| Home | Opere Edite - Don Bosco | Altri scritti di Don Bosco | Memorie biografiche | Letture Cattoliche| Bollettino Salesiano | Francesco di Sales | Scritti salesiani | Info sito |

 

Opere Edite - Don Bosco


Altri scritti - Don Bosco

 

Memorie biografiche - Don Giovanni Bosco



Letture Cattoliche 1853–1954



Bollettino Salesiano
1877-2013


San Francesco di Sales - Opere - Italiano


Oeuvres complètes de saint François de Sales - Français


Scritti salesiani

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

San Giovanni Bosco - Opere Edite. Elenco alfabetico

 

 

Don Bosco un apostolo della stampa

 

Don Bosco scrittore - Torino, 1865-1868

Questo sito è dedicato al santo dei giovani, Giovanni Bosco.

Vissuto nel XIX secolo, è diventato famoso per la sua opera a favore della gioventù povera ed abbandonata di Torino e dei dintorni, in un periodo difficile, di profonde trasformazioni sociali e politiche.
Il suo metodo educativo e la sua attività ispirata dall’autentica carità cristiana si è estesa in tutto il mondo, arrivando anche nei paesi di tradizione non cristiana. Il perdurare e il moltiplicarsi delle sue opere, lo hanno fatto conoscere e studiare, tanto che oggi disponiamo di un’abbondante bibliografia sulla sua persona e sul suo stile educativo. Meno noti invece sono i suoi scritti, nonostante la sua predilezione per questo tipo di apostolato, cioè quello della stampa.

Don Bosco scrisse non perché cercava fama o perché doveva allinearsi alla moda del tempo, ma perché aveva la certezza che era questa la volontà divina.
Le necessità del tempo lo richiedevano per la cresciuta alfabetizzazione tra il popolo, la mancanza di libri adatti alle persone semplici e l'aumento della mala stampa. Gli incoraggiamenti venuti dal Papa e dai vescovi, i ringraziamenti di tante persone, i consensi ricevuti e la rapida diffusione delle sue pubblicazioni lo confermarono in questa impresa.

I destinatari della sua opera furono principalmente i giovani, ma non trascurò gli altri ceti di persone di diverse condizioni sociali, che erano bisognosi della buona stampa.

Don Bosco fra i suoi giovani - Torino, 1861

Pagina scritta da don Bosco nel 1849

Lo scopo delle pubblicazioni era quello di fare del bene attraverso la parola fissata per iscritto, e per lui, che aveva chiesto nella sua prima messa l’efficacia della parola, un mezzo più adatto per farla ancora conoscere e diffondere non poteva essere altro che la stampa.

Don Bosco non solo ha scritto, ma ha fatto anche scrivere per il bene dei giovani e del ceto popolare in genere, contribuendo lui stesso, non poche volte, a queste iniziative. Degne di ricordo sono le diverse collane pubblicate per molti anni, che hanno avuto un successo non comune a quel tempo: Letture Cattoliche, Biblioteca della Gioventù Italiana, Selecta ex Latinis Scriptoribus, Latini Christiani Scriptores, Bollettino Salesiano, Letture Ascetiche, Letture Drammatiche, Letture Amene, Bibliotechina dell’Operaio.

Proponiamo in questo sito gli scritti di don Bosco, su don Bosco e altri scritti salesiani.

 

 

© 1976-1977; 1987 LAS, © 2013 Salesiani Don Bosco - INE