sue domande copia di una lettera dell'Arcivescovo monsignor Aneyros, dalla quale si potevano rilevare i meriti dei Salesiani nella Repubblica Argentina.

  A014001669 

 Avvicinandosi poi il termine da lui prefisso e rinnovandosi le insistenze di quel Delegato Apostolico, la Segreteria di Stato nel mese di settembre lo sollecitò ad allestire la spedizione dei dieci Missionari, i quali per altro si sarebbero dovuti fermare a Buenos Aires, non movendo alla volta del Paraguay prima di aver preso gli opportuni accordi col Rappresentante Pontificio monsignor Angelo Di Piero, arcivescovo di Nazianzo, Quanto alle Suore, affinchè si potessero fin dal loro arrivo convenientemente collocare, si stimava necessario che venissero precedute dai Missionari; se ne sospendesse quindi per allora la partenza.

  A014001673 

 In riscontro alla rispettabilissima lettera della E. V. in data io corrente Settembre mi affretto di comunicarle quanto segue..

  A014001693 

 Questa corrispondenza gli giunse a Lanzo il 5 settembre durante un corso di esercizi spirituali.

  A014001910 

 Nel mese poi di settembre durante gli esercizi di Lanzo incaricò Don Rua, Don Lazzero e Don Barberis di esaminare se la cosa fosse o no conveniente, e di riferirne quindi in Capitolo.

  A014001912 

 Fu dunque deciso il 17 settembre che i chierici ascritti avrebbero d'allora in poi passato il loro anno di prova a San Benigno, e ivi si recarono tosto i giovani che negli esercizi spirituali erano stati dai Superiori accettati per la Congregazione.

  A014001917 

 In settembre vi si recò pure l'economo Don Sala, che rimase soddisfatto dei preparativi compititi dalla commissione incaricata di ciò.

  A014001990 

 Nel settembre dell'anno medesimo scadeva la convenzione col Municipio; ora, dati i precedenti di cui ci siamo occupati nell'altro volume, Don Bosco pensò di tastare il terreno per conoscere quali fossero le definitive intenzioni del Consiglio comunale.

  A014002006 

 [361] Nel settembre Don Bosco presiedette in Lanzo a due turni d'esercizi spirituali.

  A014002458 

 “Le difficoltà” erano entrate nel periodo acuto in settembre.

  A014002908 

 Partito dall'Oratorio, aveva incontrato una serie di peripezie, facendo l'istitutore e l'insegnante in diversi [474] luoghi, finchè il nostalgico ricordo della vita trascorsa all'ombra del santuario di Maria Ausiliatrice lo ricondusse a Don Bosco nel settembre del 1880..

  A014003168 

 I Capitolari si radunarono, come l'altra volta, a Lanzo nel mese di settembre; ma, diversamente dall'altra volta, Don Bosco non credette pulito necessario di premettervi una grande preparazione.

  A014003225 

 Nel mese di Settembre 1877 i poveri giovanetti, raccolti nel nostro Ospizio di San Pier d'Arena, mancando di lavoro, si mandò da Torino una macchina tipografica con gli utensili relativi ed alcuni nostri allievi già divenuti idonei a far da capo tipografia, e colà si cominciò a stampare il Bibliofilo o Bollettino Salesiano..

  A014003226 

 Si noti che per questa specie di periodico per tutto il tempo che si stampò in Torino non fu mai richiesto alcun gerente; perciocchè era riguardato come una specie di catalogo delle nostre librerie e tipografie, e soltanto nel Settembre 1877 il Procuratore del Re per la città di Genova chiese un Gerente responsabile, che fu tosto presentato ed accettato nella persona delSig. Ferrari Giuseppe, il quale dura tuttora nel medesimo uffizio..

  A014003227 

 Da quell'epoca (settembre 1877) fino al 13 del morente agosto vennero adempiute tutte le obbligazioni imposte dalla legge sulla stampa, come consta dalle ricevute fatte da quella Regia Procura, che si presentano a semplice richiesta.

  A014003280 

 Dunque le due lettere del 10 luglio non erano pervenute nelle mani del Cardinale; furono perciò rinnovate il 3 settembre.

  A014003507 

 Questa lettera non dovette essere da lui considerata come definitiva circa la sua vocazione; poichè egli ci narrava d'avere in quel settembre intrapreso un viaggio per alcune principali città d'Italia, usando di un biglietto ferroviario circolare.

  A014003511 

 A tale scopo Ella può venire ad una muta di esercizi spirituali che avranno luogo in Lanzo dal 9 al 16 settembre prossimo.

  A014003519 

 Nel settembre del 1880 il Cartier si trovava a San Giovanni di Moriana (Maurienne) in Savoia, sua patria.

  A014003525 

 Torino, 17 Settembre 1880..

  A014003532 

 Il marchese Landi di Piacenza, a cui va la terza lettera, teneva a disposizione di Don Bosco una discreta somma che si proponeva di consegnargli personalmente in un suo ritorno a Torino; poichè c'era già stato in settembre, ma senza trovarvi il Beato, che doveva essere a Lanzo per il Capitolo Generale o fors'anche a Sampierdarena per gli esercizi dei confratelli.

  A014003627 

 Lanzo Torinese, 7 Settembre 1880..

  A014003634 

 Che tale orientamento fosse stato ben previsto e ben preparato, lo prova il fatto che dopo il 20 settembre 1870 la espansione da quella parte non che arrestarsi s'accelerò, sicchè parve sorgere ivi quasi una nuova città.

  A014003823 

 Durante quel viaggio egli s'incontrò con Don [600] Bosco, non sappiamo nè dove nè quando: potrebb'averlo visto a Sampierdarena, dove Don Bosco fu per gli esercizi sul finire di settembre.

  A014003823 

 Fra il settembre e l'ottobre il canonico Guiol andò a Roma, dove potè udire dalle auguste labbra di Leone XIII espressioni della più alta stima per Don Bosco, che chiamò uomo straordinario.

  A014003919 

 A Patagónes in settembre due scuole erano già in piena efficienza, [621] la maschile con quarantotto giovanetti e la femminile con quaranta fanciulle.

  A014003945 

 Il regnante Sommo Pontefice, che Dio lungamente sano e salvo conservi, in data 18 Settembre 1878 si degnava di indirizzare altro Breve pieno di paterno affetto, con cui approva ed incoraggia le Missioni Salesiane di America..

  A014004073 

 3° Sappimi anche dire se è possibile che almeno qualcuno venga al capitolo generale di settembre.

  A014004084 

 Ma affinchè tale pia impresa possa compiersi, secondo la gravità del bisogno, occorre che Vostra Santità con atto di somma clemenza si degni concedere al Superiore della Congregazione di San Francesco di Sales, che nei prossimi mesi, di Agosto, Settembre ed Ottobre possa fruire due volte dell' Extra tempus, e così presentare alle sacre Ordinazioni quei Salesiani d'Italia e di Francia che avessero l'età e la scienza necessaria e che fossero forniti delle altre qualità prescritte da S. Chiesa..

  A014004108 

 Fra il settembre e l'ottobre ci dovevano essere le elezioni presidenziali, uscendo di carica il presidente Avellaneda.

  A014004174 

 Ho finalmente ricevuto la tua lettera del 6 settembre, ed è la prima che ricevo da te dal tempo che sei andato in Patagonia.

  A014004212 

 Perchè l'elezione avesse pieno effetto e le uffiziali scelte potessero entrare in carica, ci voleva il visto del Superiore Maggiore, che lo appose al verbale della seduta il I° settembre [648], pregando Dio che in tutte infondesse lo spirito di carità e di fervore, affinchè l'umile Congregazione crescesse in numero e si dilatasse in tanti altri paesi, dove le Figlie di Maria Ausiliatrice, salvando se stesse, guadagnassero a Dio molte anime [452].

  A014004215 

 l'ordine cronologico, viene in settembre l'asilo di Borgomasino nella diocesi d'Ivrea, con oratorio festivo e appresso anche con le scuole comunali..

  A014004315 

 In una memoria da lei dettata e a noi trasmessa, narrò così la partenza: “Partimmo l'II settembre 1880.

  A014004315 

 Suor Brambilla, Figlia della Carità, vestito l'abito religioso il 4 settembre 1880 in Torino, fu destinata all'orfanotrofio femminile di Sassari.

  A014005141 

 Tanto è che il Decreto reale 22 settembre 1867 da lui controfirmato, chiudeva con quest'articolo: Il presente Decreto sarà sottoposto all'approvazione del Parlamento per essere convertito in Legge, Invece non fu mai convertito in Legge, e rimane tuttora semplice Decreto reale; eppure fu.

  A014005282 

 I Consigli scolastici provinciali, quali funzionano oggidì e come vennero costituiti giusta il reale decreto 22 settembre 1867, sono privi di ogni fondamento legale, perchè contrario all'art.

  A014005707 

 [780] In vista dei grandi vantaggi che lo affare presentava, dovendo noi nello scorso settembre passare alla nomina dei maestri elementari, abbiamo limitato (e di ciò i nominandi aveano convenuto col Sindaco), abbiamo limitato, io diceva, ad un anno la durata della detta nomina, dappoichè condizione ed immensamente economica del progetto del contratto si è quella, che da parte delSig. Don Bosco, a principiare sin dall'anno scolastico 1879-1880, oltre, ed insieme all'impresa dello insegnamento secondario classico e tecnico, si dovrà pure assumer quella dell'insegnamento elementare completo, ed esteso a termine di legge..

  A014005712 

 Di grande e pubblico bene infine sono le ragioni che hanno determinato il Consiglio a nominare per un anno: ed il Consiglio Provinciale Scolastico, cui certo sta a cuore il progresso e il miglioramento della pubblica istruzione, che tanto bene, ed egregiamente governa la pubblica istruzione della Provincia, esaudirà certamente il voto di questo [781] Consiglio, della nostra cittadinanza, e quel che più vale, dello interesse della pubblica istruzione, approvando incondizionatamente il deliberato consigliare di nomina del 16 settembre 1878 [509]..

  A014006260 

 Torino, I Settembre 1880..

  A014006690 

 Torino, 24 Settembre '63..

  A014006979 

 [14] Lettera al sig. Rostand, in risposta a sua dell'8 settembre 1879.

  A014007085 

 [92] Unità Cattolica, 17 agosto, 2 settembre, 6 ottobre 1877; 3 agosto 1878; 16 gennaio, 27 e 29 giugno 1879.

  A014007092 

 [99] Lettera del sig. J. Bellet, Parigi, 30 settembre 1879.

  A014007119 

 Più tardi dal primo monastero di Annecy la Superiora (lettera a Don Bosco, 4 settembre 1879), saputo a quali contraddizioni fosse fatto segno il Beato da parte del Governo, gli scrisse parole di cristiano conforto; Don Bosco incaricò il conte Cays di redigere la risposta, che egli firmò..

  A014007172 

 [179] In tutta questa narrazione noi utilizziamo specialmente due documenti: una lettera firmata dalla Bedarida ( Unità Cattolica, n. 209 del 7 settembre 1879, e un'altra di Don Bonetti, destinata al Ministro dell'Interno.

  A014007176 

 [183] Gazzetta del Popolo del 13 e i S settembre.

  A014007182 

 [189] Lettera di monsignor Cretoni, prosostituto alla Segreteria di Stato, 10 settembre 1879.

  A014007239 

 [246] Lettera di Don Guidazio al Vagliasindi, Torino, settembre 1882 e di Don Durando, Torino, 24 ottobre 1884.

  A014007243 

 [250] Lettere dell'arciprete Fisauli, Raudazzo, 8 e 26 settembre 1878..

  A014007367 

 [350] Questa e la seguente parlata di Don Bosco, furono raccolte da Don Bonetti e pubblicate nel Bollettino Salesiano di settembre..

  A014007372 

 [355] Deliberazioni del secondo Capitolo Generale della Pia Società Salesiana tenuto in Lanzo Torinese nel settembre 1880.

  A014007403 

 S. Benigno Canavese, 5 Settembre 1882..

  A014007434 

 [411] Procès verbaux del 5 agosto e del 2 settembre.

  A014007444 

 Da Alessandria il 10 settembre 1848 il Re scrisse a Pio IX: “ Vostra Santità avrà saputo quanto si è fatto presso noi contro la religione e contro gli Ordini religiosi, mentre io era lontano da Torino.

  A014007447 

 [419] Certo sotto l'impressione di questo sogno, il 21 settembre, presiedendo il Capitolo Superiore adunato a Sampierdarena e leggendosi, le notizie di Francia sull'espulsione dei religiosi, a chi lo interrogava se i Salesiani sarebbero stati scacciati, rispose: - No, no, no!-.

  A014007507 

 Da qualche tempo non scriveva più il cardinale Nina, perchè infermo a Grottaferrata; in settembre fu sostituito col cardinale Jacobini nella Segreteria di Stato..

  A014007511 

 Morì nel settembre del 1880.

  A014007559 

 [513] Il Marchese aveva fatta nell'anno a Don Bosco una limosina di lire mille, come risulta da una lettera di lui al Priore del Carmine (10 settembre 1867)..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 15.html
  A015000354 

 Infatti nel settembre del 1882 ne fece motto con il chierico Cartier.

  A015000484 

 Così allorché intese che il Du Boys attribuiva a' suoi genitori “una certa agiatezza” [63], ci narrava Don Barberis che egli fu pronto a correggere: - No, no, ma poveri! Così pure si espresse in una conversazione, alla quale chi scrive ebbe la sorte di assistere nel settembre del 1887 a Valsalice.

  A015000641 

 E’ vero che aveva sperato di anticipargli questa visita, arrivando tamquam fur a La Farléde verso il 20 settembre del 1883 [75]; ma poi le circostanze non glie l'avevano permesso.

  A015000645 

 Nell'estate scoppiò il colera, le cui conseguenze per Don Bosco furono così descritte il 10 settembre al Conte: “II colera ha sconvolto vari paesi della Francia ed ora travaglia spaventevolmente l'Italia.

  A015000647 

 Ma la gita a Nizza e a Tolone non sarà fin verso la metà dì settembre; Le si dirà il giorno preciso.

  A015000647 

 Pensava di rinnovare la visita in settembre durante gli esercizi spirituali dei Confratelli.

  A015000648 

 Le condizioni della sanità pubblica dissuasero dal fare a Nizza regolarmente gli esercizi; invece Don Bosco stette un mese a Valsalice, donde inviandogli sue notizie gli diceva il 27 settembre:.

  A015000652 

 Poi da luglio si balza al 9 settembre.

  A015000669 

 Nel settembre dello stesso anno, essendo stato informato che cominciavano a mancare i mezzi per detta costruzione, fece una nuova offerta di fr.

  A015000686 

 “Abbiamo pagato subito, scrisse Don Bosco il 6 settembre accusando ricevuta, il debito principale al fornitore di grano, che rifiutava già di darcene più oltre.

  A015000722 

 Noi Salesiani domandiamo instantemente in questa Novena che la Santa Vergine tenga Loro assicurato un posto a sé vicino in paradiso, ma che non lo dia ancora per lungo tempo.” E per la Natività, l'8 settembre 1886, cominciava così una lettera: “O Maria, nostra buona Madre, in questo giorno, nel quale la Chiesa Cattolica festeggia la vostra nascita, portate voi stessa una benedizione specialissima ai vostri due figli, il Signor Conte e la Signora Contessa Colle.

  A015000723 

 Per l'onomastico della Contessa Sofia Colle, il 23 settembre 1886: “In questo suo giorno onomastico vorrei bene farle una visita; ma per il momento bisogna rimandare questo progetto ad altro tempo.

  A015000727 

 Se le cose saranno tranquille, ci vedremo verso la fine di settembre; altrimenti la divina Provvidenza ci darà le norme necessarie.

  A015000736 

 “Vengo a far loro una proposta, scrisse il 7 settembre, difficile, ma non impossibile.

  A015001148 

 Nel mese di settembre egli ebbe uno de' suoi sogni più importanti, che, prospettandogli le sorti della Congregazione in un prossimo avvenire, gliene svelava i grandiosi incrementi, ma insieme gli scopriva i pericoli che minacciavano di annientarla, se non si correva in tempo ai ripari.

  A015001152 

 Il dieci settembre anno corrente (1881), giorno che S. Chiesa consacra al glorioso Nome di Maria, i Salesiani, raccolti in S. Benigno Canavese, facevano gli Esercizi Spirituali..

  A015001323 

 Sembrava che la causa dovesse venir trattata in settembre; ma questo mese volgeva al termine senza che si scorgessero indizi di prossima discussione.

  A015001324 

 L'ultimo di settembre accadde un colpo di scena.

  A015001969 

 A sì doloroso spettacolo il zelante pastore, Don Giuseppe Paolasso, buon cooperatore salesiano, scrisse il 23 settembre 1881 a Don Bosco: “Mi rivolgo a Lei ed a' suoi Salesiani, [308] che Dio scelse in questi tempi a ministri delle sue Misericordie, onde voglia studiar modo di aprire in questo paese ed in sito acconcio un oratorio festivo, non che un piccolo collegio.” Il Beato riconobbe tutta la convenienza di fare ivi qualche cosa; ma ne rimise ad altro tempo l'attuazione, quando potesse avere personale disponibile.

  A015002092 

 Si fecero le cose veramente alla svelta; tanto alla svelta che ai 5 di settembre l'istrumento di compra era all'ordine e a ottime condizioni.

  A015002128 

 In settembre Don Clemente Bretto, allora giovane sacerdote e poi Economo Generale, avendo accompagnato a Lugo alcuni convittori di Alassio, si recò a Faenza con l'incarico di visitare l'edifizio, che gli piacque.

  A015002198 

 Torino, 17 settembre 83..

  A015002378 

 Restava da fissare il giorno; del che scrisse il Beato medesimo all'Arcivescovo da Sampierdarena il 16 settembre..

  A015002386 

 Sampierdarena, 16 settembre 1882..

  A015002487 

 (1) Sampierdarena, 14 settembre 1881.

  A015002542 

 Preghi anche per tanti suoi amici affettuosissimi, che mi commettono tante cose per Lei.” In ultimo il 24 settembre da Spilimbergo del Friuli: “Tutti parlano con grande effusione di Don Bosco e delle opere salesiane.”.

  A015002542 

 “Questi vispi veneziani, scriveva il 29 agosto da Longarone, conoscono Don Bosco come un loro cittadino e non si saziano di sentirci contare della sua vita e delle opere di carità che va compiendo.” E il 10 settembre da Udine, dopo aver percorso parte delle diocesi di Céneda, di Feltre e Belluno, peregrinando per quasi tutto il Cadore, la Carnia e l'alto Friuli: “L'accoglienza fu, grazie a Dio, dappertutto cordialissima e le offerte raccolte, avuto riguardo alle miserie, locali, soddisfacenti […].

  A015002544 

 Nel settembre del 1881 fu a Don Bosco necessario contrarre un mutuo per lire ventimila; se non che il mutuante, caduto all'improvviso in bisogno, esigeva dopo appena due mesi la restituzione della somma.

  A015002705 

 Nella sua supplica il santo Fondatore, rappresentato lo sviluppo della Società nei nove anni che seguirono la definitiva approvazione, e dedottane l'urgente necessità di [431] accordarle la comunicazione dei privilegi, necessità della quale esponeva distintamente le ragioni in un foglio a parte [367], chiedeva che fossero comunicati quelli concessi da Leone XII il 12 settembre 1826 agli Oblati di Maria Vergine, fondati dall'abate Lanzeri.

  A015002749 

 S. Benigno Canavese, 3 settembre 1882..

  A015002825 

 Tanto s'internò in quest'idea, che verso la metà di settembre scrisse a Don Bosco, pregandolo di volergli riaprire le porte.

  A015003060 

 S. Benigno Canavese, 4 settembre 1881..

  A015003083 

 Alassio, 25 settembre 1881..

  A015003099 

 La preziosa visita lo preparò al sacrifizio della vita, che egli compié serenamente la notte del 16 settembre..

  A015003251 

 Della predizione serbò memoria una religiosa della Sagesse, che nel settembre del 1932 viveva ancora nella Casa madre di Saint-Laurent sur Sévres [437].

  A015003317 

 a settembre sopra cui potete calcolare.

  A015003593 

 S. Benigno Canavese, 8 settembre 1881..

  A015003724 

 Don Bosco pareva che presagisse il disastro; infatti nelle vacanze autunnali del 1881 (Don Chicco era morto il 16 settembre) avrebbe voluto che i Salesiani si ritirassero da quella città.

  A015003760 

 La corrispondenza comincia dal 10 gennaio 1882 e va fino al 5 settembre 1887.

  A015003942 

 Le due ultime lettere furono scritte da Valsalice in tempo di esercizi durante la novena della Natività di Maria Santissima, il 4 e il 5 settembre e quasi con il medesimo contenuto.

  A015003964 

 Noi di qui prepareremo quanto è necessario per una regolare spedizione pel prossimo anno 1883; pel [615] luglio dello stesso anno verrai con un compagno a farci una visita assisterai al Capitolo Superiore Generale che avrà luogo in agosto o in settembre..

  A015003995 

 Per trovare un documento che ci faccia conoscere con precisione il pensiero di Don Bosco al riguardo, siamo obbligati di riportarci a una lettera dell'8 settembre, in cui egli scrive al Procuratore: “Al medesimo [cardinale Nina] puoi anche dire che le due case di missione nel Brasile, nelle diocesi di Parà e di Rio Janeiro sono definitivamente stabilite, secondo il desiderio del S. Padre espressomi dal signor Card. Segretario di Stato.

  A015004004 

 Roma, 12 settembre 1887..

  A015004008 

 Il secondo, monsignor Simeone Volonteri, Vicario apostolico di Ho-nan nella Cina, venne il 7 settembre, accompagnato da un sacerdote savoiardo e da un catechista cinese e vi passò una giornata, festeggiatissimo dai Superiori e dai giovani; ma non ebbe la consolazione d'incontrarsi, com'egli bramava, con Don Bosco, il quale era assente..

  A015004084 

 S. Benigno Canavese, 5 settembre 1882..

  A015004250 

 Alassio, 25 settembre 1882..

  A015004294 

 Dovendo però dal 13 al 20 settembre prossimo trovarmi e [647] dimorare nel nostro Ospizio di S. Pierdarena, potrà più facilmente costà recarsi..

  A015004310 

 S. Benigno, 7 settembre 82..

  A015004337 

 S. Benigno Canavese, II settembre 82..

  A015004351 

 Alassio-Torino, 23 settembre 1882..

  A015004378 

 Fece gli esercizi spirituali a S. Benigno nei primi giorni di settembre.

  A015004501 

 Nel settembre e nell'ottobre del 1882 inondazioni generali devastarono tutta l'alta Italia, e buona parte della media.

  A015004569 

 A tale uopo io farò di buon cuore la novena di preghiere, comunioni e di messe che saranno cominciate il giorno 8 del prossimo settembre fino al 20 stesso mese.

  A015004584 

 Alassio, 26 settembre 1882..

  A015004599 

 La prima visita fu il 29 settembre 1885 verso le dieci del mattino.

  A015004770 

 Torino, 2 settembre 84.

  A015004774 

 In settembre la Bonmartini terminò di versare la somma promessa per la colonna; Don Bosco le rese grazie da Valsalice..

  A015004786 

 Torino, settembre 84..

  A015005365 

 Eppure la S. V. mesi sono ci dava come per certo che in settembre sarebbe stata giudicata dalla Sacra Congregazione del Concilio, presso cui pende sin dal 1879.

  A015005374 

 Torino, 20 settembre 1881..

  A015005411 

 VII. Il breve Pontificio del 12 settembre 1876 non parla di Case, come farebbe intendere il R.mo Arcivescovo; ma di Chiese ed Oratori pubblici appartenenti a' Salesiani.

  A015006200 

 Le ultime cui io sappia essere stati concessi i favori per Comunicazione sono quella degli Oblati di Maria, cui Leone XII (12 settembre 1826) la concedette coi Redentoristi, e l'Istituto della Carità approvato da Gregorio XVI nel 1838.

  A015006310 

 Alassio, 25 Settembre 1881..

  A015007527 

 Lanzo, 26 Settembre 1878..

  A015007670 

 [34] Monsignor Giacinto Vera, nato a S. Caterina, diocesi di S. Sebastiano di Rio de Janeiro, il 3 luglio 1813, preconizzato vescovo di Megara e nominato Vicario Apostolico di Montevideo da Pio IX il 23 settembre 1864, quando il vicariato divenne diocesi residenziale, vi fu trasferito da Leone XIII il 15 luglio 1878.

  A015007707 

 Don Barberis (S. Benigno Canavese 6 settembre 1882) gli scrive in italiano scusandosi con dire che non sa abbastanza il francese e che d'altra parte il Conte conosce questa lingua.

  A015007718 

 [81] Sampierdarena, 14 settembre 1881..

  A015007732 

 di Don Bosco al Conte, Torino 27 settembre 1885..

  A015007762 

 [121] LETT. a Don Amadei, Venezia 22 settembre 1915..

  A015007861 

 di Don Dalmazzo a Don Bonetti, Roma 5 settembre 1882.

  A015007862 

 del 16 settembre 1882.

  A015007910 

 Il settimanale di Lisbona A Cruz do Operaio nei suoi numeri del 23 luglio, 6 e 13 agosto, 3 settembre parlò di Don Bosco, dei principii dell'Oratorio, dell'opuscolo dell'abate Mendre e delle Missioni salesiane..

  A015007941 

 [290] Settembre, ottobre e dicembre 1881; marzo e giugno 1882..

  A015007944 

 Sal., settembre 1881..

  A015007974 

 [309] Sampierdarena, 14 settembre 1881.

  A015008006 

 Don Bosco era a Sampierdarena alla metà di settembre (cfr. sopra, pag. 403).

  A015008025 

 a Don Dalmazzo, S. Benigno 8 settembre 1882..

  A015008044 

 S. Benigno Canavese, 4 settembre 1882..

  A015008111 

 di Don Pastol a Don Auffray, Liegi 4 settembre 1932..

  A015008137 

 a Don Bosco, Montebudello 2 settembre 1883..

  A015008213 

 Don Bonetti rivide le bucce al professore nel Bollettino di settembre.

  A015008239 

 [539] Torino, 5 settembre 1882..

  A015008248 

 [548] Torino, 9 settembre 1883..

  A015008249 

 [549] Torino, 17 settembre 1883.

  A015008265 

 Il testo francese delle due lettere é pubblicato nel Bulletin di settembre..

  A015008300 

 [585] Dei due Don Bielli, Alberto e Giovanni, qui si parla del primo, che solo ebbe bisogno di dispensa per il presbiterato nel 1882 (nato nel dicembre del 1858 e ordinato il 23 settembre 1882, gli mancavano circa due mesi e mezzo all'età canonica); dunque il millenario omesso nell'originale resta così determinato..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 16.html
  A016000955 

 - La madre Maria di Gesù volò al cielo il 18 settembre.

  A016001729 

 I giornali che ne diffusero l'eco anche in quelle remote parti, mossero alti personaggi ecclesiastici e laici a richiedere che fosse trapiantata pure laggiù la provvida sua istituzione; onde Don Lasagna in settembre aveva tra mano venticinque domande di tal genere [310].

  A016001817 

 Don Bosco raccontò questo sogno il 4 settembre nella seduta antemeridiana del Capitolo Generale.

  A016001965 

 Il 9 settembre, tenendosi nel teatro di Faenza un grande comizio in favore del suffragio universale, tutto era stato predisposto per inscenare una clamorosa dimostrazione contro i Salesiani; ma un oratore nella foga del dire lanciò un villano insulto all'indirizzo del Re, chiamandolo colonnello austriaco.

  A016001982 

 Il Capitolo fu tenuto nel collegio di Valsalice dalla sera [412] del io alla sera del 7 settembre.

  A016002118 

 Don Dalmazzo aveva dato a Don Bosco la notizia che il Cardinale Protettore pensava di fare una gita a Torino in [427] settembre.

  A016002122 

 La E. V. in settembre verrebbe in Torino: che consolazione, che musica, che banda tra noi!.

  A016002146 

 Torino, 17 settembre 1883..

  A016002153 

 Da una lettera del Vescovo di Liegi, che i lettori troveranno nel volume seguente, datata l'8 settembre, si accenna alla futura presenza di Don Bosco a Nizza per il 15.

  A016002153 

 Questa lettera è l'unico documento che ci riveli un'andata di Don Bosco a Nizza Mare dopo il 17 settembre; poichè fino a questo giorno esistono parecchie lettere datate da Torino.

  A016003093 

 Nel corso della stampa di questo volume il salesiano Don Luigi Prieri ci comunicò la copia di una importante lettera scritta da Don Rua il 22 settembre 1908 al Bourne, ancora semplice Arcivescovo.

  A016004661 

 Nel numero di Settembre 1922 del pregevolissimo periodico vi è un articolo col titolo Il Venerabile Don Bosco, in cui si parla di Antonio Rosmini altrettanto che di Don Bosco.

  A016004662 

 Questo dovette essere nel Settembre del 1850, quando Don Bosco passò alcuni giorni a Stresa col Rosmini [385]..

  A016006906 

 [41] Inviando il 14 settembre 1899 una relazione dei due fatti scriveva: “J'aimais tant Don Bosco qu'il me semble que c'est m'acquitter envers lui d'une dette de reconnaissance ”.

  A016006967 

 del settembre 1921..

  A016007084 

 Bulletin Salésien, agosto - settembre 1932..

  A016007131 

 [243] Lettera a Don Bosco, Cèneda, 25 settembre 1883..

  A016007214 

 [295] Questi giudizi sono il succo di due articoli della Revue des Deux Mondes (10 e 15 settembre 1883)..

  A016007229 

 [310] Lettera di Don Lasagna a Don Lemoyne, S. Paolo, 6 settembre 188.

  A016007235 

 [316] Lettera del cardinale Simeoni a Don Bosco, 15 settembre 1884..

  A016007258 

 [339] Lettera di Don Rinaldi a Don Taroui, S. Benigno, io settembre 1883..

  A016007259 

 [340] Torino, 17 settembre 1883.


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 17.html
  A017001154 

 Fino a settembre il Capitolo Superiore non si occupò più delle cose riguardanti la disciplina dell'Oratorio; ne riparleremo nel capo diciassettesimo.

  A017001162 

 Don Bosco, fermo nel proposito di dare all'Oratorio un riordinamento soddisfacente, in settembre, quando il Capitolo Superiore teneva le sue sedute per formare il personale delle case, ritornava sempre su quel punto.

  A017001187 

 Se non che, dubitandosi da taluno, che Don Francesia non possedesse tutti i numeri per mantenere l'ordine nell'Oratorio, Don Bosco, nell'adunanza del 4 settembre, lasciato libero ognuno di dire la sua, troncò il dibattito a questo modo: - É difficile trovare una persona che vada a genio di tutti e che piaccia a tutti.

  A017001227 

 Dopo la sua partenza da Valsalice il Capitolo Superiore presieduto da Don Rua, vi si era ancora adunato cinque volte dal 18 al 20 settembre, riattaccando a tre riprese il discorso stilla questione dei due Direttori, sia per rendersi conto di eventuali difficoltà e pericoli, sia per escogitare un modus vivendi che potesse dare qualche affidamento.

  A017001430 

 Venuto a Torino per l'Esposizione fra il settembre e l'ottobre e recatosi a visitare A Santo, gli espose il disegno che aveva in niente, domandandogliene incoraggiamento - Se è per incensarmi, gli rispose Don Bosco, le dico di no.

  A017001444 

 Monsignore il 3 settembre nella sua risposta diceva: “Sono lietissimo di aver potuto ospitare nella mia villa il Ven.mo Don Bosco, poichè sono certo che vi avrà chiamato sopra molte celesti benedizioni, parte delle quali saranno pur state comunicate al miserabile Vescovo.

  A017001453 

 Invece a settembre le province invase sommavano a ventiquattro, e in due grandi città, alla Spezia e a Napoli, le vittime cadevano sempre più numerose.

  A017001455 

 Il coadiutore Giuseppe Rossi scriveva a Don Bosco il 5 settembre: o Credo farle cosa grata a darle un cenno delle medaglie che dal magazzeno si sono distribuite in meno di cinque giorni.

  A017001486 

 Dei Salesiani della Spezia si leggevano magnifici elogi in una corrispondenza dell' Unità Cattolica del 30 settembre., Descritta la desolazione della città, che, cinta per terra e per mare da milizie armate, aveva l'aspetto di un'immensa prigione aperta solo alla morte, e lodata l'abnegazione del clero cittadino, il corrispondente continuava: “Mi è caro di segnalare alla pubblica ammirazione i sacerdoti della Casa Salesiana, i quali gareggiarono e gareggiano tuttora coi più caritatevoli e generosi della città.

  A017001513 

 Torino, addì 25 settembre 1884..

  A017001520 

 Eppure si era soltanto sul principio di settembre.

  A017001589 

 Le varie sezioni avevano nominato le loro giurie, che nella seconda metà dì settembre procedettero ai relativi esami, finiti i quali, fu costituita la giuria di revisione che doveva esaminare i reclami contro i verdetti formulati, ma non ancora definitivi.

  A017001619 

 Non aveva in questo un piano prestabilito o comunque un ordine d'idee da esporre sistematicamente; ma durante il mese di settembre venne scrivendo in un umilissimo taccuino quegli appunti che volta per volta la mente gli dettava.

  A017001879 

 Sul principio dì questo lungo scritto in una nota posteriore autografa Don Bosco dice: “Si ritenga che queste pagine furono scritte nel settembre 1884 prima che il S. Padre nominasse un Vicario con successione; perciò venga modificato quanto farà d'uopo” [144].

  A017001892 

 Al suo Capitolo parlò così il 24 settembre 1885: - Ciò che debbo dirvi si riduce a due cose.

  A017001922 

 Tale disegno formò argomento di conversazione con il Cardinale Arcivescovo, che già a Roma era stato membro della Commissione cardinalizia incaricata di esaminare il progetto del Vicariato e della Prefettura; onde, convinto egli pure della convenienza che Don Cagliero fosse consacrato subito Vescovo, [287] aveva naturalmente la strada aperta a occuparsi dell'affare, richiedendone la grazia al Santo Padre; il che fece con stia lettera del 26 settembre.

  A017002065 

 Dal 3 settembre 1884 incidenti gravi avevano turbato la Missione della Patagonia.

  A017002226 

 Alla sua prima richiesta del 1883 fu risposto con buone intenzioni e a tempo indefinito; Don Bosco per altro, conscio del bene che la sua opera avrebbe potuto compiere in un ambiente di quella fatta, volle alimentare nel Vescovo la speranza, proponendogli un incontro a Nizza Mare, dov'egli pensava di recarsi verso la fine di settembre.

  A017002231 

 Non soddisfatto della ri­sposta, il Cardinale stesso replicò il 29 settembre: “Voglia fare ancora uno sforzo per dare favorevole riscontro alla mia do­manda.

  A017002235 

 Fuori di sè dalla gioia nell'intendere che i suoi piani coincidevano per tal modo con i disegni della Provvidenza, donna Dorotea scrisse il 20 settembre 1882 al nostro Santo, manifestandogli la propria intenzione di contribuire a fondare nelle vicinanze di Barcellona una scuola professionale e di affidarla ai Salesiani.

  A017002292 

 Soltanto il 12 settembre 1884 Don Sala presentò al Capitolo Superiore l'abbozzo dell'impresa salesiana, indottovi dall'opportunità di fissarla sulla chiesa del Sacro Cuore fra quelle di Pio IX e di Leone XIII. L'aveva disegnata il professor Boidi.

  A017002315 

 Don Bosco non si contentò di un giudizio così sommario, ma nella seduta del 6 settembre fece un'inchiesta minuta e istruttiva.

  A017002346 

 Riguardo ai coadiutori, Don Rua il 6 settembre espose una sua idea, che aveva già espressa precedentemente, ma in assenza di Don Bosco.

  A017002347 

 Bisogna sapere che quell'anno per la prima volta egli dal settembre in poi, non bastandogli più le forze, aveva lasciato di confessare gli esercitandi e rimesso a Don Rua tale ufficio; onde il 12 del mese disse: - In questa muta di esercizi mi trovo molto più in libertà giudicando delle vocazioni, perchè non ho confessato.

  A017002357 

 Con quanta insistenza tornava Don Bosco sulle letture salesiane nei collegi! Anche l'II settembre aveva detto in Capitolo: Si promuova l'associazione e la diffusione delle [377] Letture Cattoliche, della Biblioteca della Gioventù, del Bollettino e in generale di tutti i libri nostri o di quelli usciti dalle nostre tipografie.

  A017002358 

 - In conformità al volere di Don Bosco il Capitolo Superiore nella seduta del 30 settembre deliberò di non più permettere, [378] come per l'addietro, ai Direttori di ritirare le loro madri nei rispettivi collegi..

  A017002358 

 L'ultima era stata dell'II settembre, quando aveva detto recisamente in Capitolo: - Desidero che a qualunque costo si faccia in modo che nessuna persona di altro sesso, per nessun motivo abbia occupazioni od abitazione nell'interno delle nostre case, Si vegli severamente su questo punto.

  A017002382 

 Ricchi di ammaestramenti sono due sogni fatti in settembre e in dicembre, Il primo, avuto nella notte dal 29 al 30 settembre, è una lezione per i preti.

  A017002675 

 L'occasione si presentò in settembre, quando si recava a Roma, membro di una delegazione che portava a Leone XIII gli omaggi della Polonia nel secondo centenario della vittoria di Giovanni Sobieski contro i Turchi.

  A017002956 

 La causa precipua dei lamentati inconvenienti nell'oratorio di S. Leone sembra potersi rilevare abbastanza da un'osservazione che Don Bosco fece il 16 settembre successivo dinanzi al Capitolo Superiore.

  A017003041 

 Nella XXXII assemblea annuale dei Cattolici tedeschi, tenutasi a Munster dal 30 agosto al 3 settembre, riferì sulle istituzioni e sui metodi del Santo dinanzi a quell'imponente rappresentanza del cattolicismo germanico.

  A017003041 

 Trattandosene in Capitolo il 17 settembre, disse: - I diplomi si stamperanno in tedesco e si firmeranno in Torino.

  A017003098 

 La Garelli ricomparve a Valsalice il 16 settembre e narrò a Don Bosco che l'ultima volta., compiuta parte della promessa, la nipote era guarita quasi istantaneamente; infatti, giunta a casa, l'aveva trovata fuori di letto a mangiare con gli altri.

  A017003136 

 In brevi intervalli rivedeva l'Oratorio, come il 4 settembre nell'andare da S. Benigno a Valsalice.

  A017003137 

 Ai primi di settembre però sembrava vicino a spegnersi.

  A017003140 

 - La discussione fu poi intavolata a Valsalice nella seduta capitolare antimeridiana del 16 settembre.

  A017003298 

 Or ecco che finalmente il 9 agosto l' Unità Cattolica, a imprimere il carattere di solennità e di papalità nella manifestazione, uscì non più listata a lutto come soleva dal 20 settembre del 1870 in poi, ma ornata a festa e dedicava all'argomento tutta quanta la prima facciata e oltre metà della seconda.

  A017003330 

 Il 29 settembre, alle sette della sera, una mano incendiaria tentava opera di distruzione, appiccando il fuoco all'armatura della chiesa.

  A017003342 

 Torino, settembre 1884..

  A017003381 

 Riparlò di questa sua cara Opera nell'adunanza dei 17 settembre, spiegando un altro aspetto del suo pensiero.

  A017003401 

 Don Bosco stette a Valsalice ventitrè giorni continui, dal al 28 settembre.

  A017003402 

 In giorni stabiliti i Superiori sì recavano lassù di mattino e tenevano una seduta antimeridiana e una pomeridiana, fuorchè il 24 settembre, in cui si riunirono una volta sola.

  A017003444 

 Due volte Don Bosco soggiornò a S. Benigno nel tempo di cui stiamo parlando: dal 24 agosto al 4 settembre e dal 28 settembre al 12 ottobre, in periodi d'esercizi spirituali.

  A017003525 

 Nel mese di settembre fu presentato al Capitolo Superiore il progetto di permutare col Municipio un terreno su proposta del Municipio medesimo.

  A017003541 

 Da prima Leone XIII aveva continuato [576] la mensile largizione di 500 lire, accordata dal suo Predecessore; ma nel 1885, quando la persona che s'incaricava di ritirare gli assegni, sì presentò per riscuotere quello di settembre, si sentì rispondere che l'Amministrazione vaticana non aveva facoltà di pagare oltre a tutto il decorso agosto.

  A017003547 

 Fu allora che la Santità Vostra concorreva in aiuto alla costruzione del novello Istituto con la somma di L. 6000 in data 10 Settembre 1880 da estinguersi mediante il rilascio di lire cento mensili sul nominato sussidio di lire cinquecento, che così ridotto ci venne caritatevolmente pagato fino a tutto Luglio dell'anno corrente.

  A017003583 

 Fra il luglio e l'ottobre, altre combinazioni per il locale, altre promesse di oblazioni pecuniarie, altra discussione in Capitolo la sera del 22 settembre.

  A017003658 

 Allorchè la proposta fu discussa in Capitolo (e fu il 22 settembre 1885) Don Bosco, udita la relazione, esclamò: - Parigi! Madrid! Trento! Qual nuovo immenso orizzonte per la Congregazione salesiana! - Don Durando osservò che, se sì facesse un po' di sosta nella furia di estendersi, si sarebbe comodamente potuto aprire una casa ogni anno senza indebolire la Congregazione..

  A017003671 

 Malgrado tutta la volontà di far il bene, noi non potremmo discostarci nella pratica da quanto stabilisce il nostro Regolamento, di cui ho mandato copia nel settembre u. s. Sarebbe possibile costì per noi un Istituto sul modello dei Talleres Salesianos di Barcellona Sarrià; ma non lo potrebbe essere ugualmente una scuola di riforma sulle basi di cotesta di S. Rita..

  A017003715 

 Don Bosco ne fece la commemorazione in Capitolo il 16 settembre e ordinò che se ne facesse menzione nel Bollettino italiano e francese..

  A017003735 

 Io non mi sento più di continuare fino a settembre di questo passo.

  A017003737 

 - Il colera si diffonde, disse Don Bosco in Capitolo il 18 settembre.

  A017003737 

 Erasi deciso che a settembre Don Rua si recasse in Francia per gli esercizi spirituali di quei Confratelli; ma le condizioni della salute pubblica consigliarono la sospensione del viaggio.

  A017003750 

 Don Stefenelli perciò dal settembre del 1884 al 15 gennaio dell'anno appresso fu assiduo alla scuola dell'insigne maestro.

  A017003771 

 24 settembre, scritta tutta di propria mano, e a dire il vero ci parve cosa del tutto straordinaria, attese le sue innumerevoli occupazioni ed il peso delle lunghe fatiche che gravitano stilla delicata sua salute.

  A017003788 

 Torino, 30 settembre 1885 [384]..

  A017003950 

 Trattandosene in una seduta del 16 settembre, Don Bosco disse: - Queste domande ci devono fare molto coraggio e renderci persuasi che la nostra Congregazione è benedetta da Dio e dagli uomini.

  A017004015 

 - È necessario che troviamo buoni coadiutori, osservò Don Bosco il 18 settembre.

  A017004026 

 Due raccomandazioni fece Don Bosco il 9 settembre, entrambe [663] riguardanti il momento della domanda.

  A017004027 

 Il 10 settembre toccò un tasto delicato.

  A017004029 

 Raccomando sovratutto, disse il 18 settembre, che, quando un chierico deve prendere le sacre Ordinazioni, si osservi bene e si esamini prima che riceva il suddiaconato, e si decida coscienziosamente.

  A017004030 

 - Men generico, ma di larga comprensione fu quest'altro richiamo del 18 settembre: - Prima di ogni altra cosa, anche nell'andamento degli uffici e degl'interessi, si guardi alla salute dell'anima dei chierici..

  A017004031 

 Per i Direttori il 10 settembre richiamò fortemente il dovere dei rendiconti mensili.

  A017004033 

 Il 24 settembre cercò di regolare alcune attribuzioni dell'Economo generale, precisando così: - L'Economo dovrà studiare quello che la Regola gli affida e tenersi a questa.

  A017004036 

 Don Bosco il 10 settembre mise sull'avviso i Superiori osservando: - Noi non dobbiamo fondarci su certe vaghe speranze di eredità.

  A017004038 

 Don Rua il 16 settembre lesse una circolare d'un tal Casimiro Mazzo, che pubblicava un Annuario d'Italia, in cui voleva notare tutti gl'istituti di beneficenza italiani città per città, e avrebbe desiderato scrivere brevi relazioni su ciascuna delle case salesiane, domandando lire venti per ogni collegio.

  A017004039 

 La fece ai Capitolari nel pomeriggio del 17 settembre.

  A017004660 

 Le ultime cui io sappia essere stati concessi i favori per Comunicazione sono quelle degli Oblati di Maria, cui beone XII (12 Settembre 1826) la concedette coi Redentoristi e l'Istituto della Carità approvato da Gregorio XVI nel 1838..

  A017005175 

 Questi fatti sono accaduti dal 3 di settembre 1884 al I° febbraio 1885..

  A017005215 

 Il generale andò a Buenos Aires in luglio e ritornò in settembre, nel quale tempo si sollevò la questione religiosa.

  A017005215 

 Il giorno 7 settembre D. Milanesio resiste alle pretenzioni della signora governatrice e nella stessa sera è licenziato dall'ufficio di cappellano del governo.

  A017005246 

 il 5 settembre 1883..

  A017005299 

 Sala del Capitolo Valsalice 12 settembre 1884..

  A017006032 

 Nell'occasione del Congresso generale dei Cattolici Tedeschi a Münster in Vestfalia, che tenne le sue sedute dal 30 agosto al 3 settembre 1885, due volte ho presa la parola ragionando sulla vostra opera..

  A017006970 

 Don Bosco fu a Verzuolo, nel circondario di Saluzzo, il 9 settembre 1866.

  A017007006 

 Il vantaggio anche solo materiale dell'andata di San Giovanni Bosco a Verzuolo non è certo da paragonarsi con le spese registrate nel libro di contabilità della sacrestia, ove per le feste di settembre del 1866, trovasi annotato: A Don Bosco, pel discorso del SS. Nome di Maria, L. 10.

  A017007647 

 [50] Monsignor Cicognani fece questo discorso a Lima, in presenza del salesiano Don Pedemonte e di altri; lo ripetè poi, ma con le dovute rettifiche, nell'Oratorio il 5 settembre 1934..

  A017007745 

 [121] Torino, 10 settembre 1884..

  A017007747 

 Sal., settembre 1884..

  A017007850 

 del Cap. Sup., 6 settembre 1884..

  A017007853 

 del Cap. Sup., 12 settembre 1884..

  A017007976 

 Don Bosco ne fece commemorazione a Valsalice nel Capitolo Superiore il 16 settembre..

  A017007982 

 - 4° Alemanno Francesco, famiglio, fabbro ferraio (6 settembre).

  A017007982 

 Nei registri manca la data del decesso di Alemanno; ma l'abbiamo riscontrata nel Necrologio torinese dell' Unità Cattolica (8 settembre).

  A017007986 

 [314] Lettera del padre Pacifico Fenocchio, Francescano, a Don Bosco, Chan-Toun 22 settembre 1885.

  A017008036 

 [355] Mogliano, 22 settembre 1886..

  A017008065 

 [384] Nella copia di Don Berto (ci manca l'originale) si legge 30 settembre; ma Don Bosco dal 28 si trovava non più a Valsalice, ma a S. Benigno.

  A017008067 

 [386] Lettere di Don Giordano a Don Bosco e a Don Rua, S. Paolo 14 agosto e 5 settembre 1885..

  A017008073 

 [392] Don Lazzero a Don Riccardi (Torino, 29 settembre 1885): “ L'altra [fotografia] in cui trovai tra loro [i due battezzati] Mons. Cagliero la feci tosto rifare da Rollini, che fece un bellissimo lavoro”.

  A017008148 

 Rivista Lasalliana, settembre 1934..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 18.html
  A018000128 

 Gli accurati registri dell'Oratorio segnano accanto ai nomi le date di sei morti avvenute fra marzo e il settembre del 1886, due di studenti e quattro di artigiani [11]..

  A018000384 

 Un buon commento a quel punto del sogno, dove si parla del Cile, balza fuori da quanto si riferisce nel Bollettino di settembre del 1887.

  A018000834 

 A Rimini nel mese di settembre, il figlio di una pia Cooperatrice le tornò a casa colpito dal terribile morbo.

  A018000909 

 Luogo dell'assemblea, il collegio di Valsalice; tempo, dal io di settembre.

  A018000913 

 IN SETTEMBRE 1886.

  A018000928 

 Trascorso il rimanente della giornata nell'Oratorio, partì alle dieci del 10 settembre per Valsalice.

  A018000946 

 La seduta pomeridiana del 2 settembre, in cui, come abbiamo [182] detto, si trattò del catalogo e degli studentati, non ci presenta nulla di notevole, tranne qualche osservazione di Don Bosco.

  A018000953 

 Il 5 settembre, giorno di domenica, si tenne soltanto la seduta serale, in cui il Capitolo determinò la maniera di osservare i decreti sull'accettazione degli ascritti e il metodo da seguire nell'ammettere ai voti.

  A018000999 

 Avrebbe egli potuto sostenere la fatica del viaggio? I prevedibili disagi non avrebbero dato il tracollo alla sua inferma salute? E se, data la sua estrema debolezza, un malore improvviso l'avesse colto lontano dall'Oratorio? Finalmente dopo tanto tergiversare in un supplemento del Bollettino di settembre Don Bosco stesso, annunziando ai Cooperatori lombardi la conferenza milanese per la domenica 12 del mese, diceva [134]: “Nonostante gli incomodi della vita, nutro la più viva fiducia di poter ancor io intervenire alla conferenza, perchè desidero di fare e rinnovare la conoscenza di un buon numero di persone del Clero e del Laicato Lombardo, le quali in più occasioni diedero segni di generosa carità a pro delle opere, che la divina Provvidenza ha posto nelle povere mie mani” [135].

  A018001001 

 Partì dunque la mattina dell'II settembre in compagnia del milanese Don Rocca, direttore del collegio di Alassio, e assistito da Don Viglietti.

  A018001018 

 La Settimana religiosa di Milano uscì il 16 settembre con un articolo ampio ed enfatico.

  A018001021 

 Festeggiandosi in settembre al Nichelino presso Torino la distribuzione dei premi nelle scuole delle Figlie di Maria Ausiliatrice, assisteva al saggio anche il conte di Robilant, Ministro degli Esteri.

  A018001022 

 Monsignore gli rispose il 25 settembre con un biglietto di visita il quale recava scritte queste parole: “Con molti e vivi ringraziamenti al venerato e caro Don Giovanni Bosco pella sua lettera autografa e pel libro che la seguiva.

  A018001023 

 Egli dimorava ancora a Valsalice, quando il 21 settembre, indirizzato al “Superiore della Congregazione Salesiana”, giunse nell'Oratorio un telegramma della Croix parigina, nel quale il Direttore del giornale diceva: “Prendo viva parte alla sciagura toccata.

  A018001032 

 Don Bosco il 18 settembre 1885 aveva detto in Capitolo: - Per soccorrere i Missionari sto pensando a una circolare non ancora ben formulata.

  A018001158 

 Don Bosco gli rispose: infatti il 7 settembre Don Beauvoir scrisse a Don Rua: “Ineffabile fu il mio contento per aver ricevuto l'amata lettera del Venerando nostro e Carissimo Babbo Don Bosco.

  A018001228 

 Al Capitolo Generale nella seduta pomeridiana del 2 settembre Don Bosco aveva ricordato come, allorchè fra Pio IX e il Segretario dei Vescovi e Regolari si trattava dell'approvazione delle Regole, si fosse parlato della necessità di dividere i novizi dagli studenti e gli studenti dai soci.

  A018001921 

 Rese l'anima a Dio il 3 settembre..

  A018001925 

 Presiedette a Valsalice la seduta pomeridiana del 12 settembre, nella quale si formava il personale dirigente per l'Oratorio.

  A018001926 

 Ma nell'ultima decade di settembre la salute gli andava male.

  A018001928 

 Il Direttore della casa di Faenza per premiare i tre migliori alunni li condusse in settembre all'Oratorio, donde salì a Valsalice per presentarli a Don Bosco.

  A018001937 

 Una sera di settembre, facendo in camera la sua cena, s'intratteneva da solo a solo con Don Veronesi, direttore della colonia agricola di Mogliano Veneto.

  A018001941 

 Interessante al sommo fu la conversazione avuta con Don Barberis il 13 settembre [283].

  A018001942 

 Solo cinque mesi dopo Don Barberis cominciò a comprendere il pensiero del Santo, quando cioè lo vide sepolto a Valsalice e precisamente nel punto centrale di quello scalone; lo comprese finalmente del tutto quando, preparato il progetto del monumento da erigersi sulla sua tomba, fu nella primavera presentato senza che egli avesse mai ancora detto nulla della conversazione di settembre..

  A018002012 

 Una buona speranza tuttavia gli faceva balenare, promettendo che in settembre, tenendosi il Capitolo Generale, si sarebbe studiato il modo di raccapezzare il personale occorrente.

  A018002057 

 Un contrattempo obbligò a rinviare la partenza oltre il termine convenuto, che era il [429] 10 settembre: al momento della richiesta non rimanevano più posti disponibili sul piroscafo francese che doveva salpare in quel giorno per l'Equatore..

  A018002093 

 Ma nei giorni successivi dovette aver spiegato a Don Rua quale fosse veramente il suo pensiero; questi infatti il 13 settembre, passando sopra a tutti i dispareri, propose senz'altro un radicale cambiamento di destinazione per il collegio di Valsalice, stabilendovi lo studentato dei chierici.

  A018002145 

 Per isbarazzarsi la strada, essa credette bene di umiliare una supplica a Leone XIII. Stesone l'abbozzo, lo portò a Torino in settembre, affinchè Don Bosco lo vedesse e gli facesse dare buona forma italiana.

  A018002579 

 Dal settembre del 1887 medici specialisti l'avevano dichiarata affetta da gutta serena, malattia [551] ribelle ad ogni cura.

  A018002730 

 Dal settembre in poi l'ammalata era così esausta di forze da non poter nemmeno levarsi a sedere sul letto.

  A018003564 

 Don Lazzero, scrivendo a monsignor Cagliero (Valsalice, 3 settembre 1886), diceva: “I Direttori al Capitolo vi furono proprio tutti, neppur uno eccettuato, se togli quei dell'America”..

  A018003852 

 Milano, 13 settembre 1886..

  A018003870 

 Casale Litta, 20 settembre 1886..

  A018004229 

 Torino, 10 settembre 1886..

  A018005114 

 12° Alli 10 Settembre del corrente anno si farà la prima spedizione di Salesiani da St - Nazaire..

  A018006852 

 - 6° Alladio Giacomo da Busca, fabbro (21 settembre).

  A018006962 

 Don Cerruti (Torino, 12 ottobre 1886) gli scriverà: “Le vostre proposte arrivarono qui due giorni dopo la chiusura del Capitolo Generale, vale a dire la sera del 9 settembre.

  A018006965 

 [115] Don Lazzero scriveva a monsignor Cagliero (3 settembre 1886): “Prima di ogni votazione si leggeva ad alta voce l'ufficio che l'eletto doveva coprire: venuti ai Consiglieri, si dichiarò l'uno scolastico, l'altro professionale, il terzo incaricato della corrispondenza per le Missioni ”.

  A018006978 

 [128] Deliberazioni del terzo e quarto Capitolo Generale della Pia Società Salesiana tenuto in Valsalice nel settembre 1883 - 86. S. Benigno Canavese, Tip.

  A018006980 

 [130] Il Cittadino di Brescia, 7 - 8 settembre 1886..

  A018006981 

 [131] L. c., 9 - 10 settembre..

  A018006983 

 Scriveva infatti a monsignor Cagliero il 16 settembre 1886 da Casale Litta: “I nostri giovani attirarono la simpatia e dei maestri e di ogni altra classe di persone, in una parola di tutta Brescia; erano il gioiello di quelle grandiose feste ”..

  A018006989 

 [139] Il Corriere di Torino, 13 settembre 1886..

  A018006995 

 [145] Corriere della sera, 122 - 13 C 13 - 14 settembre..

  A018006998 

 [148] Numeri dei 12 e 15 settembre 1886..

  A018007142 

 [242] Verbali del Cap. Sup., 12 settembre 1887..

  A018007221 

 Il “bonariense ”, ridotto da prima a più modeste proporzioni, cessò di uscire nel settembre 1887..

  A018007278 

 [365] In Catholic Press del 29 settembre..


Don Bosco-Memorie biografiche Vol 19.html
  A019000151 

 Nella prima settimana del settembre antecedente si era tenuto a Valsalice il quinto Capitolo generale.

  A019000185 

 Torino, 6 Settembre 1889..

  A019000511 

 NEL settembre 1927 il Santo Padre Pio XI, dando udienza al salesiano Mons. Enrico Mourao, Vescovo brasiliano di Campos, gli disse che avrebbe avuto gran piacere se la beatificazione di Don Bosco coincidesse col suo giubileo sacerdotale [54].

  A019000763 

 Lasciamo che tutta questa prima parte del corteo faccia il suo cammino per Via Po, attraversi Piazza Castello, percorra Via XX Settembre e prosegua per Corso Regina Margherita, verso Maria Ausiliatrice; noi andiamo intanto a incontrare la seconda sezione, proveniente da Valsalice..

  A019000775 

 A destra dell'imboccatura di Via XX Settembre drizza la sua mole un'ala nuova del Palazzo Reale.

  A019000776 

 Intanto il rombo metallico degli areoplani volteggianti sul corteo si confondeva con l'immenso assordante fragore dell'inno freneticamente cantato e sonato da cento parti senza soluzione di continuità nella Piazza del Duomo, per Via XX Settembre e lungo il Corso Regina Margherita.

  A019000965 

 Il Bollettino di settembre diede a questa parola d'ordine ampia pubblicità.

  A019001354 

 La Processione da Piazza Solferino scende per Via Pietro Micca, Via XX Settembre, sbocca in Piazza della Cattedrale, davanti al rappresentante del Governo Italiano ed agli Eminentissimi Maurin, Vidal y Barraquer, e Nasalli - Rocca, con l'Arcivescovo di Vercelli, Mons. Montanelli..

  A019001394 

 E canteranno per secoli - questo Altare e questa Basilica le glorie del Santo che non fu tanto del suo tempo, quanto fu per il suo tempo; che del suo secolo sentì i bisogni e non ebbe i difetti; intuì i pericoli e prevenne i mali; che, fra le incipienti lotte del lavoro, conservò nel suoi Collegi - misti di studenti e di artigiani - il fuoco sacro della cooperazione dì classe; che, nell'epoca dei Diritti dell'uomo, insegnò l'amore di Dio; che ebbe i palpiti della primavera d'Italia, provò le ansie della sua Indipendenza, ma ebbe sempre fede nel suo spirituale primato; del Santo che, dalla sera del 20 settembre del '70, portò nel cuore la Conciliazione fra Chiesa e Stato e che dal '71 iniziava con Giovanni Lanza le trattative che ebbero il loro trionfo nel gran cuore di un grande Pontefice e nel genio titanico di un grande Duce..

  A019001739 

 Torino, 29 settembre 1926..

  A019001819 

 Tutti convengono che la prima base di ciò che oggi salutiamo compiuto consistette nel non aver Pio IX abbandonato Roma dopo il XX Settembre 1870, quando da parecchie parti lo si voleva indurre all’arrischiatissimo esilio, ed egli stesso dubitava sul da farsi.

  A019001822 

 Nelle sue relazioni col Vaticano spicca, non meno che nell’episodio dei XX Settembre, la devota ma coraggiosa franchezza del parlare: nelle relazioni coi Governo la consapevolezza della propria dignità e dei propri doveri sacerdotali; verso l’una parte e l’altra, l’autorità che gli veniva dall’unire al perfetto disinteresse per perché, il più ardente e al tempo stesso il più avveduto interesse per le anime, per la Chiesa, per la Patria..

  A019002212 

 Qui pure so di essere in ritardo, e avrei ancora differito fino a settembre, ma quell'istituto e lo stesso paese chiedono sospirando un maestro sacerdote, che non ho.

  A019002225 

 Tanto più che il suo tempo scadrebbe col mese di settembre.

  A019002392 

 Il Benedettino Don Gregorio Campeis descrive così (Praglia, 2 Settembre 1911) un suo incontro con Don Bosco, molto probabilmente in Roma a S. Paolo..

  A019002394 

 Ricorderò sempre l'impressione particolare di venerazione ch'ebbi al trovarmi per la prima volta al cospetto del Sac. Don Bosco (settembre 1883).

  A019002400 

 Suor Maria Speranza Forte, Figlia di Nostra Signora della Misericordia, ci scriveva da Varazze l'8 settembre 1937..

  A019002599 

 Angolo Via Pietro Micca Via XX Settembre.

  A019002599 

 Via XX Settembre - Cattedrale.





Copyright © 2010 Salesiani Don Bosco - INE